Le azioni! Le azioni (2)! La borsa valori! Sovraprezzo emissioni. Azioni ordinarie. Capitale sociale. Azioni privilegiate. Patrimonio.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le azioni! Le azioni (2)! La borsa valori! Sovraprezzo emissioni. Azioni ordinarie. Capitale sociale. Azioni privilegiate. Patrimonio."

Transcript

1 The image caot be displayed. Your computer may ot have eough memory to ope the image, or the image may have bee corrupted. Restart your computer, ad the ope the file agai. If the red x still appears, you may have to delete the image ad the isert it agai. La borsa valori E ua istituzioe orgaizzata dove si egoziao valori mobiliari, divise estere ed altri prodotti fiaziari co l ausilio di itermediari specializzati (S.I.M, Ageti di cambio, bache). Il mercato azioario costituisce ora uo dei feomei ecoomici più moitorati del sistema ecoomico. Favorisce l icotro tra domada ed offerta di capitali Le azioi Le azioi soo titoli rappresetativi della proprietà di ua società per azioi. Esse el bilacio figurao sotto la voce capitale sociale e soo rappresetative di tutto il patrimoio aziedale. Azioi ordiarie Sovraprezzo emissioi E u mercato iformatizzato (Mercato Telematico Azioario- MTA ex Borsa Valori di Milao) el quale si rilevao valutazioi e scambi di tutti i titoli. Azioi privilegiate Capitale sociale Patrimoio Borsa valute Borsa merci Azioi di risparmio Riserve Mercato azioario Borsa opzioi Fodo rischi e oeri Le azioi (2) Le azioi cosetoo: La distribuzioe dei dividedi; L icamerameto della crescita patrimoiale; La divisioe del patrimoio tra gli azioisti i caso di liquidazioe; Il diritto di voto e quidi di partecipare, evetualmete, alla determiazioe del gruppo di comado dell impresa e ai mometi più importati della vita sociale; Quelle di risparmio, solitamete al portatore, garatiscoo u redimeto miimo, ma o hao diritto al voto ; Quelle privilegiate, omiative, assicurao la prelazioe al mometo della distribuzioe del dividedo o del rimborso del capitale all atto della liquidazioe; esse o hao diritto di voto elle assemblee ordiarie (sì elle straordiarie).

2 Sitografia Aristide Modai Uiversità degli Studi di Milao Metodi di Sitesi dei Numeri Idici di Borsa Collaa: «Studi e Ricerche» 14,5 x 21 cm pagg tabelle ,00 ISBN SOMMARIO: Premessa Geeralità sugli idici di Borsa - Metodo di sitesi: media aritmetica di rapporti di quotazioi, rapporti fra capitalizzazioi, idici di capitalizzazioe, idici cocateati - Alcue serie storiche di umeri idici azioari della Borsa valori di Milao Riferimeti bibliografici. Dimesioi: modeste, sia i termii assoluti che i relazioe al PIL. Se si cosidera la capitalizzazioe, il mercato italiao pesa circa il 2,5 a livello modiale (America 50, Giappoe 12, Ighilterra 10, Germaia e Fracia circa 5). Istataea di egoziazioe. La cotrattazioe Deve cosetire il libero cofroto delle proposte di egoziazioe proveieti dagli itermediari fiaziari, le SIM (Società itermediazioe mobiliare) Avviee seza iterruzioi per tutto l arco della giorata: dalle 8:00 alle 18:45 Gli ordii di borsa Per effettuare ua compravedita, la prima decisioe da predere è se dare u ordie al meglio o co limite di prezzo. U ordie al meglio sigifica che soo dispoibile ad acquistare o vedere u titolo alle codizioi di prezzo i quel mometo i vigore sul mercato. U ordie co limite di prezzo sigifica che soo dispoibile ad acquistare u titolo ad u prezzo o superiore ad u certo valore o a vedere ad u prezzo o iferiore al valore idicato. Proposta di vedita Proposta di acquisto Acquisto Azioi ENI a 5 euro o meo Vedo Azioi ENI a 6 euro o più L'ordie rimae i attesa o è cacellato C è ua soglia di oscillazioe massima rispetto al prezzo di riferimeto delle azioi scambiate. Ad esempio su MTA el 2009 era + / - 10 Vedo Azioi ENI a 4 euro o più L'ordie è eseguito

3 Meccaismo ad asta/1 Si basa sulla preseza degli ordii co limiti di prezzo. Se questi o trovao subito esecuzioe si accumulao el book di egoziazioe i cui fluiscoo tutte le proposte di acquisto (o bid o dearo) i ordie decrescete di prezzo e quelle di vedita (o ask o lettera) i ordie crescete di prezzo. Ad ogi prezzo soo associate le relative quatità (vedi tabella). Titolo: Ei Proposte di acquisto (dearo) Proposte di vedita (Lettera) quatità prezzo prezzo quatità 1, , , , Prezzo massimo 1, Prezzo miimo Se u ivestitore iserisce u ordie di acquisto di azioi al meglio adrà ad icrociare la migliore proposta di vedita, quidi verrà eseguito a 5.67 euro. Se ivece si iserisce u ordie co limite di prezzo, ci sarao due possibilità. 1) Nel caso i cui sia iferiore alla migliore proposta i vedita, adrà el book (ua specie di coda che segue il pricipio del FIFO) Ad esempio u ordie di acquisto di100 azioi ENI a 5.49 euro si aggiugerà automaticamete al book e diveterà la migliore proposta i acquisto. Tit ol o: Ei Meccaismo ad asta/2 Pro poste di acquisto (dearo) Pro poste di vedita (Lettera) quati tà prezzo prezzo quati tà ' ' ' ' ' ) Se viee fissato u prezzo di 5.72 euro, l ordie adrà ad icrociare la migliore offerta e verrà eseguito a 5.67 euro. A parità di prezzo verrà data precedeza agli ordii iseriti prima sul mercato. L abbiameto delle proposte avviee i modo automatico. La formazioe dei prezzi Il prezzo di apertura soddisfa il maggior umero di ordii co limiti di prezzo. Poi si eseguoo gli ordii al meglio e gli acquisti co limite di prezzo superiore a quello di apertura o le vedite co limite di prezzo iferiore. U ordie al meglio verrà quidi sempre eseguito (se ci soo titoli dispoibili). Si igora il prezzo. U ordie co limite di prezzo sarà eseguito solo ad u prezzo o superiore ad u certo livello (acquisto) o iferiore ad u certo livello (vedita). Il TICK esprime il miimo scostameto di prezzo tra due proposte di egoziazioe. Lo SPREAD idica il massimo scarto. Il prezzo deve risultare multiplo di umero fissato da Borsa italiaa i base alla quotazioe. Ad esempio se il corso è fra 1.5 e 3.0 euro la variazioe miima è di Le fasi del M.T.A. I Pre-Apertura si possoo immettere, modificare e cacellare proposte di egoziazioe (PDN), eseguibili i fase di Apertura. Le PDN possoo essere al meglio o co limite di prezzo. Nella Validazioe il sistema determia il Prezzo Teorico di Apertura a cui verrao eseguiti gli ordii. Nella fase di Apertura il sistema coclude i cotratti abbiado le proposte compatibili immesse durate la fase di Pre-Apertura Le proposte o abbiate soo iviate alla fase di Negoziazioe Cotiua. Nella fase di Negoziazioe Cotiua si possoo immettere, modificare e cacellare PDN e PDN valide i asta di chiusura.

4 Chiusura Nella fase di Pre-Chiusura si possoo immettere, modificare e cacellare le PDN poi evetualmete eseguite i Chiusura. Nella fase di Chiusura, (preceduta dalla fase di Validazioe del Prezzo Teorico di Chiusura), il sistema abbia le proposte di sego cotrario, cocludedo automaticamete i cotratti. Il cosiglio di borsa compila il listio ufficiale della borsa valori. Per tutti i titoli quotati si idica: Numero di cotratti coclusi Quatità trattate Prezzo ufficiale (prezzo medio poderato) Prezzo miimo della giorata Prezzo massimo della giorata Prezzo di riferimeto (prezzo medio poderato dell'ultimo 10 di quatità trattate) Cotratti del prezzo di riferimeto Tradig after hours (TAH) Dal 15 maggio 2000 la Borsa italiaa ha dato vita ad ua fase di egoziazioe telematica serale Prima fase (17:50-18:00): I questa fase, riservata agli ivestitori istituzioali, gli scambi vegoo effettuati al prezzo di riferimeto della giorata (fissato al termie della sessioe diura). Secoda fase (18:00-20:30) I questa fase si svolge la egoziazioe cotiua). Il parametro di oscillazioe massimo rispetto al prezzo di riferimeto delle azioi scambiate i After Hours è + / - 3,50. Tipologia dei prezzi APERTURA: Prezzo al quale si cocludoo i cotratti ella fase di apertura PREZZO UFFICIALE: Prezzo medio dell itera quatità di titoli trattata ella giorata PREZZO DI RIFERIMENTO Prezzo medio dell ultimo 10 di titoli trattati ella giorata PREZZO LAST : Prezzo dell ultimo cotratto cocluso alla scadeza di u itervallo di tempo prestabilito ( fixig ), che ad oggi è pari a 1 miuto. I origie erao degli idicatori tecici e come tali soo rimasti fiché L aumeto geeralizzato dei redditi (o di larga parte degli italiai) La tedeza ad ivestire proficuamete il risparmio Le aumetate esigeze delle imprese per liquidità a basso costo L avveto della telematica li ha fatti diveire di uso correte. A questo puto ci riguardao tutti perché co essi si può saggiare u feomeo complesso ed elusivo. Tuttavia, iete formule magiche I umeri idici di borsa Soo pessimi idicatori, ma meglio che essu idicatore

5 Numeri idici di borsa/2 Numeri idici di borsa/3 L idice di Borsa è costruito i base alle iformazioi dispoibili all atto del suo calcolo. Ha lo stesso valore del prezzo ufficiale del sigolo titolo, riferito però al mercato azioario el suo complesso. Gli idici soo utilizzati ache come strumeti di valutazioe delle performace. Ifatti, costituiscoo spesso uo strumeto di bechmark: Se u ivestitore compra il prodotto fiaziario idice sitetico di borsa realizza u guadago o ua perdita pari alla variazioe dell idice. Dao ua valutazioe sitetica della direzioe i cui si sta muovedo il mercato e co quale itesità. Si calcolao come medie dei corsi dei titoli (tutti o scelti co u campioe ragioato) preseti i u mercato o i u suo segmeto. La variazioe relativa dell idice esprime il redimeto di u portafoglio di titoli che riproduca fedelmete la sua composizioe. Nei umeri idici o vi è Metodi di calcolo dei N.I. Borsa Si scelgoo i titoli che compogoo l idice (ache tutti) i titoli soo suddivisi rispetto al settore e per oguo si scelgoo, evetualmete, i titoli rappresetativi (leader). Base 1 2 Azioe _1 1 p 0 1 p 1 1 p 2 1 p Azioe _ 2 2 p 0 2 p 1 2 p 2 2 p Azioe _ m m p 0 m p 1 m p 2 m p I base alla tabella si costruiscoo i umeri idici elemetari per gli periodi e per gli m titoli coivolti ell idice. 0 I t (i) i p t i p 0 *100, t 1,2,, ; i 1,2,, m

6 Partecipazioi icrociate Esiste ua partecipazioe icrociata tra due società quado ogua di esse ha ua sigificativa preseza ell'azioariato dell'altra. Tali partecipazioi possoo creare otevoli distorsioi el peso dei sigoli settori e el reale valore di capitalizzazioe delle società e del mercato. Per questi motivi sarebbe auspicabile evitare che vi siao partecipazioi icrociate tra le società i cui titoli siao iclusi ell'idice. Si osservi che aaloghi problemi vegoo provocati dalle holdig, ovvero da cosisteti partecipazioi di ua società i u'altra. Poderazioe degli idici elemetari Basati sulla capitalizzazioe totale E il prodotto del umero di azioi che compogoo il capitale sociale per il loro prezzo di mercato al tempo base C ix Basati sul flottate N ix A j,i,x p i,x j 1 Esempio Laspeyres w i C ix m C kx k1 E il prodotto del umero di azioi effettivamete i circolazioe per il loro prezzo di mercato al tempo base. Esempio Laspeyres N ix F ix E j,i,x p i,x w j1 i F ix m F kx E evidete che C ix >F ix k1 Calcolo del flottate E pari alle azioi effettivamete i circolazioe co esclusioe di quelle. Costitueti il pacchetto di cotrollo ex-art CC. Oggetto di patti di sidacato (o ache solo di cosultazioe) fializzati a limitare la trasferibilità delle azioi. Rappresetati ua quota di partecipazioe superiore ad ua percetuale che varia tra il 2 ed il 5. La defiizioe può variare tra i diversi idici calcolati per la Borsa italiaa. E almeo pari al 25 del capitale totale del titolo quotato. Risulta più aderete agli adameti del Mercato. I Italia il flottate è pari a circa il 60 della capitalizzazioe di borsa Rappresetao ua coalizioe di azioisti che cotrolla ua società, vicolado il voto e limitado il trasferimeto delle proprie azioi. I italia ua società quotata su cique si caratterizza per la preseza di u patto di sidacato. Complessivamete circa il 30 della capitalizzazioe è blidato da patti di sidacato. I molti casi si tratta di u patto di cotrollo, ovvero 15 della capitalizzazioe (RCS, Mediobaca, Pirelli, Fiat, Capitalia, Mediolaum). I alcui casi (Telecom, Uipol) i patti di sidacato risalgoo a società o quotate che cotrollao però società quotate (Telecom co Olimpia e Uipol co Holmo i casi più sigificativi). Patti di sidacato

7 Effetti dei patti di sidacato Se si riducoo le azioi dispoibili per le cotrattazioi si può più facilmete forzare la liea d'offerta otteedo prezzi maggiori. Per spigere verso l alto u titolo co 400 milioi di azioi el flottate è ecessaria ua quatità eorme di acquisti. Per u titolo co solo 4 o 5 milioi d'azioi dispoibili per le cotrattazioi sarao sufficieti pochi acquisti mirati Le codizioi soo diverse tra gli azioisti di cotrollo e la massa di quelli di mioraza, i termii di capacità di ifluire sulle decisioi aziedali e di dispoibilità di iformazioi Il 49,8 del capitale ordiario di Uipol Gruppo Fiaziario ed il 100 delle azioi privilegiate costituiscoo ivece capitale flottate, trattato sul mercato azioario della Borsa Italiaa Il peso di u titolo può derivare dalla sua liquidità Liquidità F Flottate, PMprezzo medio ultimi 6 mesi; VMS volume medio di scambi el periodo. TU è u rapporto di rotazioe che idica la velocità di riegoziazioe: più è alto maggiore è l iteresse per il titolo. Ecco la poderazioe VLC i VM i + α M VMS i Dove VM(Flottate x prezzo medio) e α M è il rapporto di liquidità per tutto il mercato (spesso è otteuto co metodi di regressioe). α i ( F i )( TU i ) co TU i PM i VMS i α M Questa poderazioe porta l idice a dipedere dai titoli più capitalizzati m α i Formule di poderazioe La relativa semplicità della rilevazioe dei fattori degli idici dà più spazio alla scelta della formula rispetto agli idici dei prezzi o delle quatità. Pesi Laspeyres w i C ix m C kx k1 Pesi Paasche N ix ; i 1,2,, m, ovvero w i F ix m F kx k1 L i ; i 1,2,, m x I t wi x I t A j,i,t p i,x E j,i,t p i,x j1 j1 m P i w i m N ix ; i 1,2,, m, ovvero w i N ix ; i 1,2,, m m x I t wit x I t A j,i,t p i,x E j,i,t p i,x i 1 j 1 j1 La formula di Paasche è più attedibile. Secodo altri studiosi la formula di Laspeyres è quella più obiettiva e trasparete. N ix m i 1 ( ) ( )

8 Esempio co la formula Laspeyres Esempio co tre titoli I L x t P it Q ix P i,x Q i,x *100 Valore virtuale Valore reale 2-ge Titolo Corso() Azioi Valore Sa Priamo Spa Livello Soc. Aoima Strumeti Perfetti Iiziale Uioe Mieraria Spa Base ge Pseudo Numero P.Correte* * Sa Priamo Spa Idice Base 4111 Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa Correte ge Pseudo Numero P.Correte* * Sa Priamo Spa Idice Base 4111 Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa Correte Il valore di mercato del portafoglio formato co i tre titoli gioro 3 è dimiuito del 4 rispetto al gioro base ed è ivece aumetato di circa il 3 il 4.1. Esempio co la formula Paasche I P x t P it Q it P i,x Q i,t *100 2-ge Titolo Corso() Azioi Valore Sa Priamo Spa Livello Soc. Aoima Strumeti Perfetti Iiziale Uioe Mieraria Spa Correte Divisore ge Numero Correte2* * Sa Priamo Spa Idice Divisore Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa Correte Divisore ge Numero Correte3* * Sa Priamo Spa Idice Divisore Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa Correte Divisore Valore reale Valore virtuale Il valore del portafoglio gioro 3 è dimiuito del 15 rispetto al gioro base ma si è u po ripreso gioro 4 attestadosi ad ua perdita del 14 gioro 4.1. Schema dello Stadard & Poor s Questo oto idice della Borsa USA adopera la formula del valore a base mobile I V t 1 t P it Q it P i,t 1 Q i,t 1 2-ge Titolo Corso() Azioi Valore Sa Priamo Spa Livello Soc. Aoima Strumeti Perfetti Iiziale Uioe Mieraria Spa Base ge Numero Correte* * Sa Priamo Spa Idice Precedete 4111 Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa Correte ge Numero Correte* * Sa Priamo Spa Idice Precedete 3087 Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa Correte *10 La base 10 alterativa al 100 è solo ua scelta covezioale Schema del Fiacial Times Questo idice del famoso quotidiao ecoomico adopera la media geometrica o poderata degli idici elemetari. No podera perché i titoli soo omogeei per importaza (?) I limiti di questa scelta soo evideti: basta che u solo idice elemetare teda a zero perché quello sitetico vada pure a zero A B C D E F 2-ge Id.Elem. Id.Sit. Titolo Corso() Fi.Times Sa Priamo Spa Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa (Base) ge Sa Priamo Spa Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa ge Sa Priamo Spa Soc. Aoima Strumeti Perfetti Uioe Mieraria Spa xi t FT (C9*C10*C11)^(1/3) i x I t (C15*C16*C17)^(1/3)

9 Aalogie e differeze co gli idici di prezzo Le quotazioi soo soggette a rilevazioi totali grazie allo strumeto telematico. I prezzi derivao ivece da ua rilevazioe campioaria. La circolazioe delle azioi è soggetta a vicoli o osservabili co i bei ed i servizi I umeri idici di borsa soo pubblicati co elevata frequeza e soggetti a revisioi due o più volte l ao. Quelli dei prezzi soo molto più vischiosi e pubblicati a scadeza più rade Il prodotto umero idice della borsa ha u valore i quato tale, ha cioè u proprio mercato ed u proprio prezzo. Niete di simile esiste per l idice dei prezzi Aalogia: E difficile che u sigolo dato possa cogliere tutti gli aspetti rilevati di ua realtà complessa e rappresetarla i modo esaustivo Mautezioe dell idice di Borsa L azioe è ua quota parte del capitale. Tale quota varia se il capitale sociale è soggetto ad alcue operazioi. I titoli derivati da aumeto di capitale sociale debboo essere offerti ai soci co u determiato rapporto di cambio (cocambio). Tale diritto di opzioe può essere esercitato oppure ceduto sul mercato Ioltre, l aumeto può essere REALE: Sottoscrizioe delle uove azioi a pagameto NOMINALE: Ai vecchi azioisti soo distribuite gratuitamete uove azioi ovvero si aumeta il valore omiale delle azioi già i circolazioe MISTO: I parte i moeta e i parte co azioi gratuite o aumeto omiale ( ) ( ) Cov x I i P ( t, x I t ) P Var( x I t ) Cov x I t i, x I t P Cov x I t P, x I t P Esempio di uso: il beta Cosideriamo la regressioe lieare semplice Idice elemetare β>1: aggressivo Idice sitetico I i P x t β x I t β<1: coservativo β i Sull idice di borsa si possoo effettuare ragioameti speculativi. Quello dei prezzi o desta lo stesso iteresse >1 amplifica, i positivo e i egativo, il movimeto dell idice geerale. 1 armoizza la sua tedeza co l idice geerale <1 smorza, sia verso l alto che verso il basso, il tred dell idice geerale Raccordo degli idici di borsa Quado varia la struttura poderale dell idice è ecessario applicare u coefficiete di raccordo che assicuri la cotiuità della serie storica variazioi di capitale che comportao modifiche elle quatità di azioi i circolazioe o ei prezzi per stacchi di diritti; variazioi delle quote flottati; iscrizioi e cacellazioi di titoli; revisioi dei paieri. Il coefficiete di raccordo R t è calcolato come rapporto tra l'idice precedete ed u idice fittizio otteuto applicado la struttura poderale correte al corso precedete. Il coefficiete di raccordo si applica per ogi periodo, ma se el periodo o si è reso ecessario allora R t 1.

10 Raccordo degli idici di borsa/2 La variazioe del capitale o solo si riflette i ua variazioe del prezzo, ma ache i ua variazioe del peso co cui il titolo etra ell idice. Il raccordo avviee ipotizzado la seguete codizioe di cotiuità o equilibrio V tx V x V ty V y Ne cosegue che V x Valore i vecchia base P ix Q ix V tx Valore correte i vecchia base P it Q ix V y Valore i uova base P iy Q iy V ty Valore correte i uova base P it Q iy $ ' P it Q ix P it Q iy & P it Q iy ) P iy Q iy P ix Q & ) ix & ) P ix Q ix P iy Q iy & P it Q ix ) ( P it Q iy P it Q iy P it Q ix I y t R dove R yx yx P iy Q iy P ix Q ix P it Q iy Sostituzioe di u titolo co u altro Formula di Laspeyres Titolo Pix Qix PixQix Piy Qiy PiyQiy Pit1 Qixy Pit1Qixy A B C D Num y PiyQix PiyQiy PiyQiy Pit1Qixy De x PixQix xiy *100/1265 Modific a ell a composizio e 150* * * Num y PiyQiy De y *100/96.84 Rt / Racc ordo Nuova giorata Num t De t yit *100/ (1221*100/1265)* Calcolo del raccordo che sarà poi utlizzato per i periodi a seguire Applicazioe del raccordo Nella giorata y esce il titolo B ed etra il titolo D Il seso di questo passaggio è che l idice per il periodo y è calcolato co lo schema esistete e la modifica ha impatto solo sui calcoli successivi Aumeto delle azioi i circolazioe Formula di Laspeyres Titolo Pix Qix PixQix Piy Qiy PiyQiy PixQiy PiyQix Pit1 Pit1Qiy A B D Num y De x xiy *100/1265 Modifica ella composizioe Num y De y *100/ yit *100/ Rt / Raccordo Nuova giorata Num t De t yit *100/ (1335*100/1265)* Nella giorata y il titolo A Raddoppia le azioi rispetto al umero i corso el gioro base. Ache i questo caso il deomiatore rimae ivariato, il umeratore tiee però coto della modifica ei pesi. Il coefficiete di raccordo collega vecchia e uova base. Cacellazioe di u titolo Formula di Laspeyres Titolo Pix Qix PixQix Piy PiyQiy PiyQix Qixy PiyQix PixQix Pit1 Pit1Qiy A B D Num y De x xiy *100/1265 Modifica ella composizioe Num y De y *100/95.26 yit *1 00/ Rt / Raccordo Nuova giorata Num t De t yit *100/ (510*100/1265)*2.41 Nella giorata y il titolo D è elimiato dall idice seza sostituzioe La macaza di u titolo o può durare a lugo. Per assicurare la cotiuità dell idice è ecessario sostituirlo co u altro che dia aaloga copertura rispetto al mercato di riferimeto.

11 Rettifica dei umeri idici I questo caso si corregge il corso azioario e o il peso dell azioe Emissioe a pagameto di uove azioi da parte della h-esima società V h umero di azioi vecchie P h corso precedete lo stacco del diritto di opzioe (cum diritto) N h umero di azioi uove S h costo di sottoscrizioe delle azioi uove Il valore complessivo delle vecchie azioi (cum-diritto) e delle uove equivale (per ipotesi) al valore delle vecchie azioi più l opzioe per le uove V h ( P h ) + N h S h V h + N h P h * ( )P h * ( P h) + N h S h P * h V h V h + N h Il simbolo è il corso teorico ex-diritto cioè quel valore a cui i vecchi azioisti divetao idiffereti rispetto all aumeto di capitale. Rettifica dei umeri idici/2 Il fattore correttivo si ottiee dal rapporto L idice per l azioe h-esima diveta pertato corso teorico ex diritto c ht corso teorico cum diritto P * h I h x t P t P x c ht *100 Tale procedura, tuttavia, o modifica il peso dell idice elemetare h-esimo all itero dell idice sitetico. Questo o è u problema troppo grave dato che il sistema di poderazioe è revisioato frequetemete. P h Esempio co 2 titoli Formula di Laspeyres co rettifiche La Società Aoima Strumeti Perfetti aumeta il capitale offredoe l opzioe ai propri azioisti i ragioe di ua uova azioe ogi tre già deteute al prezzo uitario di 6.26 tempo SP S.A.S.P. Idici elemetari Idice Base "x" Sitetico Pit Qit Pit Qit SP SASP Peso SP Peso SASP x t t No revisioato Revisioato t Co pesi reali P_rett C sasp,t " * P 100 * ' W ix ix & I P L x t it $ # *, t, " P * ix P ix $ c, ik ' # k1 &, dove +,, W * ix P * ixq, ix, P * jx Q jx -, j1 " t $ # " $ # P ix c ik k1 t P ix c ik j1 k1 La struttura dei pesi base è ivariata " ' Q ix $ & # " t ' Q jx $ & # t k1 k1 c ik ' P ix Q ix & W it ' P ix Q jx & c ik j1 SaspP t * 3654 * * c Sasp,t x I t Sasp 5.57 * * Idice sitetico co i pesi rivisti i base all aumeto di capitale. Poiché i pesi o vegoo rivisti l idice di borsa: è miore di quello che dovrebbe essere: La formula tiee coto di ua possibile sequeza di operazioi occorse sul capitale el periodo da x a t Se el periodo j-esimo il capitale del titolo i-esimo o ha subito essua di tali operazioi allora C ij 1

12 Idici della borsa italiaa Globalizzazioe dei mercati Gli idici di Borsa soo parecchi, sia perché riassumoo aspetti diversi del mercato azioario sia perché usao basi diverse. Poiché è u prodotto co u suo proprio mercato, le alterative soo tate. Per essere efficace u idice deve riflettere correttamete l adameto del mercato azioario e o avere distorsioi sistematiche verso l alto o verso il basso. Idici della borsa italiaa/2 L idice è costituito i base al tipo di mercato (Mercato telematico azioario o Mercato ristretto). Dal umero di computazioi (ogi miutocotiui o ogi gioratadiscreti ), dal umero di titoli (totalitutti, parzialiscelta ragioata). Dall area di iteresse: tutto il mercato ovvero particolari settori " " " " S & P / Mib Totali # $ Mib30 (Last) Cotiui# " Mib30 (Last) Parziali# $ $ Midex (Last) NEL M.T.A# " " Mib (Ufficiale) Geerali# Mib R (Riferimeto) INDICI DI BORSA# $ MIb30 R (Riferimeto) Discreti# " Macrosettori (Ufficiale) Settoriali# $ Microsettori (Ufficiale) $ $ " " Geerali { IMR (Ufficiale) Nel Mercato Ristretto# Discreti# " IMR Bacarie (Ufficiale) Settoriali# $ Borsio $ $ $ IMR Altre (Ufficiale) Totali/Parziali Alcui idici di borsa icludoo tutti i titoli ammessi i u mercato quali il Mibtel ed il Numtel. I geerale, u idice co più titoli tede ad essere più rappresetativo di u idice co meo titoli. D altra parte u idice che iclude molti titoli o tutti i titoli accoglie ache titoli poco trattati o iattivi le cui quotazioi riflettoo poco le tedeze del mercato. U idice di borsa può essere u eccellete barometro dell adameto del mercato ache se iclude pochi titoli (parziale o selettivo o campioario) purché be selezioati. L idice HS di Hog Kog comprede 33 titoli pari al 70 del totale del Mercato. Il FOX idex filadese comprede 25 titoli che si estedoo all 80 delle capitalizzazioi.

13 Articolazioe del M.T.A. GLI INDICI DI BORSA CAMBIANO VOLTO Idice Vecchio Idice Nuovo Titoli a listio S&P/Mib Ftse Mib 40 MIDEX Ftse Italia Mid Cap 60(erao circa 30) No previsto Ftse Italia Small Cap 150 circa Mibtel Ftse Italia All Share 250(erao circa 270) Mib sectoral Ftse Italia Sector Idices 66 Mib storico Ftse Italia Mib Storico 250(erao circa 270) No previsto Ftse Italia Micro Cap 25 circa No previsto Ftse Italia AIM N.D. All Star Ftse Italia Star 75 circa Mib (storico) E relativo a tutte le azioi della Borsa Italiaa (base 02/01/ ). È calcolato ua sola volta al gioro al termie della seduta e utilizza i prezzi ufficiali di tutte le sue compoeti. È aperto cioè permette l iserimeto dei uovi titoli quotati e l esclusioe di altri i qualuque gioro dell ao La revisioe della composizioe avviee aualmete, l ultimo gioro dell ao di Borsa aperta. I titoli soo pesati secodo la capitalizzazioe di mercato. MIB/S&P/FTSE Cosidera i 40 titoli più liquidi ed importati dei mercati gestiti da Borsa italiaa (icluse sociertà estere) Ha base per rederlo comparabile co il MIB-30. L iclusioe di u titolo dell idice avviee i base alla rappresetatività dell idustria i cui è iserito. E u Laspeyres poderato i base al flottate. Il tur-over deve essere superiore al 30 Valore medio di scambio R Tur over Cosisteza flottate 2 E diffuso gioralmete -durate la egoziazioe cotiua- ogi miuto (fixig) sulla base dei prezzi degli ultimi cotratti coclusi per le azioi del paiere Revisioi Ordiarie dei Costituets: 2 (marzo e settembre). Revisioi Ordiarie dei Pesi: 4 (marzo, giugo, settembre e dicembre).

14 Composizioe del S&P/Mib Comit-globale Comit settoriali Si calcolao 7 idici di settore: bacario; fiaziario; assicurativo; telecomuicazioi e servizi; immobiliare; idustriale; trasporti e tempo libero. L'idice del settore idustriale è a sua volta scomposto i 9 idici di subsettori idustriali: alimetare e grade distribuzioe; cartario ed editoriale; chimico e petrolchimico; elettroico ed elettromeccaico; farmaceutico e biomedico; cemeto, costruzioe edmimpiatistica; metallurgico e siderurgico; tessile, abbigliameto ed accessori; auto egomma. Reddititività del mercato. Ad esempio E composto da tutte le azioi quotate ella borsa italiaa a partire da quelle già quotate al (base). E' u idice "puro" co la cosegueza che si abbassa i occasioe dello stacco dei dividedi ordiari E calcolato quotidiaamete i cotiua co i prezzi medi dei titoli poderati (formula Laspeyres) co gli scambi fio a quel mometo. I chiusura è calcolato adottado per ciascu titolo il prezzo ufficiale della seduta. Comit Performace t Comit Performace t-1 ( Comit Globale t / Comit Globale t-1 + δ t La variazioe del paiere è realizzata due volte al mese i coicideza co la data di stacco del caledario borsistico δt Div t Capt 1 δ t è il divided yield dato dai dividedi complessivi e la capitalizzazioe del gioro precedete lo stacco

15 Elabora u sistema di idicatori i cui i sigoli titoli soo aggregati co pesi determiati sulla base del solo capitale flottate. La procedura è stata ideata el 1997 stabiledo la prima base al ; la la base attuale è al 2 geaio Il sistema comprede: Idici sitetici di prezzo risultati per categoria e settore (azioi ordiarie: prime 30 società, 70 società a media capitalizzazioe, società a bassa capitalizzazioe, assicurative, bacarie, idustriali; azioi seza diritto di voto) Mediobaca U'apposita rilevazioe riguarda i titoli del segmeto STAR; Composizioe Mediobaca " MB $ 100 ' x I t t i 1$ R ' ij # & j 1 x I t i Mediobaca/2 ) " $ + # + " + $ * # t p xi R ij j 1 t p xi R ij j 1, ' q it &..; R ij coeff. rettif. epoca t azioe i ' q it. & - La formula è quella di Paasche. Le valutazioi che formao i pesi esprimoo il flottate dell azioe i-esima come parte al tutto del flottate dell itero paiere. Esistoo vari idici settoriali * Comparto MTA: 1) Idice geerale dei corsi (Mediobaca MTA); 2) Idice relativo alle blue chips; 3) Idice delle 70 azioi a media capitalizzazioe; 4) Idice per bassa capitalizzazioe (small caps), 5) Idice delle azioi assicurative; 6) Idice delle azioi bacarie; 7) Idice delle azioi idustriali; 8) Idice delle azioi seza diritto di voto; Dow Joes Nel 1882 Dow-Joes-Bergstresser crearoo u idicatore sitetico dell adameto del mercato applicado il metodo dei umeri idici: il Dow Joes Si trattava di u idice composto dagli 11 i titoli più scambiati ella Borsa statuitese (9 ferroviari e 2 idustriali. Nel 1896 fu creato il Dow-Joes Idustrial Average formato da soli titoli emessi da società apparteeti al settore idustriale. Oggi è composto dalle prime 30 azioi emesse dalle società a più elevata capitalizzazioe, a prescidere dal settore di apparteeza.

16 Dow Joes/2 Per il calcolo si utilizza la media aritmetica semplice i x I DJ x p t t L idice risulta espresso i dollari Il divisore o è il umero di titoli, ma è u valore corretto per teere coto dei frazioameti di azioi (split) L idice è espresso i dollari medi per acquistare il supertitolo paiere Può succedere che tutte le azioi della borsa dimiuiscao, ma il Dow Joes aumeti perché le variazioi dei titoli iclusi o rappresetao bee le variazioi del mercato a causa dell asseza di poderazioe Composizioe del DJ Simb. Titolo Ultimo prezzo Var. Prezzo Mi. Prezzo Max. MMM 3M COMPANY AA ALCOA INC MO ALTRIA GROUP AXP AMER EXPRESS CO T/WD AT&T CORP BA BOEING CO CAT CATERPILLAR INC C CITIGROUP KO COCA COLA CO DD DU PONT CO EK EASTMAN KODAK XOM EXXON MOBIL GE GENERAL ELEC CO GM GENERAL MOTORS HPQ HEWLETT-PACKARD HD HOME DEPOT INC HON HONEYWELL INTL INTC INTEL CORP IBM INTL BUS MACHINE IP INTL PAPER CO JNJ JOHNSON&JOHNSON JPM JP MORGAN CHASE MCD MCDONALDS CORP MRK MERCK & CO MSFT MICROSOFT CP PG PROCTER & GAMBLE SBC SBC COMMS UTX UNITED TECH CP WMT WAL-MART STORES DIS WALT DISNEY CO Nasdaq Natioal Associatio of Securities Dealers Automated Quotatio, mercato azioario telematico statuitese, ato per offrire l'opportuità di fiaziarsi sul mercato alle imprese medio piccole co elevato poteziale di crescita. Attualmete tratta oltre titoli, solitamete a capitalizzazioe iferiore rispetto a quelli trattati sul New York Stock Exchage. L'idice pricipale è il NASDAQ Composite Idex NASDAQ 100 Idice che comprede i 100 maggiori titoli quotati. Ad esso afferiscoo i titoli del segmeto tecologico della Borsa americaa Composizioe del Nasdaq-100 NASDAQ 100 Val: Var: 1.22 Simb. Titolo Ultimo prezzo Var. Prezzo Mi. Prezzo Max. Simb. Titolo Ultimo prezzo Var. Prezzo Mi. Prezzo Max. ADCT ADC TELECOMM JDSU JDS UNIPHASE ADBE ADOBE SYS JNPR JUNIPER NTWKS ALTR ALTERA CORP KLAC KLA TENCOR AMZN AMAZON COM LAMR LAMAR ADVERTS A APCC AMER POWR CONV LNCR LINCARE HOLD AMGN AMGEN LLTC LINEAR TECH APOL APOLLO GROUP ERICY LM ERICS TEL AAPL APPLE COMP INC MXIM MAXIM INTEGRTD AMAT APPLIED MATL MEDI MEDIMMUNE INC BEAS BEA SYSTEMS MERQ MERCURY INTRACT BBBY BED BATH BEYOND MCHP MICROCHIP TECH BGEN BIOGEN INC MSFT MICROSOFT CP BMET BIOMET INC MLNM MILLENN PHARM BRCM BROADCOM CORP MOLX MOLEX INC BRCD BROCADE COMMS NTAP NETWK APPLIANCE CDWC CDW COMPUTER NXTL NEXTEL COMMS CEPH CEPHALON INC NVLS NOVELLUS SYS CHRW CH ROBINSON WW NVDA NVIDIA CORP CHKP CHECK PT SFTWRE ORCL ORACLE CORP CHIR CHIRON CORP PCAR PACCAR INC CIEN CIENA CORP SPOT PANAMSAT CTAS CINTAS CORP PDCO PATTERSON DENT CSCO CISCO SYSTEMS PTEN PATTERSON-UTI CTXS CITRIX SYSTEMS PAYX PAYCHEX INC CMCSA COMCAST CORP A PSFT PEOPLESOFT INC CPWR COMPUWARE CORP PETM PETSMART CMVT COMVERSE TECH PIXR PIXAR COST COSTCO WHOLESAL QLGC QLOGIC CORP DELL DELL COMPUTER QCOM QUALCOMM INC XRAY DENTSPLY INTL RFMD RF MICRO DEV DLTR DOLLAR TREE STR ROST ROSS STORES EBAY EBAY INC RYAAY RYANAIR HLDGS DISH ECHOSTAR COMM A SANM SANMINA-SCI CP ERTS ELECTRONIC ART SEBL SIEBEL SYSTEMS EXPD EXPEDITORS SIAL SIGMA ALDRICH ESRX EXPRESS SCRIPTS SSCC SMURFIT-STONE FAST FASTENAL CO SPLS STAPLES INC FHCC FIRST HEALTH SBUX STARBUCKS CORP FISV FISERV INC SUNW SUN MICROSYS QFL FLEXTRONICS SYMC SYMANTEC CORP GNTX GENTEX CORP SNPS SYNOPSYS INC GENZ GENZYME GEN TLAB TELLABS INC GILD GILEAD SCI TEVA TEVA PHARM HSIC HENRY SCHEIN TMPW TMP WORLDWIDE HGSI HUMAN GENOME USAI USA INTERACTIV ICOS ICOS CORP VRSN VERISIGN INC IDPH IDEC PHARM VRTS VERITAS SOFTW INTC INTEL CORP WFMI WHOLE FOODS MKT INTU INTUIT INC XLNX XILINX INC IVGN INVITROGEN CORP YHOO YAHOO INC

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Defiire lo strumeto matematico ce cosete di studiare la cresceza e la decresceza di ua fuzioe Si comicia col defiire cosa vuol dire ce ua fuzioe è crescete. Defiizioe:

Dettagli

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI Dipartimeto di Sieze Eoomihe Uiversità di Veroa VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE Lezioi di Matematia per

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M Matematica per la uova maturità scietifica A. Berardo M. Pedoe 6 Questioario Quesito Se a e b soo umeri positivi assegati quale è la loro media aritmetica? Quale la media geometrica? Quale delle due è

Dettagli

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO I tre sistemi I cique pilastri

Dettagli

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite 4. Metodo seiprobabilistico agli stati liite Tale etodo cosiste el verificare che le gradezze che ifluiscoo i seso positivo sulla, valutate i odo da avere ua piccolissia probabilità di o essere superate,

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni Capitolo 8 Le fuzioi e le successioi Prof. A. Fasao Fuzioe, domiio e codomiio Defiizioe Si chiama fuzioe o applicazioe dall isieme A all isieme B ua relazioe che fa corrispodere ad ogi elemeto di A u solo

Dettagli

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag.

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag. SERIE NUMERICHE (Cosimo De Mitri. Defiizioe, esempi e primi risultati... pag.. Criteri per serie a termii positivi... pag. 4 3. Covergeza assoluta e criteri per serie a termii di sego qualsiasi... pag.

Dettagli

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti Motori maxo DC e maxo EC Il motore come trasformatore di eergia Il motore elettrico trasforma la poteza elettrica P el (tesioe U e correte I) i poteza meccaica P mech (velocità e coppia M). Le perdite

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

L OFFERTA DI LAVORO 1

L OFFERTA DI LAVORO 1 L OFFERTA DI LAVORO 1 La famiglia come foritrice di risorse OFFERTA DI LAVORO Notazioe utile: T : dotazioe di tempo (ore totali) : ore dedicate al tempo libero l=t- : ore dedicate al lavoro : cosumo di

Dettagli

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore 3.4 Teciche per valutare uo stimatore 3.4. Il liguaggio delle decisioi statistiche, stimatori corretti e stimatori cosisteti La teoria delle decisioi forisce u liguaggio appropriato per discutere sulla

Dettagli

1 Metodo della massima verosimiglianza

1 Metodo della massima verosimiglianza Metodo della massima verosimigliaza Estraedo u campioe costituito da variabili casuali X i i.i.d. da ua popolazioe X co fuzioe di probabilità/desità f(x, θ), si costruisce la fuzioe di verosimigliaza che

Dettagli

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010 Idagii sui coregoi del Lago Maggiore: Aalisi sui pesci catturati el 1 Rapporto commissioato dal Dipartimeto del territorio, Ufficio della caccia e della pesca, Via Stefao Frascii 17 51 Bellizoa Aprile

Dettagli

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa I umeri complessi Pagie tratte da Elemeti della teoria delle fuzioi olomorfe di ua variabile complessa di G. Vergara Caffarelli, P. Loreti, L. Giacomelli Dipartimeto di Metodi e Modelli Matematici per

Dettagli

1. MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ. 1 Alcune definizioni preliminari

1. MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ. 1 Alcune definizioni preliminari . MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ Alcue defiizioi prelimiari I sistemi vibrati possoo essere lieari o o lieari: el primo caso vale il pricipio di sovrapposizioe degli effetti el secodo o. I geerale

Dettagli

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI SUCCESSIONI DI FUNZIONI I cocetti di successioe e di serie possoo essere estesi i modo molto aturale al caso delle fuzioi DEFINIZIONE Sia E u sottoisieme di  e, per ogi

Dettagli

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo ESERCIZI DI CALCOLO DELLE PROBABILITÁ ) Qual e la probabilita che laciado dadi a facce o esca essu? Studiare il comportameto asitotico di tale probabilita per grade. ) I u sacchetto vi soo 0 pallie biache;

Dettagli

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario USUFRUTTO 1) Che cos è l sfrtto e come si pò costitire? L sfrtto è il diritto di godimeto ( ovvero di possesso) di bee altri a titolo gratito ; viee chiamato sfrttario chi esercita tale diritto, metre

Dettagli

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005 Esame di Matematica 2 ModA (laurea i Matematica prova di accertameto del 4 ovembre 25 ESERCIZIO Si poga a 3 5 + 9 e b 2 4 6 + 6 ( (a Si determii d MCD(a, b e gli iteri m, Z tali che d ma + b co m < b ed

Dettagli

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo ESERCITAZIONE adsorbimeto su carboe attivo ezioi di riferimeto: Processi basati sul trasferimeto di materia Adsorbimeto su carboi attivi Testi di riferimeto: Water treatmet priciples ad desi, WH Pricipi

Dettagli

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica Comportameto delle strutture i c.a. i zoa sismica Pagia i/161 Comportameto delle strutture i C.A. i Zoa Sismica Prof. Paolo Riva Dipartimeto di Progettazioe e ecologie Facoltà di Igegeria Uiversità di

Dettagli

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard)

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard) Sistemi LTI descrivibile mediate SDE (Equazioi alle Differeze Stadard) Nella classe dei sistemi LTI ua sottoclasse è quella dei sistemi defiiti da Equazioi Stadard alle Differeze Fiite (SDE), dette così

Dettagli

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1,

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1, NUMERI QUANTICI Le autofuzioi soo caratterizzate da tre parametri chiamati NUMERI QUANTICI e soo completamete defiite dai loro valori: : umero quatico pricipale l : umero quatico secodario m : umero quatico

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra?

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra? CALCOLO COMBINATORIO 1.1 Necessità del calcolo combiatorio Accade spesso di dover risolvere problemi dall'appareza molto semplice, ma che richiedoo calcoli lughi e oiosi per riuscire a trovare delle coclusioi

Dettagli

Verifica d Ipotesi. Se invece che chiederci quale è il valore di una media in una popolazione (stima. o falsa? o falsa?

Verifica d Ipotesi. Se invece che chiederci quale è il valore di una media in una popolazione (stima. o falsa? o falsa? Verifica d Iotesi Se ivece che chiederci quale è il valore ua mea i ua oolazioe (stima utuale Se ivece e itervallo che chiederci cofideza) quale è il avessimo valore u idea ua mea su quello i ua che oolazioe

Dettagli

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15 Apputi di Statistica Matematica Ifereza Statistica Multivariata Ao Accademico 014/15 November 19, 014 1 Campioi e modelli statistici Siao Ω, A, P uo spazio di probabilità e X = X 1,..., X u vettore aleatorio

Dettagli

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0 CAPITOLO VII DERIVATE. GENERALITÀ Defiizioe.) La derivata è u operatore che ad ua fuzioe f associa u altra fuzioe e che obbedisce alle segueti regole: () D a a a 0 0 0 derivata di u moomio D 6 D 0 D ()

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi.

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi. Iroduzioe () Ua defiizioe (geerale) del ermie qualià: qualià è l isieme delle caraerisiche di u eià (bee o servizio) che e deermiao la capacià di soddisfare le esigeze espresse ed implicie di chi la uilizza.

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI Mirta Debbia LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - debbia.m@libero.it Maria Cecilia Zoboli - LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - cherubii8@libero.it

Dettagli

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario Valutazioe delle prestazioi termiche di sistemi co solai termoattivi i regime o stazioario MICHELE DE CARLI, Ph.D., Ricercatore, Dipartimeto di Fisica Tecica, Uiversità degli Studi di Padova, Padova, Italia.

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni:

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni: N. Fusco ESERCIZI DI ANALISI I Prof. Nicola Fusco Determiare l isieme i cui soo defiite le segueti fuzioi: ) log/ arctg π ) 4 ) log π 6 arcse ) ) tg log π + ) 4) 4 se se se tg 5) se cos tg 6) [ 6 + 8 π

Dettagli

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata Sommario lezioi di Probabilità versioe abbreviata C. Frachetti April 28, 2006 1 Lo spazio di probabilità. 1.1 Prime defiizioi I possibili risultati di u esperimeto costituiscoo lo spazio dei campioi o

Dettagli

Esercizi Le leggi dei gas. Lo stato gassoso

Esercizi Le leggi dei gas. Lo stato gassoso Esercizi Le lei dei as Lo stato assoso Ua certa quatità di as cloro, alla pressioe di,5 atm, occupa il volume di 0,58 litri. Calcola il volume occupato dal as se la pressioe viee portata a,0 atm e se la

Dettagli

Dall atomo di Bohr alla costante di struttura fine

Dall atomo di Bohr alla costante di struttura fine Dall atomo di Bohr alla ostate di struttura fie. INFORMAZIONI SPETTROSCOPICHE SUGLI ATOMI E be oto he ogi sostaza opportuamete eitata emette radiazioi elettromagetihe. Co uo spettrosopio, o strumeti aaloghi,

Dettagli

PROBABILITA, VALORE ATTESO E VARIANZA DELLE QUANTITÁ ALEATORIE E LORO RELAZIONE CON I DATI OSSERVATI

PROBABILITA, VALORE ATTESO E VARIANZA DELLE QUANTITÁ ALEATORIE E LORO RELAZIONE CON I DATI OSSERVATI statistica, Università Cattaneo-Liuc, AA 006-007, lezione del 08.05.07 IDICE (lezione 08.05.07 PROBABILITA, VALORE ATTESO E VARIAZA DELLE QUATITÁ ALEATORIE E LORO RELAZIOE CO I DATI OSSERVATI 3.1 Valore

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services 3M Prodotti per la protezioe al fuoco Buildig & Commercial Services Idice Sviluppi e treds...4-5 3M e le soluzioi aticedio...6-7 Dispositivi di attraversameto...8-19 Giuti di costruzioe...20-21 Sistemi

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N Operzioi fodetli i - 1 Le operzioi fodetli i Bsic Arithetic Opertios i I geerle u operzioe è u procedieto che due o più ueri, dti i u certo ordie e detti terii dell'operzioe, e ssoci u ltro, detto risultto

Dettagli

Metodi d integrazione di Montecarlo

Metodi d integrazione di Montecarlo Metodi d itegrzioe di Motecrlo Simulzioe l termie simulzioe ell su ccezioe scietific h u sigificto diverso dll ccezioe correte. Nell uso ordirio è sioimo si fizioe; ell uso scietifico è sioimo di imitzioe,

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità)

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità) 4 Quai eravamo, quai siamo, quai saremo Che cosa si impara el capiolo 4 er cooscere le caraerisiche e l evoluzioe della popolazioe ialiaa araverso u lugo arco di empo uilizziamo il asso di icremeo medio

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

DOMINI DI CURVATURA DI SEZIONI IN C.A. IN PRESSOFLESSIONE DEVIATA. PARTE II: VALUTAZIONE SEMPLIFICATA

DOMINI DI CURVATURA DI SEZIONI IN C.A. IN PRESSOFLESSIONE DEVIATA. PARTE II: VALUTAZIONE SEMPLIFICATA Valutazioe e riduzioe della vulerailità sismia di ediii esisteti i.a. Roma, 9-0 maggio 00 DOMINI DI CURVATURA DI SEZIONI IN C.A. IN PRESSOFLESSIONE DEVIATA. PARTE II: VALUTAZIONE SEMPLIFICATA Di Ludovio

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari. Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari

Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari. Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari ALETTI VIEW CERTIFICATE Prima dell'adesione leggere il

Dettagli

V1pc Internet Banking

V1pc Internet Banking 2.6 Area Portafoglio In questa area è possibile ottenere informazioni sull'andamento del portafoglio titoli relativa al dossier selezionato tenendo così costantemente aggiornati l utente sul valore degli

Dettagli

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze L approccio parametrico o delle varianze-covarianze Slides tratte da: Andrea Resti Andrea Sironi Rischio e valore nelle banche Misura, regolamentazione, gestione Egea, 2008 AGENDA Il VaR nell ipotesi di

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Analisi dei segnali nel dominio del tempo

Analisi dei segnali nel dominio del tempo Appui di Teoria dei Segali a.a. / Aalisi dei segali el domiio del empo L.Verdoliva I quesa prima pare del corso sudieremo come rappreseare i segali empo coiuo e discreo el domiio del empo e defiiremo le

Dettagli

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana 1. Definizioni 1.1 I termini con la lettera iniziale maiuscola impiegati nelle presenti Condizioni Generali Parte II si intendono usati salvo diversa

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZON» odello co distribuzioe a disco geroller» otori i versioe flagia o ruota» otori corti» Attacchi tubazioi laterali e posteriori» Alberi cilidrici, coici e detati» Altre caratteristiche speciali OPTONS»

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Interpolazione. Davide Manca Calcoli di Processo dell Ingegneria Chimica Politecnico di Milano

Interpolazione. Davide Manca Calcoli di Processo dell Ingegneria Chimica Politecnico di Milano L4 Iterpolazioe L4 Prologo Co iterpolazioe si itede il processo di idividuare ua fuzioe, spesso u poliomio, che passi per u isieme dato di puti: (x,y). y x L4 2 Fii dell iterpolazioe 1. Sostituire u isieme

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

FONDAMENTI DI MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE

FONDAMENTI DI MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE DISPENSE DI: FONDAMENTI DI MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE Testo di riferieto E. Fuaioli ed altri Meccaica applicata alle acchie vol. e - Ed. Patro BOZZA Idice. INTRODUZIONE ALLA MECCANICA APPLICATA

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano CONOSCERE LA BORSA FUNZIONAMENTO I partecipanti formano delle squadre ed elaborano una strategia di investimento per il proprio capitale virtuale iniziale (50.000 euro). Nel nostro caso si sono costituite

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015 CODICE DOCUMENTO REG044/I/BIM (Allegato 1) SOCIETA BANCA INTERMOBILIARE

Dettagli

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1.

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1. Caitolo III VALORI MEDI. SAZIONARIEÀ ED ERGODICIÀ III. - Mdi tatitich dl rimo ordi. Sia f( ) ua fuzio cotiua i aoci al gal alatorio (, t ζ ) la uatità dfiita dalla y f[(, t ζ )]. Ea idividua, a ua volta,

Dettagli

Benvenuti in Ontario. Guida ai programmi e ai servizi per i nuovi arrivati in Ontario

Benvenuti in Ontario. Guida ai programmi e ai servizi per i nuovi arrivati in Ontario Beveuti i Otario Guida ai programmi e ai servizi per i uovi arrivati i Otario Idice Vivere i Otario........................................... 2 Come otteere l aiuto di cui avete bisogo.....................................

Dettagli

ATTIVATORE STABILIZZATO PER BOBINE DI SGANCIO A LANCIO DI CORRENTE.

ATTIVATORE STABILIZZATO PER BOBINE DI SGANCIO A LANCIO DI CORRENTE. Compatibilità totale con ogni apparato. Si usa con pulsanti normalmente chiusi. ella linea dei pulsanti c'è il 24Vcc. Insensibile alle interruzioni di rete. Insensibile agli sbalzi di tensione. Realizzazione

Dettagli

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione AiSoft AiSoft ase alla passioe per l'iformatio teology e si oretizza i ua realtà impreitoriale, ua perfetta reazioe imia tra ooseza teia e reatività per realizzare progetti i grae iovazioe. Le ostre soluzioi

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

La necessità di trasmettere potenza tra organi in moto rotatorio è un problema frequentissimo e di grande importanza nell ingegneria.

La necessità di trasmettere potenza tra organi in moto rotatorio è un problema frequentissimo e di grande importanza nell ingegneria. La ecessità di tasmettee poteza ta ogai i moto otatoio è u poblema fequetissimo e di gade impotaza ell igegeia. Gli assi di otazioe ta i quali deve essee tasmesso il moto possoo essee paalleli I questo

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007 A STATISTICA (A-K) a.a. 007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 007 STESS N.O. RD 00 GORU N.O. RD 006 ) La distribuzione del numero degli occupati (valori x 000) in una provincia

Dettagli

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi Redditi diversi Redditi diversi - art. 67 Sono redditi diversi se non costituiscono redditi di capitale, ovvero se non sono conseguiti nell esercizio di arti e professioni o di imprese commerciali, o da

Dettagli

Parte 2. Determinante e matrice inversa

Parte 2. Determinante e matrice inversa Parte. Determinante e matrice inversa A. Savo Appunti del Corso di Geometria 013-14 Indice delle sezioni 1 Determinante di una matrice, 1 Teorema di Cramer (caso particolare), 3 3 Determinante di una matrice

Dettagli

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario 13 maggio 2009 Agenda Criteri di classificazione dei mercati Efficienza dei mercati finanziari Assetto dei mercati mobiliari

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli