p(e 3 ) = 31 [R. c) e d)]

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "p(e 3 ) = 31 [R. c) e d)]"

Transcript

1 CAPITOLO SECONDO CALCOLO DELLE PROBABILITÀ - ESERCIZI I.) Anna, Batric Carla fanno una gara di corsa. Stimo ch Anna Carla siano ugualmnt vloci ch Batric abbia probabilità doppia dll altr du di vincr la gara. Qual probabilità attribuisco alla vittoria di ciascuna? [R. 0,5; 0,5; 0,5] ) Ugo Mario si sfidano a dama. Dtrminar la probabilità di ciascuno di tr vnti lmntari: vinc Ugo, parggio, vinc Mario sulla bas dll sgunti informazioni: a) nll ultim 6 partit vi sono stati 9 vittori di Ugo, 5 parggi vittori di Mario; b) mi è indiffrnt ricvr 0 s vinc Ugo, oppur 0 in caso di parggio, oppur 60 s vinc Mario. [R. a) 0,565; 0,35; 0,5; b) 0,6; 0,3; 0,] 3) In una partita di calcio, l probabilità di tr vnti: la squadra di casa vinc, o parggia, o prd sono stimat rispttivamnt con 0,5, 0,3 0,. Avvicinandoci al ritrovo di tifosi locali vdiamo sposta la bandira dlla squadra di casa, il ch accad quando ssa non ha prso. Com valutiamo adsso l probabilità di tr vnti? [R. 0,65; 0,375; 0] 4) Uno spazio è costituito da tr vnti lmntari,, 3. Quali dll sgunti assgnazioni di probabilità costituiscono uno spazio probabilistico? a) p( ) = 0,4 p( ) = 0,5 p( 3 ) = 0, b) p( ) =,6 p( ) = 0, p( 3 ) = 4 c) p( ) = 0,4375 p( ) = 0,875 p( 3 ) = 0,375 d) p( ) = p( ) = p( 3 ) = [R. c) d)] 5) Un dado è truccato in modo ch l facc 4 6 abbiano probabilità doppia dll altr quattro ch sono quiprobabili. Costruir lo spazio probabilistico adguato agli siti dl lancio dl dado calcolar la probabilità di ottnr: a) un numro dispari; b) un numro maggior di 3. [R. 0,375; 0,65] 6) Lo spazio S è costituito da stt vnti lmntari con p( ) = p( ) = p( 3 ) = p( 4 ) = 0, p( 5 ) = p( 6 ) = p( 7 ) = 0,. A B S 7 Dtrminar l probabilità dgli vnti composti A, B, A B, A B. [R. 0,5; 0,4; 0,6; 0,3] 7) Anna, Batric Carla si sfidano a corsa. Indicando l ragazz con l iniziali dl loro nom, l probabilità di possibili ordini di arrivo sono così stimat: posto posto 3 posto probabilità A B C 8% A C B 9% B A C 40% 4

2 B C A 0% C A B % C B A % Calcolar la probabilità ch: a) Batric vinca; b) Batric arrivi sconda; c) Carla arrivi prima di Anna; d) Anna non arrivi ultima. [R. a) 60%; b) 9%; c) 33%; d) 69%].) Un urna contin vnti pallin numrat da a 0. Si stra una pallina. Calcolar la probabilità ch il numro sortggiato sia: a) multiplo di 4 o di 5 b) multiplo di 5 o di 7 [R. 0,4; 0,3] ) Si stra una carta da un mazzo da quaranta. Calcolar la probabilità ch sca: a) una carta di cuori o una figura; b) un asso o una figura. [R. 0,475; 0,4] 3) Si lanciano du dadi. Qual è la probabilità ch scano du numri uguali o la cui somma sia si? [R. 5 8 ] 4) Su 65 alunni di un istituto 5 sono iscritti al cntro sportivo 50 sguono un corso di informatica. Calcolar la probabilità ch un alunno sia iscritto al cntro sportivo o al corso di informatica nll sgunti ipotsi: a) nssun alunno svolg ntramb l attività; b) 75 alunni l svolgono ntramb. [R. a) 0,6; b) 0,48] 5) In bas a rilvazioni statistich stimo con la probabilità ch un 000 automobilista abbia un giorno un incidnt, anch liv. Pr calcolar la probabilità dll vnto E = ni prossimi 000 giorni l autista avrà almno un incidnt, ragiono così: poiché E = E E... E 000 dov E k è l vnto fra k giorni l automobilista avrà un incidnt, pr il torma dlla probabilità total p(e) = p(e ) + p(e ) p(e 000 ) = =. Il risultato è palsmnt contrario al buon snso all intuizion. Prché il ragionamnto sposto è rrato? 6) Calcolar la probabilità di ottnr almno una tsta lanciando una monta: a) tr volt; b) quattro volt. [R. a) 0,875; b) 0,9375] 7) Lancio cinqu volt una monta. Qual è la probabilità ch scano almno du croci. [R. 0,85] 8) Calcolar la probabilità di ottnr com somma di numri usciti almno cinqu lanciando: a) du dadi; b) tr dadi. [R. a) 5 53 ; b) 6 54 ] 9) Dtrminar la probabilità di un vnto dato a 7 contro 9. (Avv.: Nl linguaggio dgli scommttitori l sprssion 7 contro 9 significa ch, su 6 casi, 7 sono favorvoli all vnto 9 all vnto contrario). [R. 0,4375] 0) Pr il prossimo campionato mondial di calcio, la vittoria dl Brasil è data a contro 4 qulla dll Italia a contro 7. Calcolar la probabilità ch una dll du squadr vinca il prossimo mondial. [R. 0,35] 3.) Si straggono du cart da un mazzo da quaranta. Calcolar la probabilità ch siano: a) du figur; b) du assi; c) la prima un asso la sconda una figura; d) la prima una figura la sconda un asso. [R. a) 30 ; b) 30 ); c) 65 ; d) 65 ]

3 ) Riptr l srcizio prcdnt nll ipotsi ch la prima carta stratta vnga rimssa nl mazzo. [R. a) 0,09; b) 0,0; c) 0,03; d) 0,03] 3) In un urna vi sono 7 pallin bianch 3 nr. Si straggono du pallin. Qual è la probabilità ch siano ntramb nr? E la prima nra la sconda bianca? [R ; ] 4) Riptr l srcizio prcdnt nll ipotsi ch la prima pallina stratta vnga rimssa nll urna. [R ; ] 5) In un urna vi sono n pallin nr una bianca. Si straggono du pallin: qual è la probabilità ch siano ntramb nr? Pr qual valor di n tal probabilità val 0,9? [R. n n+ ; 9] 6) Si straggono tr cart da un mazzo da quaranta. Calcolar la probabilità di ottnr: a) tr figur; b) nll ordin: un asso, un stt, una figura. [R. a) 494 ; b) 4 35 ] 7) In un urna vi sono du pallin bianch tr nr. Si straggono tr pallin. Calcolar la probabilità ch siano: a) tutt nr; b) la prima bianca l altr nr. [R. a) 0,; b) 0,] 8) Si lancia otto volt una monta. Qual è la probabilità ch scano tutt tst? [R. circa 0,0039] 9) Quant volt bisogna lanciar una monta affinché la probabilità di ottnr tutt tst sia infrior a 0 6? [R. 0] 0) Qual è la probabilità con una schdina giocata a caso: a) di far 3; b) di non indovinar alcun risultato? [R. a) ; b ) ] ) Quattro amici, uscndo piuttosto alticci da un bar, indossano a caso i cappotti. Qual è la probabilità ch ognuno prnda il suo? [R. 4 ] ) Du giocatori di pari abilità disputano una sri di partit. Vincrà chi pr primo avrà totalizzato quattro vincit. Quando il primo giocator sta conducndo pr tr a zro dcidono di sospndr il gioco dividr la posta, ch è di 64 uro, proporzionalmnt alla probabilità di vittoria di ciascun giocator. Com va ripartita la posta? (Avv.: Convin calcolar la probabilità di vittoria dl scondo giocator). [R. 60 uro al primo giocator 4 al scondo] 4.) Un urna contin stt pallin bianch tr nr. Si straggono du pallin. Calcolar la probabilità ch siano: a) di color divrso; b) dllo stsso color; c) almno una nra. [R. a) 7 5 ; b) 8 5 ; c ) 8 5 ] ) Riptr l srcizio prcdnt nll ipotsi ch la prima pallina stratta vnga rimssa nll urna. [R. a) 0,4; b) 0,58; c) 0,5] 3

4 3) Un urna contin tr pallin bianch, quattro nr, du ross. Si straggono du pallin. Calcolar la probabilità ch siano: a) una rossa una di un altro color; b) dllo stsso color; c) di color divrso. [R. a) 7 8 ; b) 5 3 ; c) 8 8 ] 4) Un urna contin a pallin azzurr, b pallin bianch, c pallin clsti. Si straggono du pallin, rimttndo la prima stratta nll urna. Calcolar la probabilità ch siano: a) dllo stsso color; b) di color divrso. [R. a) a + b + c (ab+ ac+ bc) b) (a+ b+ c) (a+ b+ c) ] 5) Da ciascuno di du mazzi da quaranta si stra una carta. Qual è la probabilità ch almno una dll du cart sia una figura? [R. 0,5] 6) Sono dat du urn. La prima contin 4 pallin bianch nra, la sconda bianca nr. Si prnd una carta da un mazzo da quaranta. S è una figura si stra una pallina dalla prima urna, altrimnti dalla sconda. Qual è la probabilità di ottnr una pallina nra? [R ] 7) Una popolazion è formata da si lmnti. Du di ssi prsntano la carattristica A quattro la carattristica B (ad smpio, su si prson du sono maschi quattro fmmin; su si pallin du sono bianch quattro nr, così via). Sclti a caso tr lmnti, qual è la probabilità ch tal campion rispcchi sattamnt la composizion dlla popolazion, cioè ch un lmnto prsnti la carattristica A du prsntino la carattristica B? [R. 0,6] 8) In una fabbrica vi sono tr macchin automatich. L probabilità ch richidano in un ora l intrvnto di un opraio sono rispttivamnt 0,, 0,4 0,5. Dir qual è la probabilità ch in un ora l opraio dbba intrvnir: a) su nssuna macchina; b) su almno una macchina. [R. a) 0,4; b) 0,76] 9) Claudia sfida Viola a tnnis a ping-pong. Ambdu l gar si concludranno con una vittoria o con una sconfitta, snza parggio. La probabilità ch Claudia vinca a tnnis è 0,3, ch vinca a ping-pong è 0,8. Calcolar la probabilità ch Claudia vinca: a) sattamnt una gara; b) almno una gara. [R. a) 0,6; b) 0,86] 0) La probabilità ch una prsona di 5 anni giunga in vita all tà 75 è 0,57 pr una donna 0,5 pr un uomo. Du vnticinqunni si sposano. Qual è la probabilità ch giunga in vita all tà 75: a) uno solo di du; b) nssuno di du; c) almno uno di du? [R. a) 0,497; b) 0,064; c) 0,7936] ) Una cuoca, non troppo sprta, prpara il pranzo. Vi è la probabilità 5 ch la minstra risulti salata, ch risulti insipida, 6 ch l arrosto si bruci. Qual è la probabilità ch il pranzo risca bn? [R. 4 ] ) In una class formata da stt ragazzi nov ragazz si sortggiano tr prson da mandar in gita prmio. Qual è la probabilità ch il gruppo: a) sia formato da du maschi una fmmina; b) comprnda almno un maschio? [R. a) 0,3375; b) 0,85] 4

5 3) Si straggono du cart da un mazzo da quaranta. Calcolar la probabilità di ottnr, nll ordin, una figura una carta di cuori. [R. 0,075] 4) Compilando una schdina a caso, qual è la probabilità di indovinar almno un risultato? [R ] 5) Qual è la probabilità ch, su quattro prson, almno du fstggino il complanno lo stsso ms? (Trascurar il fatto ch l nascit possono ssr più frqunti in crti msi piuttosto ch in altri). [R ] 6) Dtrminar qual è il minimo valor di n pr cui è suprior a 0,5 la probabilità ch, su n prson, almno du compiano gli anni lo stsso giorno. [R. 3] 7) Dimostrar ch, lanciando du volt una monta truccata, la probabilità ch si prsntino du facc uguali supra la probabilità ch si prsntino du facc divrs. (Avv.: Dtt p la probabilità ch sca tsta q qulla ch sca croc, ci si riconduc alla disuguaglianza (p q) > 0, smpr vra pr p q). 8) «Siano A B du vnti incompatibili indipndnti. Sapndo ch p(a B) = 0,7 p(a B) = 0,, dtrminar p(a) p(b). [R. p(a) = 0,3 p(b) = 0,4 oppur p(a) = 0,4 p(b) = 0,3]». Qual rror è contnuto nl tsto di qusto srcizio? 9) Inizio a giocar a battaglia naval. Dopo avr sparato a caso il primo colpo, s apprndo dall avvrsario ch è andato a sgno, crco col scondo colpo di colpir di nuovo la nav individuata. Nlla situazion: qual probabilità ho di affondar la nav più piccola con i primi du colpi. [R ] 0) Du giocatori di pari abilità disputano una sri di partit. Vincrà chi pr primo avrà totalizzato quattro vincit. Quando il primo giocator sta conducndo pr a, dcidono d intrrompr la partita dividr la posta, ch è di 64 uro, proporzionalmnt alla probabilità di vittoria di ciascun giocator. Com va ripartita la posta? (Avv.: Aiutarsi con il sgunt schma calcolar la probabilità di vittoria dl scondo giocator, tnndo prsnt ch sul - ntrambi i giocatori hanno la stssa probabilità di vittoria: 5

6 vinc il primo giocator vinc il scondo giocator vinc il scondo giocator [R. 44 uro al primo giocator 0 al scondo] 5.) Costruir lo spazio di probabilità rlativo al lancio di un dado, condizionato all vnto sc un numro minor di 5. ) Un dado truccato ha la sgunt distribuzion di probabilità: vnti sc sc sc 3 sc 4 sc 5 sc 6 lmntari probabilità 0, 0,04 0, 0,06 0,5 0, Costruir lo spazio di probabilità condizionato all vnto è uscito un numro dispari. [R. scono l o il 3 o il 5 rispttivamnt con probabilità 0,5; 0,5; 0,65] 3) Si lanciano quattro mont. Costruir lo spazio di probabilità rlativo al numro di tst uscit condizionato all vnto è uscita tsta nlla prima monta. [R.,, 3, 4 tst rispttivamnt con probabilità 0,5; 0,375; 0,375; 0,5] 4) Pr una partita di calcio, l probabilità di tr vnti, X, sono stimat rispttivamnt con 0,4; 0,36; 0,4. Costruir lo spazio di probabilità condizionata all vnto non c è stato un parggio. [R. con probabilità 0,65 con probabilità 0,375] 5) Si lanciano du dadi. Gli vnti è uscito almno un la somma di numri usciti è 6 sono indipndnti? [R. no] 6) Si lanciano du dadi. Gli vnti col primo dado è uscito un numro pari la somma di du numri usciti è 7 sono indipndnti? [R. sì] 7) Fra gli studnti di un istituto, il 6% ha dbito formativo in italiano il 5% in matmatica. Dir s i du vnti sono indipndnti nll ipotsi ch la prcntual dgli studnti con dbito formativo in ntramb l matri sia: a) il 0%; b) il 4%. [R. a) no; b) sì] 8) Si stra una carta da un mazzo da quaranta. Gli vnti sc una carta di picch sc una figura sono indipndnti? [R. sì] 6

7 9) Si straggono du cart da un mazzo da quaranta. Gli vnti scono du cart di picch scono du figur sono indipndnti? [R. no] 6.) Si lancia dodici volt una monta. Calcolar la probabilità ch scano cinqu, oppur si, oppur stt tst. [R ] ) Si lancia vnti volt una monta. Calcolar la probabilità ch il numro dll tst sia suprior a quattro infrior a sdici. (Avv.: Dtrminar prima la probabilità dll vnto contrario). [R. circa 0,988] 3) In un urna vi sono quattro pallin bianch du nr. Si straggono quattro pallin. Qual è la probabilità ch siano du bianch du nr? E s si rimtt ogni volta la pallina stratta nll urna? [R. 5 ; 8 7 ] 4) In un urna vi sono cinqu pallin bianch cinqu nr. Si straggono si pallin. Qual è la probabilità ch siano tr bianch tr nr? E s si rimtt ogni volta la pallina stratta nll urna? [R. 0 ; 5 6 ] 5) In un urna vi sono cinqu pallin bianch cinqu nr. Estraggo cinqu pallin. Qual è la probabilità ch siano tr di un color du dll altro? [R ] 6) Si sprimnta su otto pazinti l fficacia di un farmaco, ottnndo i sgunti risultati: guariti non guariti hanno assunto il 3 farmaco non hanno assunto 3 il farmaco Qual è la probabilità ch l fficacia dl farmaco sia solo apparnt, sia stata ottnuta pr puro caso? (Avv.: È com strarr quattro pallin da un urna ch n contin quattro bianch quattro nr, d ottnrn almno tr bianch) [R. 7 70, troppo lvata pr potr considrar fficac il farmaco] 7) Un satllit trasmtt sgnali in codic binario {0, }. La probabilità ch un sgnal vnga intrprtato corrttamnt è 0,8 ( di consgunza è 0, la probabilità ch vnga intrprtato in modo rrato, cioè s è 0 0 s è ). Ogni sgnal è riptuto cinqu volt a trra è intrprtato a maggioranza (cioè oppur 0 a sconda di com è la maggioranza di sgnali). Qual è la probabilità ch il sgnal cosi riptuto vnga intrprtato in modo rrato? [R. 0,0579] 8) Lanciando tr dadi, scommttndo sulla somma di numri usciti, convin puntar sul nov o sul dici? [R. sul dici; l du probabilità sono ] 9) Du giocatori di pari abilità disputano una sri di cinqu partit, ognuna dll quali si concludrà ncssariamnt con una vittoria. Qual è la probabilità ch la gara trmini con un solo punto di distacco dl vincitor sul prdnt? [R. 0,65] 0) In uno scatolon sono posti, alla rinfusa, cinqu paia di scarp. Scgliamo a caso quattro scarp. Qual è la probabilità di ottnr: a) du paia di scarp; b) nssun paio di scarp; c) sattamnt un paio di scarp; d) almno un paio di scarp? 7

8 (Avv.: Una volta risposto ad a) b), si può rispondr facilmnt a c) ricordando il torma dlla probabilità dll vnto contrario; d) è l vnto contrario a b) pr cui...). [R. ; 8 ; 4 7 ; 3 ] ) Si prson si distribuiscono a caso in tr scompartimnti di una vttura frroviaria. Qual è la probabilità ch si dispongano: a) tutt in un solo scompartimnto; b) du pr scompartimnto; c) tr, du una pr scompartimnto? (Avv.: Indicati con a, b, c i tr scompartimnti, ad smpio la squnza a a b a b c significa... pr cui i casi possibili sono...) [R. 43 ; 0 8 ; 40 8 ] ) Si prndono quattro cart da un mazzo da quaranta. Qual è la probabilità ch: a) nssuna sia una figura; b) sattamnt una sia una figura; c) sattamnt du siano figur; d) almno tr siano figur? [R. a) 0,4; b) 0,430; c) 0,73; d) 0,073 circa] 3) Si prndono quattro cart da un mazzo da quaranta. Qual è la probabilità ch siano: a) tutt di sm divrso; b) du di cuori du di fiori; c) du di un sm du di un altro? [R. circa 0,09; 0,0; 0,33] 4) Gioco a pokr con tr amici con 3 cart: 7, 8, 9, 0, J, Q, R, A. Qual è la probabilità ch ricva srvito: a) una scala ral; b) un pokr; c) color (tutt l cart dllo stsso sm); d) un full; ) un tris? [R. a) ; b) 899 ; c) 899 ; d) ); ) ] RISPOSTE AD ALCUNI ESERCIZI 4.) Può smbrar corrtta la soluzion = ottnuta moltiplicando l 3 probabilità ch la minstra non sia salata, ch la minstra non sia insipida ch l arrosto non sia bruciato. Essa è tuttavia rrata. Ci si può convincr di qusto fatto ossrvando ch, s la minstra risultass salata con probabilità insipida con probabilità, allora la probabilità ch la minstra vada bn sarbb vidntmnt 0, non =. L rror consist nl supporr i du vnti indipndnti. Invc, s la 4 minstra non è salata, la probabilità ch non sia insipida diminuisc. La soluzion corrtta si ottin ossrvando ch la probabilità ch la minstra sia salata o insipida è 5 + = 7 7, quindi la probabilità ch la minstra vada bn risulta 0 0 = 3 0. La probabilità richista è prtanto: = ) Supponiamo ch l prson siano (n = ). La prima è nata in un crto giorno. La probabilità ch la sconda non sia nata in qul giorno (non si considrano anni bisstili) 8

9 è 364 0,9976, quindi ch abbiano lo stsso complanno è 0,9976 = 0, Supponiamo ora ch l prson siano 3 (n = 3). La probabilità ch du qualsiasi di ss non abbiano lo stsso complanno è ,998, quindi ch almno du 365 abbiamo lo stsso complanno è circa 0,998 = 0,008. In gnral, la probabilità ch di n prson du non abbiamo stsso complanno è n+ ( ) 365 n. Al crscr di n tal probabilità diminuisc val circa 0,543 pr n = 0,497 pr n = 3. Quindi, pr n =, la probabilità ch du prson abbiano lo stsso complanno è circa 0,543 = 0,4757, pr n = 3, è circa 0,497 = 0,5073, ossia maggior di 0,5. In altr parol, prs a caso 3 prson, è più probabil ch almno du abbiano lo stsso complanno piuttosto ch il contrario. A titolo di curiosità, tal probabilità sal a circa 0,7063 pr n = 30, a 0,89 pr n = 40, a 0,9703 pr n = 50. Qusto smpio è considrato un paradosso dlla probabilità: dal punto di vista intuitivo, non smbra accttabil ch bastino 3 prson pr rndr maggior di 0,5 la probabilità ch almno du di ss siano nat nllo stsso giorno. Ciò driva dal fatto ch è raro incontrar prson ch fstggino il complanno nl nostro stsso giorno. Bisogna tuttavia tnr distinto il problma di trovar fra n prson du ch siano nat lo stsso giorno qullo di trovar una prsona ch sia nata nllo stsso giorno di una sclta fra l n. In qusto scondo caso, la probabilità ch, sclta una di n prson, l n 364 altr siano nat in giorni divrsi da ssa è quindi ch v n sia almno una 365 con lo stsso complanno di qulla sclta è 364 n. Anch qust ultimo valor 365 crsc con n, ma molto più lntamnt. Pr n = 50 è circa 0,58, pr n = 80 è circa 5 divnta maggior di solo pr n = 54. Inoltr, pr n = 366 è circa tnd a solo 3 al tndr di n all infinito (nl caso prcdnt è pr n = 366). 4.8) S du vnti sono incompatibili, allora sono dipndnti; il ralizzarsi di uno di du rnd nulla la probabilità dll altro. 4.0) Calcoliamo la probabilità di vittoria dl scondo giocator quando il puntggio è - in favor dl primo giocator. Dopo un altra partita, con probabilità il puntggio passa sul 3- con probabilità sul -. Nl primo caso, com mrg dal diagramma ad albro, la probabilità di vittoria dl scondo giocator è, mntr nl scondo, 8 ssndo i giocatori in parità, è. In dfinitiva, la probabilità di vittoria dl scondo giocator è 8 + = 5. Qulla dl primo è quindi la posta va ripartita in 6 6 parti proporzionali a 5. Problmi com qusto hanno avuto un ruolo important nlla storia dlla toria dlla probabilità. Erano dtti problmi dlla suddivision dlla posta consistvano appunto nllo stabilir com du giocatori, in caso di intrruzion di una partita, dovssro spartirsi la posta. Nlla sua soluzion si cimntarono con siti dludnti molti 9

10 matmatici (tra cui Luca Pacioli, Niccolò Tartaglia, Grolamo Cardano): solo i fondatori dl calcolo dll probabilità, Blais Pascal Pirr d Frmat, lo risolsro in modo soddisfacnt. C 6.),5 +C,6 +C,7. ( ) 6.) C 0,0 +C 0, +C 0, +C 0,3 +C 0, ) 6.4) C 4, C, C 6,4 ( C 5,3 ) C 0,6 C 4, 3 C 6, ) C 5,3 C 5, C 0,5. 6.6) C 4,4 +4 C 4,3. C 8,4 6.7) 0, , 4 0,8+C 5, 0, 3 0,8. 6.8) La risoluzion di qusto srcizio ha l su radici nlla pristoria dl calcolo dll probabilità com protagonista Galilo Galili. Alcuni giocatori gli avvano posto il sgunt qusito rlativo alla probabilità di ottnr un crto puntggio lanciando tr dadi. Essi si rano accorti ch il 9 ra svantaggiato risptto al 0, ma non sapvano rndrsn ragion prché sia il 9 sia il 0 potvano ssr ottnuti con 6 possibilità: pr il 9: pr il 0: Il punto è, com ossrva Galilo, ch i casi con tr siti divrsi, com --6, si possono ralizzar in si modi (++6, +6+, ++6, +6+, 6++, 6++), i casi con du siti uguali, com -4-4, in tr modi (+4+4, 4++4, 4+4+) i casi con tr siti uguali, com 3-3-3, in un modo solo (3+3+3). Di 6 possibili siti v n sono 5 favorvoli al 9 7 favorvoli al ) C 5,3 +C 5, 5 = 0, ) Indichiamo con A, A, B, B, C, C, D, D, E, E l dici scarp. N straiamo 4. I casi possibili sono C 0,4 = 0 a) L combinazioni ch contngono sattamnt du paia di scarp: A A B B,A A C C,... D D E E sono C 5, = 0, pr cui la probabilità è 0 0 =. b) Pr dtrminar l combinazioni ch non contngono alcuna coppia, scgliamo 4 tra A, B, C, D, E, ciò può ssr fatto in 5 modi. Poi mttiamo gli indici in tutti i modi possibili:,,,;,,,;,,,;...,,, ch sono 6. I casi favorvoli sono 5. 6 = 80, pr cui la probabilità è 8. 0

11 c) + 8 = 4 7. d) = 3. Al punto b) si può rispondr più rapidamnt con la rgola dlla probabilità composta. Scglir la prima scarpa qualsiasi, la sconda di un paio divrso dalla prima, la trza di un paio divrso dall prim du la quarta di un paio divrso dall prim tr ha probabilità = 8. 6.) Indicati con a, b, c i tr scompartimnti, la squnza a a b a b c significa prima prsona in a, sconda in a, trza in b, quarta in a, quinta in b ssta in c. I casi possibili sono quant l squnz, ossia l disposizioni con riptizion di 3 oggtti a 6 a 6 = 3 6 = 79. a) I casi favorvoli sono vidntmnt 3, pr cui la probabilità è 43. b) I casi favorvoli sono C 6, C 4,, pr cui la probabilità è 0 8. c) I casi favorvoli sono C 6,3 C 3, 3!, pr cui la probabilità è ) a) C 8,4 ; b) C 8,3 ; c) C, C 8, ; d) 8 C,3 + C,4 C 40,4 C 40,4 C 40,4 C 40,4 C 40,4 la somma di quanto ottnuto in a), b) c). ch è ugual a 6.3) a) 04 C 40,4 0,09. b) C 0, C 0, C 40,4 0,0. c) C 4, C 0, C 0, C 40,4 0, ) I casi possibili sono C 3,5 = a) Pr ciascun sm l scal rali sono 5, pr cui la probabilità è = b) Un pokr si ottin accostando a quattro 7, o a quattro 8, o a quattro 9,... (8 8 8 possibilità) una dll rstanti 8 cart; la probabilità è = C c) 8, = 899. d) Un full si ottin scglindo un tris qualsiasi (8. 4 possibilità) una coppia di altro valor (7. 6 possibilità), pr cui la probabilità è = ) Pr avr srvito un tris d assi, i casi favorvoli si ottngono scglindo un tris d assi (4 possibilità) du cart fra l rimannti 8, ossia C 8, = 378. Pr scludr il caso dl full, bisogna ch l du cart non formino una coppia. Ciò riduc i casi a 336. La probabilità è = 6. Pr passar al caso di un tris qualsiasi, basta 899 moltiplicar pr 8 la probabilità è

1) La probabilità di ciascun evento elementare è non negativa. 2) La somma delle probabilità di tutti gli eventi elementari vale 1.

1) La probabilità di ciascun evento elementare è non negativa. 2) La somma delle probabilità di tutti gli eventi elementari vale 1. CAPITOLO SECONDO CALCOLO DELLE PROBABILITÀ Spazi di probabilità, vnti smplici d vnti composti Indichiamo con S lo spazio dgli vnti. Esso è un insim, i cui lmnti sono dtti vnti. Nl lancio di un dado, lo

Dettagli

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica 1 Funzioni Indic 1 Il conctto di funzion 1 Funzion composta 4 3 Funzion invrsa 6 4 Rstrizion prolungamnto di una funzion 8 5 Soluzioni dgli srcizi

Dettagli

Esercizio 1. Cov(X,Y)=E(X,Y)- E(X)E(Y).

Esercizio 1. Cov(X,Y)=E(X,Y)- E(X)E(Y). Esrcizi di conomtria: sri 4 Esrcizio Siano, Z variabili casuali distribuit scondo la lgg multinomial di paramtri n, p, p, p p p.. Calcolar la Covarianza tra l variabili d. Soluzion Dat du variabili dinit

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

Ulteriori esercizi svolti

Ulteriori esercizi svolti Ultriori srcizi svolti Effttuar uno studio qualitativo dll sgunti funzioni ) 4 f ( ) ) ( + ) f ( ) + 3) f ( ) con particolar rifrimnto ai sgunti asptti: a) trova il dominio di f b) indica quali sono gli

Dettagli

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO EUROSCUOLA ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI BIANCHI SCUOLE PARITARIE PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO CLASSI MATERIA PROF. QUARTA TURISMO Matmatica Andra Brnsco Làvor ANNO SCOLASTICO

Dettagli

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y.

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y. INTRODUZIONE Ossrviamo, in primo luogo, ch l funzioni sponnziali sono dlla forma a con a costant positiva divrsa da (il caso a è banal pr cui non sarà oggtto dl nostro studio). Si possono allora vrificar

Dettagli

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue Capitolo 4 Tcnich pr la ricrca dll primitiv dll funzioni continu Nl paragrafo.7 abbiamo dato la dfinizion di primitiva di una funzion f avnt pr dominio un intrvallo I; abbiamo visto ch s F 0 è una primitiva

Dettagli

Studio di funzione. R.Argiolas

Studio di funzione. R.Argiolas Studio di unzion R.Argiolas Introduzion Prsntiamo lo studio dl graico di alcun unzioni svolt durant l srcitazioni dl corso di analisi matmatica I assgnat nll prov scritt. Ringrazio anticipatamnt tutti

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica Drivat dll funzioni di più variabili Indic Drivat parziali Rgol di drivazion 5 3 Drivabilità continuità 7 4 Diffrnziabilità 7 5 Drivat scond torma

Dettagli

ESERCIZI SULLA DEMODULAZIONE INCOERENTE

ESERCIZI SULLA DEMODULAZIONE INCOERENTE Esrcitazioni dl corso di trasmissioni numrich - Lzion 4 6 Fbbraio 8 ESERCIZI SULLA DEMODULAZIONE INCOERENE I du sgnali passa basso di figura sono utilizzati pr la trasmission di simboli binari quiprobabili

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione UNITÀ FUNZINI E LR RAPPRESENTAZINE Tst di autovalutazion 0 0 0 0 0 50 60 70 80 90 00 n Il mio puntggio, in cntsimi, è n Rispondi a ogni qusito sgnando una sola dll 5 altrnativ. n Confronta l tu rispost

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

METODO DEGLI ELEMENTI FINITI

METODO DEGLI ELEMENTI FINITI Dal libro di tsto Zinkiwicz Taylor, Capitolo 14 pag. 398 Il mtodo dgli lmnti finiti fornisc una soluzion approssimata dl problma lastico; tal approssimazion driva non dall avr discrtizzato il dominio in

Dettagli

Lezione 16 (BAG cap. 15) Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia. Schema Lezione

Lezione 16 (BAG cap. 15) Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia. Schema Lezione Lzion 6 (BAG cap. 5) Mrcati finanziari aspttativ Corso di Macroconomia Prof. Guido Ascari, Univrsità di Pavia Schma Lzion Ruolo dll aspttativ nl dtrminar ii przzi di azioni obbligazioni Sclta fra tanti

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

SESSIONE ORDINARIA 2012 CORSI SPERIMENTALI

SESSIONE ORDINARIA 2012 CORSI SPERIMENTALI PROBLEMA SESSIONE ORDINARIA 0 CORSI SPERIMENTALI Sia ( x) ln ( x) ln x sia ( x) ln ( x) ln x.. Si dtrmino i domini di di.. Si disnino, nl mdsimo sistma di assi cartsiani ortoonali Oxy, i raici di di..

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI wb Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil wb è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado di

Dettagli

Unità didattica: Grafici deducibili

Unità didattica: Grafici deducibili Unità didattica: Grafici dducibili Dstinatari: Allivi di una quarta lico scintifico PNI tal ud è insrita nllo studio dll funzioni rali di variabil ral. Programmi ministriali dl PNI: Dal Tma n 3 funzioni

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil 1 è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado

Dettagli

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci Consumatori in cifr Tariff dll prstazioni sanitari nll divrs rgioni italian Laura Filippucci La rcnt proposta dl Govrno di aggiornar il tariffario dll prstazioni sanitari di laboratorio ha sollvato un

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

Lezione 5. Analisi a tempo discreto di sistemi ibridi. F. Previdi - Controlli Automatici - Lez. 5 1

Lezione 5. Analisi a tempo discreto di sistemi ibridi. F. Previdi - Controlli Automatici - Lez. 5 1 Lzion 5. nalisi a tmpo discrto di sistmi ibridi F. Prvidi - Controlli utomatici - Lz. 5 Schma dlla lzion. Introduzion 2. nalisi a tmpo discrto di sistmi ibridi 3. utovalori di un sistma a sgnali campionati

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Studio l italiano! 1. In questa lezione impari a: 1 Per iniziare. * salutare. * presentare te stesso e altre persone. * chiedere la provenienza

Studio l italiano! 1. In questa lezione impari a: 1 Per iniziare. * salutare. * presentare te stesso e altre persone. * chiedere la provenienza Studio l italiano! In qusta lzion impari a: * salutar * prsntar t stsso altr prson * chidr la provninza Pr iniziar Pr m l Italia è... Quando pnsi all Italia, ch cosa ti vin in mnt? * far domand in class

Dettagli

INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELLE MACCHINE ELETTRICHE ROTANTI

INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELLE MACCHINE ELETTRICHE ROTANTI Gnralità INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELLE MACCHINE ELETTRICHE ROTANTI Una acchina lttrica rotant è un convrtitor di nrgia ccanica in lttrica (gnrator) o, vicvrsa, di nrgia lttrica in ccanica (otor). Il fnono

Dettagli

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2 Funzioni linari aini In du variabili l unzioni linari sono dl tipo a b l unzioni aini sono dl tipo a b c Il graico di una unzion linar è un piano passant pr l origin il graico di una unzion ain è un piano.

Dettagli

SUL MODELLO DI BLACK-SHOLES

SUL MODELLO DI BLACK-SHOLES SUL MODELLO DI BLACK-SHOLES LUCA LUSSARDI 1. La dinamica di Black-Schols Il modllo di Black-Schols pr i mrcati finanziari assum com ipotsi fondamntal ch i przzi di bni finanziari sguano una bn dtrminata

Dettagli

ORGANO GOLD PIANO COMPENSI. E Facile, E semplice. E caffè. Italia

ORGANO GOLD PIANO COMPENSI. E Facile, E semplice. E caffè. Italia ORGANO GOLD PIANO COMPENSI E Facil, E smplic. E caffè. Italia INDICE Indic INTRODUZIONE...2 PIANO COMPENSI...3 DEFINIZIONI ED ACRONIMI.4 COME DIVENTARE UN INCARICATO ALLE VENDITE OG...5 I SETTE MODI PER

Dettagli

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n.

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n. Lcco Sp ciale congdi parntali Lgg 8 marzo2000 n. 53 Lgg sui congdi parntali La lgg rcntmnt approvata non si limita ad manar disposizioni spcifich pr il sostgno dlla matrnità dlla patrnità, pr il diritto

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17 Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 17 Lasing Lasing Finalità SOMMARIO Paragrafi 1 Ambito di applicazion 2-3 Dfinizioni 4-6 Classificazion dll oprazioni

Dettagli

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO Abbiamo iniziato a lggr in class Nonno Tano la casa dll strgh. Lo scopo ra ascoltar comprndr. Sguir la mastra ch dava sprssività alla lttura imparar da lla a lggr.

Dettagli

2. L ambiente celeste

2. L ambiente celeste unità 2. L ambint clst L EVOLUZIONE DI UNA STELLA nana Bruna s la massa inizial è poco infrior a qulla dl Sol nana Bianca Nbulosa Protostlla fusion nuclar stlla dlla squnza principal dl diagramma HR gigant

Dettagli

La gestione della sicurezza nel settore del trattamento rifiuti dal punto di vista europeo: l esperienza INAIL nell ambito del progetto SAF RA

La gestione della sicurezza nel settore del trattamento rifiuti dal punto di vista europeo: l esperienza INAIL nell ambito del progetto SAF RA Convgno IL RISCHIO DI INCIDENTE RILEVANTE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI Rimini, 4 novmbr 2015 La gstion dlla nl sttor dl trattamnto rifiuti dal punto vista uropo: l sprinza INAIL nll ambito dl progtto SAF

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero Mrcato global dll matri prim: il caso Frrro Mauro Fontana In un priodo di fort crisi, com qullo ch attualmnt stiamo vivndo, il vincolo dl potr di acquisto di consumatori assum un importanza fondamntal

Dettagli

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario Moduli -larning ABB Istruzioni pr la frqunza ai corsi Il prsnt documnto ha lo scopo di dscrivr l principali carattristich di corsi -larning: com rgistrarsi d accdr al sistma, iscrivrsi ad un corso, frquntarlo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO BORGATA PARADISO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE A.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO BORGATA PARADISO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE A. ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO Martin Luthr King Dirignt Scolastico Prof. Giuspp ASSANDRI PRESIDENZA E SEGRETERIA Vial Radich, 3 10095 GRUGLIASCO (TO) Tl.:

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 Stu sttor Pillol aggiornamnto N. 39 27.06.2014 Il prosptto Dati bilancio in Unico2014 ENC. La riconciliazion dati dllo Stato Patrimonial nl prosptto Dati bilancio. Catgoria: Dichiarazion

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documnto tratto da La banca dati dl Commrcialista Intrnational Accounting Standards Board Intrnational Accounting Standards, n. 17 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO Lasing Il prsnt Principio sostituisc lo

Dettagli

Corso di Laurea in Economia Matematica per le applicazioni economiche e finanziarie. Esercizi 4

Corso di Laurea in Economia Matematica per le applicazioni economiche e finanziarie. Esercizi 4 Corso di Laura in Economia Matmatica pr l applicazioni conomich finanziari Esrcizi 4 Vrificar s l sgunti funzioni, nll intrvallo chiuso indicato, soddisfano l ipotsi dl torma di Roll, in caso affrmativo,

Dettagli

La ricchezza delle famiglie: confronto internazionale 1. Riccardo De Bonis

La ricchezza delle famiglie: confronto internazionale 1. Riccardo De Bonis La ricchzza dll famigli: confronto intrnazional 1 Riccardo D Bonis L articolo confronta la ricchzza dll famigli italian con qulla di altri si Pasi industrializzati. L famigli italian occupano una posizion

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

Il paradosso dei carburanti in Italia. Marco Bulfon

Il paradosso dei carburanti in Italia. Marco Bulfon Consumatori in cifr Il paradosso di carburanti in Italia Marco Bulfon I carburanti hanno un norm incidnza sull inflazion gnral. È pr qusta ragion ch la dinamica di loro przzi è così important. Nl momnto

Dettagli

Economia comportamentale e scelte del consumatore

Economia comportamentale e scelte del consumatore Economia comportamntal sclt dl consumator Marco Novars L approccio comportamntal all conomia sta acquisndo smpr maggior visibilità. Tra i suoi punti fondamntali c è la critica all ida ch l prson siano

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE

CRITERI DI VALUTAZIONE CRITERI DI VALUTAZIONE Poiché nl nostro prcorso si darà ampio spazio all mtodologi finalizzat a sviluppar l comptnz dgli allivi ( attravrso la dattica laboratorio, l sprinz in contsti applicativi, l analisi

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

La soluzione oggi più avanzata per realizzare un

La soluzione oggi più avanzata per realizzare un Skycntr www.skycntr.it L IMPIANO SA IN FIBRA OICA Lo sviluppo inarrstabil dlla Fibra Ottica La soluzion oggi più avanzata pr ralizzar un impianto sat condominial è qulla ch utilizza la fibra ottica. I

Dettagli

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6.

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6. Corso di laura: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta PRECORSI DI MATEMATICA PROPORZIONI Ossrvar l sgunti figur: Cosa possiamo dir di ss? Ch la suprfici dlla figura A sta alla suprfici dlla figura B com sta a 6.

Dettagli

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6.

PROPORZIONI. Cosa possiamo dire di esse? Che la superficie della figura A sta alla superficie della figura B come 4 sta a 6. Corso di laura: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta PRECORSI DI MATEMATICA PROPORZIONI Ossrvar l sgunti figur: Cosa possiamo dir di ss? Ch la suprfici dlla figura A sta alla suprfici dlla figura B com sta a 6.

Dettagli

Coordinamento tra le protezioni della rete MT del Distributore e la protezione generale. degli Utenti MT.

Coordinamento tra le protezioni della rete MT del Distributore e la protezione generale. degli Utenti MT. Coordinamnto tra l protzioni dlla rt MT dl Distributor la protzion gnral 1. PREMESSA. dgli Utnti MT. ll rti di distribuzion a mdia tnsion (MT), l unico organo di manovra automatico è l intrruttor di lina

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano.

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano. 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 Bando Corso CONI FIGC MILANO Si comunica ch vrrà attivato un corso coni figc, al raggiungimnto dl numro minimo di 35 iscritti, prsso la dlgazion di Milano. Potranno

Dettagli

Politiche fiscali per la famiglia

Politiche fiscali per la famiglia Politich fiscali pr la famiglia Tatiana Onta Lo Stato social fonda l su radici nlla Costituzion: infatti, compito dllo Stato è il sostgno alla famiglia alla matrnità, 1 utilizzando l ntrat gnrat da un

Dettagli

Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nel mercato elettrico britannico

Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nel mercato elettrico britannico Argomnti Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nl mrcato lttrico britannico Pt Moory Il Big Switch ralizzato da Which? - organizzazion di consumatori ingls - è la dimostrazion ch un gruppo d acquisto

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

Regolamento per il controllo della pubblicità

Regolamento per il controllo della pubblicità Rgolamnto pr il controllo dlla Rgolamnto pr il controllo dlla pu bbliciià. Introduzion: Qusto Rgolamnto vin applicato pr il controllo dlla pubbliciti su: Indumnti d quipaggiamnto di ginnasti, giudici diuignti;

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29 - Rpubblica di Malta - Rpubblika ta' Malta - Rpublic of Malta - LEGGE pr il riconoscimnto la rgistrazion dl gnr di una prsona pr rgolar gli fftti di tal cambiamnto, nonché il riconoscimnto la tutla dll

Dettagli

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 CANTON z j J COMUNE DI CASLANO CONFEDERAZIONE SVIZZERA - TICINO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 Modifica parzial dii art. 56 di Rgolamnto organico i dipndnti comunali (ROD) con l insrimnto di nuov funzioni

Dettagli

la mente cosciente... oltre i neuroni?

la mente cosciente... oltre i neuroni? la mnt coscint... oltr i nuroni? smbra ch ci sia un problma insolubil pr la scinza! com puo il mondo fisico produrr qualcosa con l carattristich dlla mnt coscint? un problma cosi difficil ch qualcuno lo

Dettagli

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT APPROFONDIMENTO MANAGEMENT Iniziativa Comunitaria Equal II Fas IT G2 CAM - 017 Futuro Rmoto Approfondimnto LIQUIDAZIONI E VERSAMENTI IVA ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA LIQUIDAZIONE

Dettagli

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano Big Switch: prospttiv nl mrcato lttrico italiano Ottavio Slavio I mrcati lttrici libralizzati non smpr consntono ai consumatori finali di trarr vantaggio dalla concorrnza tra i produttori. Il caso ingls

Dettagli

Prof. Fernando D Angelo. classe 5DS. a.s. 2007/2008. Nelle pagine seguenti troverete una simulazione di seconda prova su cui lavoreremo dopo le

Prof. Fernando D Angelo. classe 5DS. a.s. 2007/2008. Nelle pagine seguenti troverete una simulazione di seconda prova su cui lavoreremo dopo le Pro. Frnando D Anglo. class 5DS. a.s. 007/008. Nll pagin sgunti trovrt una simulazion di sconda prova su cui lavorrmo dopo l vacanz di Pasqua. Pr mrcoldì 6/03/08 guardat il problma 4 i qusiti 1 8 9-10.

Dettagli

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI DANIELE GIANNINI Frsco com un fior sboccia nl primo giorno primavra Il gol Danil D Rossi al Brasil ha s gnato simbolicamnt la fin dll invrno Il risvglio dlla natura qullo dlla Nazional stava prdndo immritatamnt

Dettagli

Suzuki generico. N e data : 40036-01/03/2014 Diffusione : NC Pagina 115 : Periodicità : Bimestrale Dimens. 92.74 : % Elabor4x4_40036_115_10.

Suzuki generico. N e data : 40036-01/03/2014 Diffusione : NC Pagina 115 : Periodicità : Bimestrale Dimens. 92.74 : % Elabor4x4_40036_115_10. Diffusion : NC Pagina 115 : Priodicità : Bimstral Dimns 9274 : % Elabor4x4_40036_115_10pdf Sito wb: wwwlaborarorg WEB 6 kiiikroktani 7igo 417- Libik _ 1 / 7 Diffusion : NC Pagina 116 : Priodicità : Bimstral

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

0.06 100 + (100 100)/4 (100 + 2 100)/3

0.06 100 + (100 100)/4 (100 + 2 100)/3 A. Prtti Svolgimnto di tmi d sam di MDEF A.A. 5/ PROVA CONCLUSIVA DI MATEMATICA pr l DECISIONI ECONOMICO-FINANZIARIE Vicnza, 5// ESERCIZIO. Trovar una prima approssimazion dl tasso di rndimnto a scadnza

Dettagli

Dalla Tv analogica al digitale terrestre

Dalla Tv analogica al digitale terrestre Dalla Tv analogica al digital trrstr Marco Bulfon Il sistma di trasmission dl sgnal tlvisivo italiano sta volvndo da una tcnologia analogica a una digital. È un procsso ch coinvolgrà il nostro pas pr oltr

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Renato Filosa e Giuseppe Marotta. Stabilità finanziaria e crisi. Il ruolo dei mercati, delle istituzioni e delle regole

Renato Filosa e Giuseppe Marotta. Stabilità finanziaria e crisi. Il ruolo dei mercati, delle istituzioni e delle regole Supplmnto analitico al tsto, dito nl 011 dalla Socità ditric Il Mulino, Bologna, di Rnato Filosa Giuspp Marotta Stabilità finanziaria crisi. Il ruolo di mrcati, dll istituzioni dll rgol Supplmnto onlin

Dettagli

Aspettative, produzione e politica economica

Aspettative, produzione e politica economica Lzion 18 (BAG cap. 17) Aspttativ, produzion politica conomica Corso di Macroconomia Prof. Guido Ascari, Univrsità di Pavia 2 1 L aspttativ la curva IS Dividiamo il tmpo in du priodi: 1. un priodo corrnt

Dettagli

Il prezzo del petrolio e dei carburanti tra maggio e settembre 2008

Il prezzo del petrolio e dei carburanti tra maggio e settembre 2008 Consumatori in cifr Il przzo dl ptrolio di carburanti tra maggio sttmbr 2008 Marco Bulfon Introduzion 142 Nl corso dll ultimo anno i przzi intrnazionali di molt matri prim hanno subìto un comportamnto

Dettagli

Il mercato elettrico dopo la liberalizzazione per i clienti domestici

Il mercato elettrico dopo la liberalizzazione per i clienti domestici Il mrcato lttrico dopo la libralizzazion pr i clinti domstici Paolo Cazzaniga Introduzion: struttura dl mrcato lttrico dlla tariffa Dal 1 luglio 2007 la libralizzazion dl mrcato lttrico è compltata: anch

Dettagli

Responsabilità del posteggiatore e diritti dell utente

Responsabilità del posteggiatore e diritti dell utente Rsponsabilità dl postggiator diritti dll utnt Danil Monsi Qusto articolo tratta dlla qualificazion giuridica dl contratto atipico di postggio dlla sua assimilabilità al contratto di dposito. La rsponsabilità

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 32. Strumenti finanziari: esposizione nel bilancio e informazioni integrative

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 32. Strumenti finanziari: esposizione nel bilancio e informazioni integrative Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 32 Strumnti finanziari: sposizion nl bilancio informazioni intgrativ Strumnti finanziari: sposizion nl bilancio informazioni

Dettagli

MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI NON LA VACCINANO PER IL MORBILLO

MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI NON LA VACCINANO PER IL MORBILLO http://www.glistatignrali.com/biologia_mdicina_ricrca_sanita/morir-a-4-anni-prch... Pagina 1 di 6 SALUTE (HTTP://WWW.GLISTATIGENERALI.COM/TOPIC/SANITA-3/) MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI

Dettagli

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni La politica dgli incntivi al consumo: dimnsioni, carattristich, valutazion, problmi 1 Augusto Ninni Nll articolo si discut la politica dgli incntivi al consumo, insriti nl Dcrto lgg n. 40 dl 25 marzo 2010.

Dettagli

Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto

Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto Barbara Baggi Lornzo Zucchi La conoscnza dll assicurazion pr la rsponsabilità civil dgli autovicoli prsnta luci ombr. Grazi a un inchista statistica di Altroconsumo

Dettagli

AEROPORTI LOMBARDI E LIBERISMO ACCADEMICO - GLI STA...

AEROPORTI LOMBARDI E LIBERISMO ACCADEMICO - GLI STA... 1 di 7 07/10/2015 1.25 MILANO (HTTP://WWW.GLISTATIGENERALI.COM/TOPIC/MILANO/) AEROPORTI LOMBARDI E LIBERISMO ACCADEMICO MARCO GIOVANNIELLO (HTTP://WWW.GLISTATIGENERALI.COM/USERS /MARCOGIOV/) z 6 ottobr

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

Donare ai tempi della crisi

Donare ai tempi della crisi Argomnti Donar ai tmpi dlla crisi Domnico Chirico Non è smplic districarsi all intrno dll numros richist opportunità di donazion ch, soprattutto in tmpi di crisi, provngono da molti fronti. L articolo

Dettagli

1. Condizioni di arbitraggio internazionale delle merci e dei titoli. Le teorie de la Parità dei poteri d acquisto la Parità dei tassi d interesse

1. Condizioni di arbitraggio internazionale delle merci e dei titoli. Le teorie de la Parità dei poteri d acquisto la Parità dei tassi d interesse . Condizioni di arbitraggio intrnazional dll rci di titoli L tori d la Parità di otri d acuisto la Parità di tassi d intrss 5_Andic_G.GAROFALO L arbitraggio è un'orazion ch consist nll'acuistar un bn o

Dettagli

Un test di decisione ortografica per i bambini di scuola elementare

Un test di decisione ortografica per i bambini di scuola elementare Un tst di dcision ortografica pr i bambini di scuola lmntar Andra Biancardi, Barbara Proni, Lilia Bonadiman 8 Convgno intrnazional Imparar: qusto è il problma San Marino, /9/ Caus di rrori ortografici

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO SOTTO IL MONTE OBIETTIVI FORMATIVI OSA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO SOTTO IL MONTE OBIETTIVI FORMATIVI OSA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO SOTTO IL MONTE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARVICO CURRICOLO DI SCIENZE MOTORIE CLASSI SECONDE E TERZE OBIETTIVI FORMATIVI OSA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE corpo l funzioni snsoprcttiv

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli