Farina di castagnedi Valeria Gatti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Farina di castagnedi Valeria Gatti"

Transcript

1 Farina di avena- Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di avena La farina di avena è un prodotto ottenuto dalla macinazione delle cariossidi ( semi ) dell avena,preceduta dalla separazione dei tegumenti esterni (crusca) che sono ricchi di cellulosa indigeribile per l organismo umano. Proprietà e uso della farina di avena La farina di avena, pur essendo molto ricca in proteine, non contiene quelle che formano il glutine cosa che la rende, se usata da sola, un ingrediente poco adatto alla produzione di alimenti lievitati,come il pane. Nonostante l assenza di queste proteine, l avena possiede l avenina, proteina molto simile alla gliadina del frumento, quindi sconsigliata a soggetti celiaci. La farina di avena è anche ricchissima in grassi, per cui non è molto adatta a chi sta seguendo una dieta. Questo alimento è tuttavia un alimento a basso indice glicemico, adatta quindi alla produzione di alimenti per diabetici. Ha un alto contenuto di vitamina B1 e zinco. Miscelata alla farina di frumento può essere utilizzata per fare il pane, pizze e focacce oppure biscotti. Si può utilizzare anche come addensante nelle zuppe o per preparare il porridge per la prima colazione in stile inglese. Prodotti della farina di avena In commercio vi sono diversi prodotti a base di avena. Tra questi ricordiamo i chicchi che si utilizzano per la prima colazione. I fiocchi, che si producono facendo passare i chicchi tra lame di acciaio che li tagliano in lamine sottili, creando così una consistenza più densa e piacevole al palato,ideale per preparare la crema di avena. La crusca, ovvero lo strato esterno del chicco. La crusca di avena è presente nei prodotti di avena integrale, ma la si può anche acquistare separatamente, da aggiungere alle preparazioni. La farina di avena, ricavata da avena privata della pula, usata per prodotti da forno, spesso mescolata con frumento o altre farine contenenti glutine. Biscotti di farina di avena integrale e cannella Ingredienti: 170 grammi di farina di avena integrale, 150 grammi di crusca di grano tenero macinata,mezzo cucchiaino di polvere di bicarbonato, 150 grammi di burro, 100 grammi di zucchero di canna integrale, cannella in polvere, 2 uova intere Sulla spianatoia mettere le due farine, la polvere di bicarbonato e la cannella. Dopo aver tagliato il burro a cubetti e lasciato a temperatura ambiente per un ora circa, unirlo alla farina insieme allo zucchero e alle due uova e impastare velocemente. Formare una palla che lascerete a riposare in frigorifero per un ora circa ricoperta da una pellicola trasparente. Stendere con il mattarello e tagliare la pasta con gli stampini per biscotti preferiti. Infornare ricoprendo con zucchero semolato i biscotti e lasciare in forno già caldo a 170 per 7 minuti circa. Con le dosi indicate si ottengono una trentina di biscotti.

2 Farina di castagnedi Valeria Gatti Come si ricava la farina di castagne La farina di castagne viene ottenuta attraverso l essiccatura e la successiva macinatura delle castagne.si presenta molto fine, di un color nocciola chiaro e dal sapore dolce, infatti è chiamata anche farina dolce. Si produce principalmente nelle zone di montagna al di sotto dei 900 metri di altitudine, dove cresce la pianta del castagno domestico. Proprietà e uso della farina di castagne Le castagne secche, ovvero i semi del castagno, da cui deriva la farina, sono ricche di carboidrati e sali minerali come potassio, ferro, calcio, sodio, magnesio, fosforo e cloro. Le castagne contengono anche di fibre, proteine e vitamine. Le vitamine presenti sono la C, la PP oltre che le vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6). Tra gli svantaggi, ricordiamo che le castagne favoriscono il gonfiore addominale e sono sconsigliate ai diabetici, mentre sono utilissime a chi pratica sport o è soggetto a stress fisico o psicologico. Le fibre facilitano il transito intestinale, riequilibrando la flora batterica intestinale e svolgendo un efficace aiuto nella riduzione del colesterolo. La farina di castagne può essere utilizzata sia per i dolci che per i prodotti salati. Prodotti della farina di castagne Pasta, pane, biscotti, si fanno in Liguria e sull appennino toscano, emiliano e romagnolo. Qui la farina di castagne era così importante in passato da essere la principale fonte di sostentamento, nel periodo della cosiddetta Civiltà del Castagno. Una volta raccolte le castagne vengono essiccate, pulite e tostate. Infine macinate e pronte per essere vendute come farina. Da questa si producono anche i necci (delle specie di crêpes salate), il castagnaccio e la pattona, i manafregoli (o magnifregoli), un piatto contadino a base di farina di castagne, diffuso nella zona della Garfagnana, la polenta dolce,nella zona di Recco, in Liguria, si preparavano le trofie di farina di castagne. Ecco i manafregoli, un piatto di origine contadina, un piatto povero e della tradizione garfagnana, in grado di nutrire con gusto e semplicità. Ingredienti: Farina di castagne, latte intero (o panna o ricotta) e sale. Procedimento: fare bollire l acqua in un paiolo quindi aggiungere la farina setacciata e un paio di pizzichi di sale. Fate cuocere, mescolando, per circa mezz oretta fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. A fine cottura mettete in piatti fondi aggiungendo latte o panna o ricotta.

3 Farina di farro Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di farro Il farro, uno dei più antichi cereali noti nella storia, è un frumento resistente della famiglia delle Graminacee che cresce su terreni poveri, anche con clima rigido, a differenza di altri cereali più delicati. La farina di farro è il prodotto ottenuto dalla macinazione delle cariossidi di Tricutum spelta(o farro maggiore), Triticum dicoccum (farro propriamente detto, o farro medio) o Triticum monococcum (o piccolo farro). La maggior parte delle farine di farro è costituita dal farro maggiore,meno costoso e particolarmente versatile. Il farro, essendo appunto così resistente, non necessita di diserbo o di concimazione a base di prodotti non naturali, risulta pertanto un cereale generalmente pulito da sostanze chimiche. Proprietà e uso della farina di farro Rispetto agli altri cereali, il farro presenta un apporto calorico inferiore. Il farro apporta infatti solamente 335 Kcal per 100 grammi. La farina di farro è ricca di proteine, vitamine del gruppo B ed è importante in quanto contiene anche la metionina, un amminoacido essenziale, coinvolto nella sintesi della carnitina, cisteina e altri fosfolipidi. Il valore nutrizionale di questa farina è elevato. La farina di farro viene utilizzata soprattutto per la produzione di pasta e pane. L'alimentazione a base di prodotti derivati dal farro è particolarmente indicata per chi non digerisce pane, pasta o altri prodotti costituiti da grano duro o tenero, ma non per i celiaci. La farina di farro ha un elevato contenuto di fibre che,insieme alla sua notevole capacità di assorbire acqua, lo rende un alimento saziante e leggermente lassativo. Prodotti della farina di farro Tra i prodotti a base di farina di farro ricordiamo, oltre a pane e pasta, anche dolci come torte,crostate, biscotti e torte salate. Con la farina di farro si possono fare anche crêpes, piadine, crackerse grissini. La farina di farro ha un sapore più deciso rispetto alla farina di frumento ed è di colore più scuro. Si trova nei negozi che vendono prodotti biologici e naturali, anche se ultimamente si sta diffondendo anche nei supermercati di grandi dimensioni. Quiche di farro, patate e fontina Ingredienti per la pasta: 200 grammi di farina di farro, mezzo bicchiere circa di acqua, 3 cucchiai di olio extravergine d oliva, un pizzico di sale. Ingredienti per il ripieno: tre patate medie, fontina, radicchio trevigiano, sale e pepe. Procedimento: Preparare la pasta per la base mescolando insieme farina, sale, acqua e olio e poi stendere della misura per rivestire una teglia di circa 30 cm. Pulire e lavare le patate e affettarle sottilmente; sistemarle a cerchio sulla base della sfoglia, aggiungere il radicchio sminuzzato, un pizzico di sale, qualche cubetto di fontina, un filo di olio extravergine d oliva e del pepe. Lasciare cuocere a 200 per circa mezz ora, sfornare e servire la torta salata calda.

4 Farina di grano saraceno Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di grano saraceno La farina di grano saraceno si ricava dal grano saraceno, Fagopyrum esculentum, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Poligonacee. La pianta è originaria dell'asia e fu introdotta in Europa ad opera dei Turchi durante il Medioevo. La pianta del grano saraceno può raggiungere il metro di altezza ed i suoi chicchi hanno una forma triangolare; dopo la raccolta, i chicchi di colore scuro e forma triangolare, detti archeni, si fanno essiccare al sole per circa una ventina di giorni prima di essere trebbiati e macinati. Proprietà e uso della farina di grano saraceno Dal quadro nutrizionale della farina di grano saraceno, ne risulta un buon contenuto vitaminico:vitamine del gruppo B e precisamente le vitamine B1, B2, B3, B5 e B6; è presente anche la vitaminae. Il grano saraceno è composto anche da acqua, da fibre alimentari, ceneri, carboidrati, proteine e grassi; discreta la presenza di minerali (calcio, fosforo, potassio, magnesio zinco, manganese e ferro).gli amminoacidi presenti sono: alanina, arginina, cistina, acido aspartico, acido glutammico, glicina,isoleucina, lisina, metionina, valina, treonina, prolina e tirosina. Il grano saraceno contiene molte proteine, tanto da essere paragonata alla carne e alla soja e consigliato nei casi di deperimento fisico. La farina di grano saraceno, grazie alla sua composizione, aiuta ad eliminare dall organismo i liquidi in eccesso ed ha un azione rivitalizzante sui reni e cuore, grazie alla presenza di una sostanza chiamata rutina previene la fragilità capillare. Questa farina è ottima per chi soffre di celiachia, in quanto non contiene glutine. Prodotti della farina di grano saraceno Con la farina di grano saraceno si possono fare pane, biscotti, crêpes, ma anche focacce, frittelle,dolci e pizze. Può essere utilizzata pure o miscelata con farina di grano e farina di riso. La farina di grano saraceno è ottima per fare i pizzoccheri e la polenta. Sorprendentemente si utilizza anche come cosmetico naturale per il lavaggio di mani e corpo: basta versarne una piccola dose nel palmo della mano umida e strofinare, si formerà una pasta detergente che non secca la pelle. Questa farina si trova in quasi tutti i supermercati più riforniti e in negozi specializzati, anche on-line. Le crêpes di grano saraceno, gallettes de sarrasin, sono una versione particolare delle classiche crêpes, preparate con farina di grano saraceno. Sono una delle ricette più tipiche della Bretagna,soprattutto consumate come piatto unico. Ingredienti: 250 grammi di farina di grano saraceno, due uova, 25cl di acqua e 25cl di latte, sale e pepe Procedimento: mescolare insieme tutti gli ingredienti indicati, lasciando riposare il composto un quarto d ora circa in frigorifero. Preparate le crêpes una per una, in una padella antiaderente,ungendola con poco olio o burro. Il ripieno di queste galettes è salatato: potete sbizzarrivi tra formaggi(brie, fontina), uova o altre pietanze a voi gradite.

5 Farina di kamut Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di kamut La farina di kamut è il prodotto della macinazione del grano Triticum turgidum turanicum, ovvero di un frumento orientale (Egitto, antica Mesopotamia) appartenente alla famiglia delle Graminacee, noto anche come grano rosso o khorasan. Durante gli anni settanta, un agronomo e biochimico statunitense,bob Quinn, si interessò a questa tipologia di grano dalla cariosside particolarmente lunga e la chiamò kamut. Il nome deriva da ka'moet che, nella lingua egizia significa anima della terra. La famiglia Quinn, intorno agli anni 90, iniziò a commercializzare con questo nome il grano e i derivati. Solo attraverso l uso di un marchio registrato si garantisce ai consumatori che i prodotti a base di grano khorasan kamut contengono la pura e antica varietà di grano khorasan, con elevati standard di qualità, coltivato secondo il metodo dell agricoltura biologica. In sostanza, il grano khorasan può essere coltivato liberamente, ma non può essere chiamato kamut in quanto questo nome è utilizzabile solamente dall azienda americana. Proprietà e uso della farina di kamut La farina di kamut è prodotta con il grano che contiene una discreta dose di proteine ed è notevolmente puro da contaminazioni con varietà di grano moderne. Si tratta di un prodotto molto resistente, che cresce bene senza pesticidi e contaminazioni chimiche, ricco di selenio, zinco,magnesio e vitamina E. Contenendo un alta percentuale di lipidi, la farina di kamut è molto energetica, adatta ad anziani, bambini o sportivi. Non è adatta a chi è affetto da celiachia in quanto contiene glutine. Prodotti della farina di kamut La farina di kamut si presta alla preparazione di molte ricette. Molti sono anche i prodotti a base di farina di kamut: dai grissini, gallette salate, ai cereali per la colazione, pane, pizze, focacce, torte salate e biscotti. Con questa farina si possono realizzare anche crespelle, pasta e sfarinati ad uso alimentare. il chicco di kamut viene utilizzato come ingrediente per zuppe,minestre o insalate. La qualità di glutine contenuta permette di lavorare la farina per la pasta senza dover usare le uova. Si trova facilmente nei negozi specializzati di biologico, nei supermercati, oltre che in Internet. Pizza alla farina di kamut pasta base Ingredienti: 500 grammi di farina di kamut, tre cucchiai di olio extravergine d oliva, sale 10 grammi,un cubetto di lievito di birra, un cucchiaino di miele, acqua. Procedimento: Prendere una ciotola, versare un bicchiere d'acqua tiepida, sbriciolarvi dentro il lievito di birra con il miele. Mescolare fino a fare sciogliere bene il tutto e inserite al centro della farina il composto d'acqua e lievito. A parte sciogliere 10 grammi di sale in un altro bicchiere d'acqua tiepida e aggiungervi l'olio, mettendo il tutto nella farina. Impastare fino al raggiungimento della consistenza esatta, morbida ed elastica.

6 Farina di lenticchie Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di lenticchie La farina di lenticchie è ottenuta dalla lavorazione delle lenticchie verdi non decorticate su macine in pietra naturale. Si può fare anche a casa, mettendo delle lenticchie verdi nel macina caffè. Alcuni consigliano di lasciarle prima una notte nel congelatore. Proprietà e uso della farina di lenticchie Da un punto di vista nutrizionale, la farina di lenticchie, essendo un derivato dei legumi, è ricca di proteine e carboidrati. Contiene anche le vitamine B1, B2 e B3. Inoltre è particolarmente diuretica,galattogena, ovvero favorisce la produzione di latte, ed è ricca di fibra insolubile e solubile, tra cui due fibre probiotiche come l'inulina e la pectina. Sono inoltre presenti in misura elevata sali minerali come potassio, calcio, fosforo, ferro, zinco. Molto basso è il suo indice glicemico. Prodotti della farina di lenticchie La farina di lenticchie può essere utilizzata sia per prodotti salati che per i dolci, soprattutto in oriente. Spesso si usa, similmente alla farina di ceci, insieme alla farina di frumento o alla farina di riso. La farina di lenticchie ha un sapore gradevole, migliora la morbidezza, aumenta il tenore proteico e abbassa l'indice glicemico dei prodotti a cui viene aggiunta. Con la farina di lenticchie si possono fare polpette, falafel, gnocchetti, tagliatelle. In India viene utilizzata molto, si preparano degli gnocchetti chiamati mangodi. In commercio si trova abbastanza difficilmente: solo nei negozietti di prodotti indiani e in Intenet. Non si trova nei supermercati. Farinata di lenticchie Ingredienti: 250 grammi di farina di lenticchie, un litro di acqua, sale e pepe,una decina di cucchiai di olio extravergine d oliva. Preparazione: mettere la farina di lenticchie già setacciata in una ciotola, aggiungete l'acqua a poco a poco mescolando, lasciare a riposo il tutto cinque ore circa. Mescolate spesso se potete. Aggiungete infine il sale e delle foglie di rosmarino. Ungere con l'olio due padelle antiaderenti, si deve formare un sottile strato di olio sul fondo, versate il composto nelle due teglie, mescolando il composto con l olio. Cuocere in forno a 180 gradi per circa minuti. Spolverizzate di pepe a piacere.

7 Farina di mais Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di mais La farina di mais si ricava da Zea mais, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Graminacee, originaria dell'america centrale, diffusasi in Italia già dal XVII secolo, ora è coltivata praticamente in tutto il mondo. In Italia è conosciuto anche come granturco, granoturco, granone,frumentone. La farina di mais si ottiene attraverso la macinazione dei semi di mais, può essere macinata più o meno finemente a seconda dell'uso che se ne vuole fare. Proprietà e uso della farina di mais Il mais è un prodotto nutriente, la farina altrettanto, ma non completo. Il colore giallo intenso dei grani è dato da un carotenoide, la zeaxantina, ad azione antiossidante. Il mais contiene vitamina A, vitaminae e vitamina PP. Minore la presenza di vitamine B1 e B2. La cariosside è anche ricca di lipidi, acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, di amido e di fibra. Le componenti più significative ed importanti del seme di mais sono rappresentati dall'amido e dalle proteine. Le proteine (zeina e zeatina) avendo un elevato contenuto di amminoacidi essenziali sono fondamentali per la formazione dei tessuti del corpo umano. Sono presenti anche sali minerali (potassio, calcio, fosforo, magnesio,ferro, rame, zinco, e selenio). Tuttavia la farina di mais è infatti povera di vitamine del gruppo B,non a caso, la pellagra è una malattia molto frequente proprio in quelle popolazioni che consumano quantità eccessive di polenta o farina di mais in genere. I celiaci possono consumare alimenti a base di farina di mais, proprio perché il cereale non forma glutine a contatto con l'acqua. Prodotti della farina di mais Macinata finemente, la farina di mais si usa molto nella produzione di polente; in base alla macinatura del mais, si ottengono farine a diversa granulometria. La farina di mais è utilizzata anche per la preparazione di sformati, pane, tortillas, crêpes, pasta, dolci, impanature. Dal mais si ricavano anche i corn flakes, ovvero fiocchi di mais prodotti impastando la farina di mais con acqua e altri ingredienti e i corn chips, ricavati da un impasto di farina di mais con legumi. In certe regioni la farina di mais è anche destinata all'alimentazione degli animali domestici. Dalla raffinazione del mais si ottiene la farina di maizena o amido di mais, utilizzata in cucina come addensante. Il mais è utilizzato nella cosmetica naturale per peeling e scrub di piedi, viso e corpo. Si trova facilmente nei negozi e nei supermercati. Le paste di meliga Ingredienti: 200 gr burro, 200 gr zucchero, 2 uova, 200 gr farina 00, 200 gr farina di mais fumetto(molto fine), 1 cucchiaino scarso lievito, la scorza grattugiata di un limone, un pizzico di sale Procedimento: Sbattere il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere una crema soffice; aggiungere le uova uno per volta; mettere un pizzico di sale e la scorza del limone, setacciare insieme le due farine e il lievito, aggiungere all'impasto e lavorare finché risulta

8 omogeneo. Mettere il tutto in un sac-à-poche e formare delle ciambelline di circa 5 cm di diametro su una teglia rivestita di carta forno. Cuocere a per 15 minuti circa.

9 Farina di miglio Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di miglio La farina di miglio si ottiene dalla macinazione del miglio giallo decorticato, Panicum miliaceum, un cereale molto antico originario dell'asia e delle zone indiane. Molto usato, oltre che in Asia, anche in Africa, è ancora poco conosciuto in Europa. La farina di miglio si ricava da granelli di colore giallastro che riformano all interno di una pannocchia. La pianta del miglio è alta circa 1,5 metri, ha foglie lunghe e strette. Proprietà e uso della farina di miglio Il miglio è uno dei cereali più completi, contiene infatti un abbondante quantità di ferro, magnesio,silicio e fosforo. La farina di miglio è senza glutine e questo la rende perfetta per i celiaci, ed è ricca di amido, calcio, potassio, rame e zinco. Grazie ai minerali che contiene, ha un effetto benefico sullo smalto dei denti, sui capelli, sulle unghie e sulla pelle. La farina di miglio ha una composizione simile a quella di frumento, anche se, come si è visto, non contiene glutine. Contiene invece vitamine del gruppo A e B, è nutriente, ideale per i bambini, per le donne in gravidanza e per chi svolge attività intellettuali particolarmente impegnative o per chi ha un fisico debilitato. Prodotti della farina di miglio Con la farina di miglio è possibile fare pane, gallette salate, dolci, polpette, zuppe, grissini, biscotti e torte. Si usa miscelata alla farina di frumento dal 15 al 30% nella preparazione oppure insieme alla farina di mais. A Napoli, intorno a Carnevale, con la farina di miglio veniva preparato il noto migliaccio, una torta dolce, oggi preparata con farina di granturco. Il miglio si trova tranquillamente nei negozi e nei centri commerciali, mentre la farina di miglio la si può fare a casa usando il miglio decorticato oppure si trova nei negozi specializzati. Preparazione del pane al miglio: sciogliere un cubetto di lievito di birra nel latte tiepido; mescolare le farine (300 grammi di frumento e 200 di miglio) con il sale e unire un cucchiaio di olio extravergine d oliva, acqua quanto basta e il composto di lievito e latte, quindi impastare bene. Dare la forma di una pagnotta, fare un taglio a croce sulla superficie e fare lievitare per un ora e mezza circa. Infornare la pagnotta a 180 per 20 minuti.

10 Farina di orzo Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di orzo La farina di orzo si ricava dalla lavorazione e macinazione di orzo decorticato. L orzo è un cereale molto antico, appartenente alla famiglia delle Poaceae, originario dell Asia. É il primo cereale ad essere coltivato dall'uomo, già a partire dal X-VII secolo a.c. Oggi viene impiegato per l alimentazione del bestiame, la produzione di malto, birra, whisky, farina, infine utilizzato come surrogato del caffè. In Italia si producono circa 1.4 milioni di tonnellate d orzo l anno. Proprietà e uso della farina di orzo Da un punto di vista nutrizionale, l orzo è ricco di proteine, fibre, sali minerali (calcio, ferro, fosforo,potassio, magnesio, zinco e silicio) e di vitamine (A1, B1, B2, B3, E). Tra i sali minerali prevale il fosforo, fondamentale per chi svolge un'attività intellettuale, inoltre, per le sue caratteristiche stesse,l'orzo è un cereale con proprietà antidiarroiche, emollienti, rimineralizzanti, diuretiche e rinfrescanti.l orzo è in grado di rilassare le pareti intestinali, favorendo un buon transito. Le fibre che contiene conferiscono infatti alla farina proprietà lassative e stimolanti. La farina di orzo agisce anche sul sistema immunitario, grazie alle proprietà anitinfiammatorie del cereale. Blanda è l attività sedativa,dovuta alla presenza di silicio. Infine aiuta a combattere il colesterolo cattivo. Insieme all'avena è uno dei cereali a più basso indice glicemico. Questa farina è povera di glutine ed è pertanto scarsamente panificabile, a meno che non venga mescolato con farina di frumento. L orzo è anche noto per la sua proprietà galattogena, cioè di stimolo alla produzione di latte materno. Non è adatta ai celiaci. La farina di orzo non si trova molto facilmente nei supermercati. Si può acquistare in internet e in negozi specializzati. Prodotti della farina di orzo La farina d'orzo è ideale per la preparazione di prodotti da forno dolci e salati, pane, biscotti, focacce. Per la panificazione si usa insieme ad altre farine, come la farina di frumento. La farina d'orzo è buona anche per la preparazione della pasta, in particolare spaghetti e tagliatelle. I fiocchi d'orzo sono indicati da cuocere per pochi minuti in latte o brodo o da aggiungere nello yogurt. In alcune regioni,soprattutto nella cucina africana, i chicchi di cous cous, di solito fatti con la semola di grano duro macinato grossolanamente, sono di orzo o miglio macinati grossolanamente. Ingredienti: 300 grammi di farina d'orzo, 100 grammi di farina bianca, 4 uova, sale. Impastare gli ingredienti, tirare la pasta con un mattarello e formare delle tagliatelle di circa mezzo centimetro. Questa pasta è tipica del Trentino, dove viene condita con un semplice soffritto di cipolla, funghi,vino bianco sfumato e una grattugiata di parmigiano e pepe fresco.

11 Farina di riso Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di riso La farina di riso deriva dalla macinazione del riso. Il riso, Oryza sativa, è un cereale originario dell Asia che viene coltivato anche nel nord d Italia. La pianta erbacea è alta da 120 a 195 centimetri e presenta una pannocchia terminale su cui si svilupperà la cariosside, i semi o chicchi di riso. L operazione di mietitura è quella che permette la raccolta del riso, che successivamente viene sottoposto a varie fasi di lavorazione: pulitura, sbramatura, sbiancatura, spazzolatura, lucidatura,brillatura. Proprietà e uso della farina di riso La farina di riso ha un elevato contenuto di amido (oltre il 75%) e una bassa quota di proteine (circa il7%), lipidi, sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio, sodio e zinco), fibre e vitamine. Le vitamine del gruppo B sono le principali (B6, B3, B2, B1) seguite dalla vitamina E. La fibra e i sali minerali,così come le vitamine stesse, si riducono notevolmente con la raffinazione del risone, per questo la farina integrale apporta più nutrienti rispetto quella raffinata. La farina di riso si trova comunemente nei supermercati e nei negozietti di prodotti biologici. La farina di riso si usa tanto in ambito alimentare, quanto cosmetico. Per una pelle fantastica, una maschera fai-da-te è fatta con farina di riso, yoghurt bianco e miele. Prodotti della farina di riso Con la farina di riso si può preparare molti alimenti, dai semolini per bambini, agli gnocchi, dalla pasta fresca ai dolci e persino il pane. È inoltre utile come addensante e anche per la frittura, sia come pastella che come semplice infarinatura. Con la farina di riso si fanno anche gallette, crackers,torte e biscotti, muffins e focacce. Si può utilizzare anche per i dessert al cucchiaio, come creme e mousse Plum cake integrali Ingredienti: 300 grammi di farina di riso integrale, 150 grammi di zucchero di canna integrale, una mela, cremor tartaro q.b., un vasetto di yogurt, una decina di noci, un bicchiere scarso di latte o latte di riso o soia, cannella. Preparazione: In una terrina versare la farina di riso integrale, unire il cremor tartaro e lo zucchero,mescolando con una forchetta e aggiungendo yogurt e latte, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Unire all impasto le mele a cubetti, un pizzico di cannella e i gherigli delle noci macinati grossolanamente. Versare in uno stampo da plum cake e mettere in forno già caldo a 180, cuocendo per mezz ora circa.

12 Farina di soia Di Valeria Gatti Come si ricava la farina di soia La farina di soia è una farina ottenuta dalla macinazione dei semi della soia, una pianta della famiglia delle Leguminose. La soia venne coltivata per la prima volta in Cina cinquemila anni fa ed è considerata, insieme a riso, frumento, orzo e miglio, uno dei vegetali più preziosi. I semi di soia esistono nelle varietà verde, rossa e gialla e sono utilizzati nell alimentazione umana e animale. Proprietà e uso della farina di soia La farina di soia contiene meno amidi rispetto agli altri legumi, cosa che la rende più digeribile rispetto alle altre farine, e più zuccheri semplici rapidamente utilizzabili. La farina di soia ha un indice glicemico più basso, pari a 25, rispetto all 85 della farina di grano, ed è quindi particolarmente indicata nella dieta dei diabetici. La farina di soia è anche adatta a chi deve seguire un alimentazione ricca di proteine e presenta una composizione in amminoacidi essenziali più completa rispetto agli altri legumi. Per questo motivo la soia viene definita la carne vegetale. La soia è ideale per le donne in menopausa, in quanto contiene isoflavoni e preziosi fitoestrogeni. La soia ha anche proprietà emulsionanti, diminuisce infatti i livelli di colesterolo nel sangue, ed è un prezioso ricostituente per il sistema nervoso centrale. A differenza delle farine da cereali, non contiene glutine, è perfetta per i celiaci. Prodotti della farina di soia La farina di soia è adatta per fare la pasta del pane, la pizza, la focaccia. Si presta bene anche in ricette dolci, come frittelle, biscotti e torte. Si usa spesso miscelata alla farina di frumento: 70% di farina di frumento, 30% di farina di soia, anche per la preparazione della pasta. E' bene sapere che durante la preparazione di ricette con la farina di soia la temperatura di cottura deve essere piuttosto bassa,rispetto a quella che verrebbe utilizzata per le farine di cereali, in quanto tende maggiormente a scurire. Fioccando, tostando e macinando i semi di soia si ottengono sfarinati che l'industria alimentare utilizza insieme con la farina di cereali. Troviamo pertanto sugli scaffali dei supermercati pane, crackers, crostini, fette biscottate, biscotti e merendine alla soia ed anche pasta di diversi formati, nonché pane e pizze. La farina di soia si trova nei negozi biologici specializzati oppure in Internet. Pane con farina di soia Ingredienti: farina di soia 1 kg, acqua tiepida, lievito di birra 25 grammi, mezzo cucchiaino di sale Procedimento: Impastare la farina con l'acqua necessaria ad ottenere una pasta omogenea e non troppo molle, fare lievitare 1 ora circa, dare al pane di soia la forma preferita e cuocere in forno a 230 per 45 minuti circa

CATALOGO formato famiglia

CATALOGO formato famiglia ANTICO MOLINO DELLE FOLCI dal 1700 farine senza aggiunta di additivi la qualità della farina, la bontà del pane CATALOGO formato famiglia O LINO DEL MO LE LCI FO ANTI C dal 1700 La dedizione per la qualità

Dettagli

CATALOGO FARINE. Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza

CATALOGO FARINE. Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza CATALOGO FARINE Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza La nostra tradizione aziendale, da più di 50 anni, è sempre stata quella di acquistare grani di elevata qualità, privilegiando la

Dettagli

Le ricette del pane in collaborazione con Emile-Henry

Le ricette del pane in collaborazione con Emile-Henry Le ricette del pane in collaborazione con Emile-Henry IL PANE Fare il pane in casa è molto più che una moda salutista o di una scelta economica, significa riappropriarsi di capacità manuali e modalità

Dettagli

Pizzero. euro 7,50 prezzo al pubblico consigliato. 180 g

Pizzero. euro 7,50 prezzo al pubblico consigliato. 180 g Linea DietaZero Forever, alimenti bilanciati per l equilibrio del peso Pizzero Preparazione Aprire la busta e versare il contenuto in una ciotola aggiungendo 8 gr di olio extravergine di oliva e 30 gr

Dettagli

FARINE, SEMI E LIEVITI BIOLOGICI della MOLINO ROSSO Gruppo d'acquisto Solidale del Circolo Legambiente Cantiere Verde

FARINE, SEMI E LIEVITI BIOLOGICI della MOLINO ROSSO Gruppo d'acquisto Solidale del Circolo Legambiente Cantiere Verde FARINE, SEMI E LIEVITI BIOLOGICI della MOLINO ROSSO Gruppo d'acquisto Solidale del Circolo Legambiente Cantiere Verde FARINE DI GRANO TENERO FARINA BIO DI GRANO TENERO INTEGRALE BIOLOGICA, MACINAZIONE

Dettagli

INTRODUZIONE COSA BOLLE IN PENTOLA

INTRODUZIONE COSA BOLLE IN PENTOLA INTRODUZIONE Questo libro è stato realizzato dai bambini della Scuola dell Infanzia Chizzolini di Brescia con la collaborazione dell insegnante del laboratorio di cucina. A noi bambini piace giocare con

Dettagli

notizie Le alternative alla carne per vegetariani e non solo Tofu

notizie Le alternative alla carne per vegetariani e non solo Tofu notizie Le alternative alla carne per vegetariani e non solo Quali possono essere le alternative alla carne per vegetariani e non solo? Volendo seguire una dieta bilanciata ed equilibrata, le proteine

Dettagli

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE

APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE APPROFONDIMENTI MODULO 7: ALIMENTAZIONE LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA - REVISIONE 1997 ISTITUTO NAZIONALE DELLA NUTRIZIONE 1) CONTROLLA IL PESO E MANTIENITI ATTIVO Pesarsi almeno una

Dettagli

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni COMUNE DI RAVENNA Istituzione Istruzione e Infanzia Servizio Diritto allo Studio Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni Ravenna giugno 2011 dolci ricette

Dettagli

Sommario LA STORIA LE PROPRIETÀ LA SALUTE IN CUCINA LE RICETTE. Le origini. Le sue virtù. I benefici. Lavorazione. I menu

Sommario LA STORIA LE PROPRIETÀ LA SALUTE IN CUCINA LE RICETTE. Le origini. Le sue virtù. I benefici. Lavorazione. I menu Sommario Le origini Il cibo povero più amato dai sovrani 7 LA STORIA Le sue virtù Mangia la pizza e resti in salute 19 LE PROPRIETÀ I benefici I trucchi per renderla meno calorica 43 LA SALUTE Lavorazione

Dettagli

Sommario. Dal grano al pane 7. Valori nutrizionali e ingredienti 33. Scegliere quello amico della linea 67. Preparare il pane in casa 99

Sommario. Dal grano al pane 7. Valori nutrizionali e ingredienti 33. Scegliere quello amico della linea 67. Preparare il pane in casa 99 Sommario Le origini Dal grano al pane 7 Le sue virtù Valori nutrizionali e ingredienti 33 LA STORIA LA STORIA LE PROPRIETÀ I benefici Scegliere quello amico della linea 67 LA SALUTE Lavorazione Preparare

Dettagli

L uso del tofu in questo dolce di frutta consente di ottenere una base morbida e leggera.

L uso del tofu in questo dolce di frutta consente di ottenere una base morbida e leggera. 150 gr farina integrale 125 gr. Tofu 100 ml olio d oliva o di girasole o 100 gr di margarina vegetale 1 tazza di malto di riso Un po di sale marino integrale 2 mele 2 arance 2 cucchiai di marmellata di

Dettagli

CucinaRiciclona. #nataleamodobio

CucinaRiciclona. #nataleamodobio CucinaRiciclona #nataleamodobio Menù di Natale Mini Burger di Gambi e Semi Con Maionese Vegetale Crackers Integrali Con Crema di Avocado e Hummus di Ceci Lasagna Integrale ai Carciofi Crema di Zucca Gialla

Dettagli

associazione Dimensioni Diverse via Due Giugno 4 - telef. 024598701 info@dimensionidiverse.it - www.dimensionidiverse.

associazione Dimensioni Diverse via Due Giugno 4 - telef. 024598701 info@dimensionidiverse.it - www.dimensionidiverse. associazione Dimensioni Diverse via Due Giugno 4 - telef. 024598701 info@dimensionidiverse.it - www.dimensionidiverse.it 18 Aprile 2008 incontro di cucina interetnica I LEGUMI Piselli, fagioli e lenticchie

Dettagli

EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA. La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico

EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA. La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico Esclusione TOTALE del glutine dall alimentazione in modo permanente e rigoroso EDUCAZIONE Evitare trasgressioni

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

Alimenti glucidici di uso non abituale nell alimentazione dello sportivo

Alimenti glucidici di uso non abituale nell alimentazione dello sportivo Riunione Nazionale SINU Milano, 29-30 novembre 2007 Tavola rotonda I carboidrati nell alimentazione dello sportivo Alimenti glucidici di uso non abituale nell alimentazione dello sportivo Bertini I, Giampietro

Dettagli

4 Stagioni. Semplice e buono

4 Stagioni. Semplice e buono 4 Stagioni 4 Stagioni Semplice e buono 4 Stagioni è un semilavorato per panif icazione al 50% per la produzione di pane e snack dal sapore pieno. Gli ingredienti selezionati conferiscono struttura e sapore

Dettagli

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni!

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Tutte le ricette di questo mese sono frutto di esperienza, creatività e. passaparola, e sono redatte da Eleonora Berto, presenza quotidiana al banchetto de

Dettagli

FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI

FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI 500 500 12 FARINA DI MAIS BRAMATA Per polenta 540 500 12 FARINA DI MAIS PRECOTTA Per polenta istantanea 541 500 12 FARINA DI MAIS

Dettagli

Alimenti. Gruppi Alimentari

Alimenti. Gruppi Alimentari Alimenti Gli alimenti sono tutto ciò che viene utilizzato come cibo dalla specie umana. Un dato alimento non contiene tutti i nutrienti necessari per il mantenimento di un corretto stato fisiologico La

Dettagli

presenta Salute & Benessere nell alimentazione senza glutine

presenta Salute & Benessere nell alimentazione senza glutine GlutaNews presenta Salute & Benessere nell alimentazione senza glutine Scoprite gli effetti benefici sulla Salute degli ingredienti più usati nella preparazione di prodotti senza glutine GlutaBye Italia

Dettagli

EDUCAZIONE AL GUSTO E AL CONSUMO DEI CEREALI MINORI. Convegno CAMMINANDO SENZA GLUTINE VERSO EXPO 2015

EDUCAZIONE AL GUSTO E AL CONSUMO DEI CEREALI MINORI. Convegno CAMMINANDO SENZA GLUTINE VERSO EXPO 2015 EDUCAZIONE AL GUSTO E AL CONSUMO DEI CEREALI MINORI Lavinia Cappella Convegno CAMMINANDO SENZA GLUTINE VERSO EXPO 2015 12 Aprile 2014 INDAGINE SUL CONSUMO DI CEREALI MINORI SENZA GLUTINE ATTIVITA DI EDUCAZIONE

Dettagli

Un cereale anti gonfiori addominali e diuretico

Un cereale anti gonfiori addominali e diuretico mais Alimenti Il mais Un cereale anti gonfiori addominali e diuretico w Kcal 3/100 g w Grassi 3,8 g w Proteine 9,2 g w Glucidi 75,1 g w Fibre 2,0 g w Colesterolo 0 i chicchi gialli anti grasso n Il mais

Dettagli

PASSIONE IN CUCINA. presenta. dolci DI CARNEVALE

PASSIONE IN CUCINA. presenta. dolci DI CARNEVALE PASSIONE IN CUCINA presenta dolci DI CARNEVALE Krapfen 250g. di farina 00 250g. di farina manitoba 60g. di burro 1 uovo 35g. di zucchero 10g. di lievito di birra secco, oppure 40g. di quello fresco vanillina

Dettagli

FARINA DI GRANO TENERO TIPO "0" FARINA DI GRANO TENERO TIPO "00" FARINA DI GRANO TENERO TIPO "00"

FARINA DI GRANO TENERO TIPO 0 FARINA DI GRANO TENERO TIPO 00 FARINA DI GRANO TENERO TIPO 00 Art. 01154 FARINE DI GRANO TENERO Art. 01153 FARINE DI GRANO TENERO Art. 01150 FARINE DI GRANO TENERO FARINA 00 DEL MIO SACCO FARINA 00 DEL MIO SACCO FARINA 00 DEL MIO SACCO ARANCIONE W410-440 SAC.X KG.10

Dettagli

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani Corso Cucina Pag. 1 di 5 per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Obiettivi del corso: Conoscenza degli ingredienti (carne e verdure) Farcitura e preparazione dei vari stuzzichini Contenuto del corso

Dettagli

STATI UNITI D'AMERICA Tacchino arrosto ripieno (Roast turkey / New England) dosi per 10 porzioni

STATI UNITI D'AMERICA Tacchino arrosto ripieno (Roast turkey / New England) dosi per 10 porzioni STATI UNITI D'AMERICA Tacchino arrosto ripieno (Roast turkey / New England) 1 tacchino (peso complessivo di 6 kg circa) 1 kg di castagne 150 g di burro mollica di pane raffermo cipolla sedano rosmarino

Dettagli

DIETA SEMILIQUIDA A. Requisiti degli alimenti:

DIETA SEMILIQUIDA A. Requisiti degli alimenti: DIETA SEMILIQUIDA A Questo tipo di dieta è proposto per pazienti incapaci di masticare, deglutire o far giungere allo stomaco cibi solidi e liquidi. E una dieta fluida, omogenea, frullata e setacciata

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

Una vera passione. Il nostro laboratorio. Vienici a trovare! Basta seguire il profumo...

Una vera passione. Il nostro laboratorio. Vienici a trovare! Basta seguire il profumo... Una vera passione De Gustibus non disputandum est ovvero tutti i gusti sono gusti. Un antica frase latina mi ha inspirato per dare vita a questo laboratorio artigianale. La mia passione per la pasticceria

Dettagli

Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati. Gli alimenti senza glutine in commercio.

Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati. Gli alimenti senza glutine in commercio. Dipartimento di Sanità Pubblica U.O. NUTRIZIONE Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Azienda USL di Modena DIETISTA DOTT.SSA MARIANGELA CIRILLO Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati.

Dettagli

VERDURA FRUTTA FRUTTA SECCA E SEMI OLEAGINOSI

VERDURA FRUTTA FRUTTA SECCA E SEMI OLEAGINOSI DIETA VEGETARIANA Nella realizzazione di una dieta vegetariana frequentemente viene seguito un percorso che passa attraverso un procedimento di eliminazione di gruppi di cibi dall architettura tipica della

Dettagli

Corso di cucina Vegan. Consigli per l utilizzo di latti a base vegetale. Lezione 1: Basi di Cucina Vegan

Corso di cucina Vegan. Consigli per l utilizzo di latti a base vegetale. Lezione 1: Basi di Cucina Vegan Consigli per l utilizzo di latti a base vegetale Latte di soia: come bevanda o per preparazioni dolci e salate (maionese, yogurt, besciamella, creme, salse, dressing sauce, sheese). Latte di riso: più

Dettagli

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari È una iniziativa Diversity & Inclusion Sandoz Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Introduzione: Le malattie cardiovascolari

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari.

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari. Catalogo prodotti Pane Pane multicereali Panfiore Filone contadino Pane vitale Pane alla zucca Pane chiaro di farina di frumento mista con crosta gustosa e decorata con semi. Farina di frumento tipo 0,

Dettagli

I Cereali. - Frumento. - Mais. - Riso

I Cereali. - Frumento. - Mais. - Riso Introduzione ai CEREALI e alle FARINE I Cereali La parola cereali rappresenta una grandissima famiglia di specie botaniche appartenenti alle graminacee. I più diffusi sono - Frumento Produzione mondiale:

Dettagli

Dolci e gelati vegani

Dolci e gelati vegani Dolci e gelati vegani I dolci incuriosiscono maggiormente, perché si pensa che non si possano realizzare senza latte, burro, uova. In realtà, al posto del latte vaccino basta usare latte vegetale (di soia,

Dettagli

Festa per tutti in refezione scolastica

Festa per tutti in refezione scolastica Festa per tutti in refezione scolastica BUDINO DI AMIDO DI MAIS Ingredienti: succo di frutta 1 tazza, acqua 1 tazza, zucchero1/4 tazza, amido di mais 3 cucchiai (dose per 6 persone) Mescolare l amido di

Dettagli

i Sostituti del Pane

i Sostituti del Pane i Sostituti del Pane 32 Antico Forno nasce nel cuore dell Oltrepò Pavese in un piccolo laboratorio dove sono state originariamente elaborate tutte le ricette che oggi con orgoglio e soddisfazione vi presenta.

Dettagli

menu di legumi a tavola Falafel di fave secche 400 Kcal a porzione

menu di legumi a tavola Falafel di fave secche 400 Kcal a porzione prodotti a tavola menu di legumi 64 400 g di fave secche 1 mazzetto di finocchietto selvatico 200 g di ricotta 2 uova 2 spicchi d aglio pangrattato q.b. sale e pepe olio per friggere 1 cucchiaio di farina

Dettagli

Ricetta Spaghetti al Caffè

Ricetta Spaghetti al Caffè Ricetta Spaghetti al Caffè Per gli appassionati del caffè e della pasta, ecco un accoppiata vincente: gli spaghetti al caffè. Ingredienti per preparare gli spaghetti al caffè: DOSI PER 4/5 PERSONE 400

Dettagli

Fibra S dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali!

Fibra S dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali! dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali! è un mix per panificazione al 100% per la produzione di un gustoso pane alle fibre con tanti cereali e semi. Ricco di sapori

Dettagli

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv. FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.it Progetto pilota Linee

Dettagli

QUALI MATERIE PRIME CONTENGONO GLUTINE E QUALI SONO PRIVE DI GLUTINE?

QUALI MATERIE PRIME CONTENGONO GLUTINE E QUALI SONO PRIVE DI GLUTINE? IREKS ITALIA S.r.l. Società soggetta a direzione e coordinamento da parte di IREKS GmbH Via Cadorna, 65 20037 Paderno Dugnano (MI) ITALIA Tel.: +39 02 9106631 Fax: +39 02 99041841 info@ireksitalia.it www.ireks.it

Dettagli

Crema di broccoletti

Crema di broccoletti 1 VITACuISINE Crema di broccoletti CREMA DI BROCCOLETTI, MOZZARELLA DI BuFALA E SCAMORZA AFFuMICATA 2 cime di broccoli 30 g di olio extravergine 10 g di sale fino 4 g di capperi dissalati 60 g di mozzarella

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE MENOCARB PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario

CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE MENOCARB PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario La perfetta alternativa per un alimentazione consapevole Sono sempre di più i consumatori che

Dettagli

CRUDITÈ CON SEMI DECORTICATI DI CANAPA

CRUDITÈ CON SEMI DECORTICATI DI CANAPA CRUDITÈ CON SEMI DECORTICATI DI CANAPA 5 carote 4 zucchine ½ porro 2 cespi di radicchio IGP di Treviso (o di altro tipo) 50 g di rucola 2 C di semi decorticati di canapa Tagliate le carote con la mandolina,

Dettagli

ACCIUGHE E VONGOLE ANCHE NEI MESI FREDDI ECCO LE RICETTE DEL PROF. MIGLIACCIO

ACCIUGHE E VONGOLE ANCHE NEI MESI FREDDI ECCO LE RICETTE DEL PROF. MIGLIACCIO ACCIUGHE E VONGOLE ANCHE NEI MESI FREDDI ECCO LE RICETTE DEL PROF. MIGLIACCIO Il Prof. Pietro Antonio Migliaccio, nutrizionista e Presidente della Società Italiana di Scienza dell alimentazione (SISA),

Dettagli

Albergo Dimaro***superior

Albergo Dimaro***superior MINESTRA D'ORZO ALLA TRENTINA (Orzèt alla trentina) Ingredienti per 6 persone: 180 grammi di orzo perlato 1 osso di prosciutto con ancora carne attaccata 1 patata 1 carota 1 porro 2 pugni di pisellini

Dettagli

Non è tutto oro. quello che lievita

Non è tutto oro. quello che lievita Non è tutto oro quello che lievita Nasce nel 1936 nella valle del Ticino e fa parte del mondo Le Farine Magiche Lo Conte. Il gruppo Campano già leader nel settore retail per le farine speciali. Con 4 stabilimenti

Dettagli

APPENDICE 1.B5 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO

APPENDICE 1.B5 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO APPENDICE 1.B5 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO (g/die) CONSUMI DEL CAMPIONE TOTALE 8 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO Tabella 1.1- Media, deviazione standard, mediana, alti percentili del consumo giornaliero (g/die)

Dettagli

MENU DI NATALE 2015. Crostini avogado e olive. Zucca con passolina e pinoli. Vellutata di giri. Risotto melograno e broccoli.

MENU DI NATALE 2015. Crostini avogado e olive. Zucca con passolina e pinoli. Vellutata di giri. Risotto melograno e broccoli. MENU DI NATALE 2015 Crostini avogado e olive Zucca con passolina e pinoli Vellutata di giri Risotto melograno e broccoli Polpettone vegano Insalata ricca Torta Sacher VEG Crostini avogado e olive ingredienti:

Dettagli

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.»

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.» AZIENDA UNITÁ LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta

Dettagli

RICETTE TRATTE DAL BLOG LA CUCINA DI ASI DI ANNALISA ALTINI

RICETTE TRATTE DAL BLOG LA CUCINA DI ASI DI ANNALISA ALTINI RICETTE TRATTE DAL BLOG LA CUCINA DI ASI DI ANNALISA ALTINI Ricettario in pdf di proprietà esclusiva di Annalisa Altini, ogni riproduzione anche parziale è severamente vietata. http://blog.giallozafferano.it/asilannablu/

Dettagli

Biscotti alla lavanda

Biscotti alla lavanda Ricette della scuola Rodari Biscotti alla lavanda 300 g di farina 00 100 g di burro 1 uovo 80 g di zucchero 1 cucchiaio di miele una manciata di fiori di lavanda 1 cucchiaino raso di lievito vanigliato

Dettagli

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE Studio Dietistico dott.ssa Francesca Pavan - Via G. Falcone 16-30024 Musile di Piave (Ve) Tel. 0421331981 Fax. 0421456889 www.studiodietisticopavan.it Esistono

Dettagli

Ricette Bielorusse. Frittelle sottili. Caviale di funghi. Zacirka con latte

Ricette Bielorusse. Frittelle sottili. Caviale di funghi. Zacirka con latte Ricette Bielorusse Frittelle sottili 1 tazza di farina, 2 tazze di latte, 1 cucchiaino di zucchero, 4 cucchiai di lardo o burro, Miscelate le uova, lo zucchero, il sale, la farina e metà del latte. Mescolate

Dettagli

Zucchine trifolate. ZuCCHINE TRIFOLATE IN AGRODOLCE

Zucchine trifolate. ZuCCHINE TRIFOLATE IN AGRODOLCE 2 Zucchine trifolate ZuCCHINE TRIFOLATE IN AGRODOLCE 6 zucchine 1 cipolla 1 spicchio di aglio 50 g di scalogno 20 g di pinoli 50 g di prezzemolo 50 g di aceto di vino bianco 50 g di zucchero Olio extra

Dettagli

RICETTARIO APRILE 2015

RICETTARIO APRILE 2015 RICETTARIO APRILE 2015 RISOTTO CON FIORI DI BORRAGINE, MANDORLE E LIMONE GRATTUGIATO DI SORRENTO - 280 g di riso, 2-3 mazzetti di fiori di borragine, - 1 scalogno, - 1 l di Brodo vegetale (per la preparazione

Dettagli

COPPE DI CREMA E PERE

COPPE DI CREMA E PERE Dolci CREMA (RICETTA BASE) 4 tuorli d uovo 4 cucchiai di farina 1 scorza di limone Sbattere le uova con lo zucchero ed aggiungere la farina, il latte e la scorza di limone. Cuocere per 10 minuti, mescolando

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù.

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù. DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù Manuale d uso MENU INVERNALE La tabella dietetica proposta dall ASL prevede

Dettagli

APPENDICE 1.B6 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO

APPENDICE 1.B6 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO APPENDICE 1.B6 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO (g/kg peso corporeo/die) CONSUMI DEL CAMPIONE TOTALE 4 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO Tabella 1.1- Media, deviazione standard, mediana, alti percentili del consumo

Dettagli

Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate

Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate Al giorno: ad ogni pasto principale mangiare un contorno amidaceo (cioè 2-3 porzioni al giorno, di cui possibilmente due porzioni in forma integrale)

Dettagli

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA Speciale FARINE di Maurizio De Pasquale www.orlandipasticceria.com LA RICERCA DELLE PROTEINE N utrirsi bene è fondamentale

Dettagli

LE TORTE. Alcune idee interpretate da

LE TORTE. Alcune idee interpretate da LE TORTE Alcune idee interpretate da 1 CIAMBELLA ALLE MELE per 6 persone 2 mele 2 uova 300 g di zucchero 80 ml di latte 80 ml di olio di semi 1 bustina di lievito per dolci 300 g di farina Sbucciare le

Dettagli

RICETTE CRUDITE' (A cura di Germano Mondino www.metanoia.it & Anna Blasco www.qubito.org)

RICETTE CRUDITE' (A cura di Germano Mondino www.metanoia.it & Anna Blasco www.qubito.org) RICETTE (A cura di Germano Mondino www.metanoia.it & Anna Blasco www.qubito.org) CAROTE CON PARMIGIANO Dosi per 4 persone: 7 hg di carote 1,5 hg di parmigiano 3/4 di limone 4 cucchiai di olio di oliva

Dettagli

Cucina SpendiPoco IV incontro 12 marzo 2014

Cucina SpendiPoco IV incontro 12 marzo 2014 Cucina SpendiPoco IV incontro 12 marzo 2014 Ricette proposte: Taralli con semi di finocchietto Gnocchi di patate Pizza con la zucca Pasta cu spezzi, muddica e anciova I taralli sono una specialità tipica

Dettagli

Disciplinare per l offerta di piatti sani

Disciplinare per l offerta di piatti sani DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE MANGIAR SANO IN PAUSA PRANZO Disciplinare per l offerta di piatti sani Questo disciplinare predisposto dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO Cod. 503 SOYA O, Granella di Soia integrale, Farina integrale di grano tenero, Farina integrale di soia, Destrosio, Farina di frumento maltato, Agenti di trattamento della farina: Enzimi, E 300 (acido

Dettagli

COLAZIONE TURCA COLAZIONE

COLAZIONE TURCA COLAZIONE COLAZIONE TURCA Descrizione della tradizionale colazione turca. Noi diamo grande importanza alla prima colazione, soprattutto il fine settimana. Una tipica colazione turca è costituita da fette di formaggio

Dettagli

LE SCHEDE DEL PUNTO INFORMATIVO.9 Alimentazione e Terapia

LE SCHEDE DEL PUNTO INFORMATIVO.9 Alimentazione e Terapia LE SCHEDE DEL PUNTO INFORMATIVO.9 Alimentazione e Terapia Ricette ipercaloriche e iperproteiche Primi piatti Pasta al forno 300 g maccheroncini 25 g parmigiano stagionato, grattugiato Salsa bianca: 50

Dettagli

In questo anno scolastico 2007/08. ci hanno fatto fare il giro del mondo con alcuni menù etnici: momenti di scambio di sapori e di unione di saperi

In questo anno scolastico 2007/08. ci hanno fatto fare il giro del mondo con alcuni menù etnici: momenti di scambio di sapori e di unione di saperi In questo anno scolastico 2007/08 San Gallicano ci hanno fatto fare il giro del mondo con alcuni menù etnici: momenti di scambio di sapori e di unione di saperi La nostra cuoca Gina e le sue collaboratrici,

Dettagli

Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo

Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo Cagliari, mercoledì 30 novembre 2011 METTI IL FORMAGGIO SARDO NELLA TUA DIETA Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo Giovanna Maria Ghiani Specialista in Scienza

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Dieta e Menu per DISFAGIA Menu per una giornata tipo dedicato a persone che soffrono di disfagia Complimenti per aver scaricato questo menu, ciò significa

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE Allegato Tecnico n. 4 al Capitolato Speciale

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Dieta e Menu per DIVERTICOLOSI Menu per una giornata tipo dedicato a persone che soffrono di diverticolosi Complimenti per aver scaricato questo menu, ciò

Dettagli

Le castagne. I frutti dell autunno utili contro la fame nervosa. Le schede di. Alimenti. Enciclopedia Digitale del Dimagrimento.

Le castagne. I frutti dell autunno utili contro la fame nervosa. Le schede di. Alimenti. Enciclopedia Digitale del Dimagrimento. castagne Alimenti Le castagne I frutti dell autunno utili contro la fame nervosa CASTAGNE ARROSTO w Kcal 193/100 g w Grassi 2,4 g w Proteine 3,7 g w Glucidi 41,8 g w Fibre 8,3 g w Colesterolo 0 CASTAGNE

Dettagli

Ricette di pasticceria nazionale e internazionale

Ricette di pasticceria nazionale e internazionale 1 Italia Torta delizia Per l impasto base due forme con diametro di 22 cm di pan di Spagna alle mandorle 700-800 g di crema pasticcera classica Per la pasta marzapane per decoro 200 g di mandorle 200 g

Dettagli

Ricette a base di prodotti di canapa, a cura di Paolo Gullino

Ricette a base di prodotti di canapa, a cura di Paolo Gullino Ricette a base di prodotti di canapa, a cura di Paolo Gullino www.pianteinnovative.it Ricetta per il pane con la farina di canapa Modalità di preparazione: Sciogliere il lievito o la pasta madre in un

Dettagli

Merende d autunno. 10 ricette facili per bambini. dai blog BabyGreen e Breakfast at Lizzy s

Merende d autunno. 10 ricette facili per bambini. dai blog BabyGreen e Breakfast at Lizzy s Merende d autunno 10 ricette facili per bambini dai blog BabyGreen e Breakfast at Lizzy s Questo piccolo ricettario è dedicato a tutte le famiglie che desiderano proporre ai figli merende e colazioni fatte

Dettagli

Pasta frolla. Pasta sable. Pasta brise

Pasta frolla. Pasta sable. Pasta brise Pasta frolla Pari q.tà materia grassa e zucchero Pasta sable % maggiore di m. g. rispetto allo zucchero Pasta brise % di sale maggiore (0,80%) % di zucchero minore 2-3% Giambattista Montanari Farine Amidi

Dettagli

LA DIETA VEGETARIANA

LA DIETA VEGETARIANA LA DIETA VEGETARIANA Le persone che seguono un alimentazione vegetariana sono, a dispetto dell opinione generale, tante. Può essere utile perciò cercare di capire qualcosa di più riguardo questo tipo di

Dettagli

CRACKER DI FARRO E KAMUT SENZA LIEVITO CON OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA

CRACKER DI FARRO E KAMUT SENZA LIEVITO CON OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA CRACKER DI FARRO E KAMUT SENZA LIEVITO CON OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA 230 250 12 CRACKERS DI FARRO E ROSMARINO SENZA LIEVITO Ingredienti: Farina di farro tipo 0, farina di riso, olio extravergine, sale

Dettagli

GUIDA PER UNO. stile di vita SALUTARE

GUIDA PER UNO. stile di vita SALUTARE 1-2 e 8-9 maggio 2010 GUIDA PER UNO stile di vita SALUTARE ATTIVITÁ FISICA QUOTIDIANA Ogni giorno almeno 6 volte a settimana: 30 minuti di PASSEGGIATA Per migliorare lo stile di vita: parcheggiare più

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

ENERGIA EQUA DELLA VITA

ENERGIA EQUA DELLA VITA ENERGIA EQUA DELLA VITA Le organizzazioni di Commercio Equo garantiscono l'eccellenza del prodotto alimentare, una filiera commerciale virtuosa e uno sviluppo che può davvero nutrire il mondo. Il Commercio

Dettagli

menu di gorgonzola a tavola Vol-au-vent al gorgonzola 400 Kcal a porzione

menu di gorgonzola a tavola Vol-au-vent al gorgonzola 400 Kcal a porzione prodotti a tavola menu di gorgonzola 64 Vol-au-vent al gorgonzola 12 vol-au-vent 100 g di gorgonzola dolce 80 g di burro 2 cucchiai di marsala secco 4 cucchiai di panna montata 1 cucchiaio di cipolla fresca

Dettagli

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum);

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum); Farro Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il farro, nome comune usato per tre differenti specie del genere Triticum, rappresenta il più antico tipo di frumento coltivato, utilizzata dall'uomo come nutrimento

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Riso venere con asparagi mantecato al caprino

Riso venere con asparagi mantecato al caprino Riso venere con asparagi mantecato al caprino Gli asparagi contengono asparagina o acido aspartico (la sostanza che conferisce l odore pungente) che sembra avere proprietà diuretiche. Come tutti gli ortaggi,

Dettagli

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE ALCUNI 12 cucchiai di verdure stufate 6 tazzine piccole di riso Basmati 12 tazzine di acqua calda 3 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di olio extravergine

Dettagli

Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea

Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea Mangiar sano secondo la nuova Piramide Mediterranea La nuova piramide della dieta mediterranea moderna proposta dall INRAN (Istituto Nazionale per la Ricerca degli Alimenti e della Nutrizione) presenta

Dettagli

(in teglia) Docente: Nicola SALVATORE Presidente www.pizzabruzzodoc.it

(in teglia) Docente: Nicola SALVATORE Presidente www.pizzabruzzodoc.it (in teglia) Docente: Nicola SALVATORE Presidente www.pizzabruzzodoc.it Molti sono gli appassionati interessati a proporre ai loro amici una pizza fatta con le proprie mani (anche se non sempre con ottimi

Dettagli

Biscotti e dolcetti di Natale

Biscotti e dolcetti di Natale Biscotti e dolcetti di Natale Ricette al Volo www.ricettealvolo.it BISCOTTI ALLA VANIGLIA Ingredienti per circa 40 biscottini : 100 gr di mandorle non tostate 250 gr di farina 00 100 gr di zucchero 1 bustina

Dettagli

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO NUTRIZIONE ed EQULIBRIO Lo sapevi che Una corretta alimentazione è importante per il nostro benessere psico-fisico ed è uno dei modi più sicuri per prevenire diverse malattie. Sono diffuse cattive abitudini

Dettagli

TUTTI IN CUCINA. Ricordate in cucina ci vuole pazienza e prudenza, no alla fretta e se avete un incertezza, chiedete eviterete di fare guai

TUTTI IN CUCINA. Ricordate in cucina ci vuole pazienza e prudenza, no alla fretta e se avete un incertezza, chiedete eviterete di fare guai TUTTI IN CUCINA Di solito la cucina è il regno delle mamme ma in realtà come te la caveresti se lei non fosse a casa per un giorno intero? Oppure se tu decidessi di farle una sorpresa cucinare qualcosa

Dettagli