CAPITOLO 4. Struttura e potere di mercato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLO 4. Struttura e potere di mercato"

Transcript

1 CAPITOLO 4 Struttura e potere d merato 4.. Moopolo e potere d merato Quado ua mpresa può fluezare l prezzo he reve per l propro prodotto s de he ha u potere d moopolo, o potere d merato. U mpresa he ha u potere d merato fssa l prezzo al d sopra del lvello oorrezale, vale a dre al d sopra del osto margale. Ua mpresa he e- serta u potere d merato può osegure proftt postv, ma può ahe osegure proftt ull, ome el aso u v sao ost fss abbastaza elevat. Quado l merato o opera maera ottmale v è u osto per la soetà detto deadweght loss, (perdta sea o perdta etta). La perdta sea è data dalla dffereza tra la somma del surplus del osumatore e del produttore stuazoe d equlbro oorrezale, e la somma de due surplus ua stuazoe o oorrezale aratterzzata da ua quattà sambata ferore a quella d equlbro. Nel grafo l tragolo ABC rappreseta l surplus totale equlbro oorrezale, dato dalla somma del surplus del osumatore ABp e e l surplus del produttore CBp e. Se la quattà sambata s rdue a Q *, s avrà u prezzo p *, al quale orrspodoo uov lvell del surplus del produttore e del osumatore, par rspettvamete a CEDp * e ADp *. La perdta d surplus totale è par a EDB. S ot he oltre alla perdta omplessva d surplus l allotaameto dall equlbro oorrezale determa ua redstrbuzoe del surplus dal osumatore al produttore, ella msura del quadrato DFp e p *. Nel aso del moopolo è fale msurare l potere d merato a partre dalle odzo d equlbro. All equlbro l moopolsta uguagla l ravo margale al osto margale: MRMC ()

2 8 Captolo 4 Tale uguaglaza derva dalla odzoe del prmo orde per la massmzzazoe del proftto π RT CT p( Q) Q CT ( Q) : dπ dq drt dq dct dq S ot he l ravo margale, defto ome l ambameto el ravo totale he derva dalla vedta d ua utà aggutva d Q è dato da: 0 d( pq) dp MR p Q p () dq dq ε dove è l elasttà della domada. dq ε dp p Q Fgura - Perdta etta d moopolo I fgura è rappresetata la perdta d beessere ua stuazoe d moopolo e potzzado ost margal ostat. L area ACB msura la perdta detta deadweght loss e l area EADC msura proftt del moopolsta 3. La parte sottostate della fgura evdeza ahe la relazoe he v è tra proftt e ravo

3 Struttura e potere d merato 9 margale. I proftt resoo fo a quado l ravo margale è maggore del osto margale e soo massm quado l ravo margale è par al osto margale; s aullao orrspodeza dell equlbro oorrezale, quado l ravo totale è uguale al osto totale. Il ravo margale a sua volta è postvo f tato he la urva d domada è elasta ( ε < ) ed è egatvo quado la urva d domada è elasta 4 ( < ε < 0). Sosttuedo la () ella () s ha: p MC p ε (3) La relazoe trovata evdeza ome l markup (vale a dre la dffereza tra l prezzo e l osto margale rapporto al prezzo, detto de d Lerer) he u moopolsta può applare dpede solo dall elasttà della domada o la quale l moopolsta s ofrota. Pù la domada è elasta more è l markup, e l potere d merato, he l moopolsta può esertare. S ot he al dmure dell elasttà della domada rese ahe la perdta sea assoata al moopolo. La relazoe tra perdta etta ed elasttà della domada può essere rappresetata grafamete faedo ruotare la urva d domada modo he rmaga varata la quattà d equlbro d moopolo e oorreza ma he per tal quattà d equlbro l elasttà sa more per la uova urva. I fgura 3 s vede ome la perdta etta assoata alla urva d domada ruotata D par a ABE sa maggore d quella assoata alla urva orgara D, par a ABC. V soo var mod u s rea e s matee u moopolo. Geeralmete u moopolo esste o perhé le eoome d sala soo osì elevate he l raggugmeto della sala mma effete mpla la preseza d ua ua mpresa (moopol atural); o perhé l moopolsta ha partolar ooseze he gl permettoo d lavorare meglo rspetto a potezal etrat; o perhé l moopolsta ha l otrollo eslusvo d alu fattor produttv (possesso d ua rsorsa aturale ua o sfruttameto de brevett); o perhé l moopolsta è tale base a vol sttuzoal (moopolo d stato). La legslazoe su brevett etvado la rera d soluzo tehe he sao sfruttabl uamete dalle mprese he regstrao l brevetto etva e promuove moopol. La dfesa de drtt d propretà tellettuale è spesso gudata vataggosa per l bee omue, quato etva la rera e lo svluppo teologo. Tuttava va otato he gl etv alla rera s perdoo e prm a d sfruttameto del brevetto, quato o v è la maa d altre mprese ed aora o è eessaro trovare l uovo prodotto he sostturà l veho alla sadeza del brevetto. Ioltre rmae la questoe d fodo he gl obettv d rera delle mprese prvate rspodoo all obettvo prmaro d massmzzazoe de proftt e o del beessere soale. Iovazo he potrebbero avvataggare ua gra parte della popolazoe vegoo sosttute da ovazo

4 0 Captolo 4 he rspodoo a bsog d u lmtato umero d persoe apa però d pagare prezz elevat. L dustra farmaeuta è u aso tpo d tale dstorsoe. Metre all ogg esstoo farma ostosssm per la ura d malatte rare preset e paes rh, o esstoo farma per malatte ome la malara e la febbre d Degue he afflggoo grad fette della popolazoe de paes pù pover del modo. U moopolsta spesso matee l propro potere dsetvado l etrata d uove mprese sul propro merato, vale a dre attuado stratege d deterreza all etrata. Spesso l osto sosteuto per tale prata stratega vee osderato ome u altra fote d effeza de moopol, da sommare alla fote prmara osttuta dall eserzo del potere d merato. Ife va rordata u u altra fote d effeza del moopolo hamata -effey (Lebeste, 966). Quado ua mpresa su d u merato oorrezale opera modo effete, l ofroto o le mprese pù effet (e apa pertato d operare a ost mor) la spgerà fuor dal merato. U mpresa moopolsta al otraro può rmaere sul merato ahe se produe a ost elevat, e otuado a otteere proftt postv. I proftt postv o soo eessaramete assoat alla preseza d moopol. V possoo essere mprese he oseguoo proftt postv pur o esertado u potere d moopolo. Cò può aadere quado el omputo de proftt radoo le redte assoate al possesso d alu fattor produttv (ad e- sempo u propretaro terrero he s omporta ome pre taker può osegure de proftt postv he dervao dal possesso d u elevato aptale fodaro). Nel breve perodo u moopolsta può osegure proftt egatv; ad e- sempo se ua brusa aduta della domada lo ostrge ad abbassare l prezzo, l moopolsta rmarrà sul merato ahe se l lvello de guadag è tale he gl vestmet d tpo suk (vale a dre rreuperabl) offroo ua redta ferore a quella oorrezale. Rassumedo, l omportameto moopolsta è aratterzzato da ua mpresa he reve u prezzo superore al osto margale. Nel lugo perodo ua mpresa oorrezale osegue proftt ull metre ua mpresa moopolsta osegue proftt he al lmte soo ull. Nel breve perodo etrambe le mprese possoo osegure proftt postv, ull o egatv. 4.. Moopsoo Quado l potere d moopolo vee esertato su merat d aqusto, azhé su quell d vedta, s parla d moopsoo. Ua mpresa moopsosta è l uo aqurete sul merato d u prodotto he essa aqusta e su tale merato eserta u potere d moopsoo, vale a dre he è pre-maker luogo d pre-taker.

5 Fgura - Moopolo o ost margal ostat Struttura e potere d merato

6 Captolo 4 Fgura 3 - Relazoe tra perdta sea d moopolo ed elasttà della domada Così ome l moopolsta deve fare ot o ua urva d domada lata egatvamete, l moopsosta deve fare ot o ua urva d offerta (del bee aqustato) lata postvamete. Essedo l uo aqurete, l mpresa sa he al resere della propra domada l prezzo sul merato d aqusto tede a resere, e veversa. Il problema del moopsosta è quello d seglere la quattà d prodotto da aqustare he oseta d osegure l massmo proftto: ma pf ( ) w( ) dove: f()y è la fuzoe d produzoe del bee y veduto dal moopsosta sul merato d vedta; p è l prezzo d y, he s assume ome dato el aso u l merato d y sa oorrezale; è l fattore produttvo sul merato del quale l mpresa è l uo aqurete; w è l prezzo d ; w() è la fuzoe d offerta versa del fattore. La odzoe eessara perhé l proftto sa massmo è he la dervata prma s aull:

7 Struttura e potere d merato 3 dy dw p w 0 () d d S ot he l prmo terme dell espressoe 5 defse l valore del prodotto margale 6. La () s può pertato rsrvere ome: dw pmp w( ) () d S ot he l membro a sstra rappreseta l ravo margale dervate dall mpego d ua utà aggutva del fattore. Il membro d destra dell uguaglaza rappreseta vee l osto margale assoato all mpego d ua utà aggutva del fattore 7. La odzoe del prmo orde pertato asserse he l lvello d mpego del fattore he osete d massmzzare proftt è tale he l ravo margale assoato al suo uso sa uguale al osto margale assoato al suo uso. Moltplado l terme a destra della () per w w s ottee: dw pf '( ) w( )( ) w( ) (3) d w η dove η è l elasttà dell offerta del fattore produttvo. Il osto margale assoato all mpego d dpede pertato dal prezzo e dall elasttà dell offerta del fattore. S ot he pohé l elasttà è sempre postva l osto margale sarà sempre pù elevato del prezzo del fattore. Il grafo 4 llustra l equlbro del moopsosta sul merato del fattore osderado ua urva d offerta versa del fattore defta ome w ( ) a b. Il osto totale assoato all mpego del fattore da parte del moopsosta è par a C ( ) w( ) a b e l osto margale d ua utà addzoale d put è dato da MC ( ) a b. Il moopsosta aqusta la quattà * he rspetta la odzoe del prmo orde e fssa u prezzo w* he orrspode al prezzo he, per l lvello d produzoe *, rspetta l equlbro de produttor del fattore (dato per l apputo dall tersezoe tra la quattà domadata * e la urva d offerta del fattore). Il ofroto o la stuazoe oorrezale ( w, ) evdeza ome l eserzo del potere d moopsoo determ ua rduzoe sa del prezzo he della quattà sambata del fattore. I term d beessere s hao seguet effett: u aumeto del surplus dell aqurete par alla dffereza tra l area del rettagolo w dw* e del tragolo deb ; ua rduzoe del

8 4 Captolo 4 surplus del produttore par all area del trapezo w bw * ; ua perdta soale etta par all area del tragolo eb. È teressate aalzzare l equlbro el aso u l mpresa he aqusta l put, oltre ad avere u potere d moopsoo sul merato del fattore produttvo, abba ahe u potere d moopolo sul propro merato d vedta. A tal fe aalzzamo dapprma l omportameto d aqusto del fattore produttvo d ua mpresa o potere d moopolo, potzzado u merato del fattore oorrezale. Suessvamete aggugamo l potes d moopsoo sul merato del fattore. Fgura 4 - Moopsoo

9 Struttura e potere d merato Combazo d moopol MONOPOLIO A VALLE E CONCORRENZA A MONTE. (LA DOMANDA DI UN FATTORE DA PARTE DI UNA IMPRESA MONOPOLISTA) Il problema per l mpresa è sempre quello d seglere l lvello d mpego del fattore, dato y f (), he osete d massmzzare l proftto: ma p( f ( )) f ( ) w () La dffereza o l aso preedete è he l prezzo del prodotto o è pù ostate ma dpede dal lvello d produzoe (he a sua volta dpede dal lvello d mpego dell put, y f () ), metre l prezzo del fattore è ora assuto ome ostate. La odzoe del prmo orde per la massmzzazoe del proftto è la seguete 8 : p '( y) f '( ) f ( ) p( y) f '( ) w () La () può essere rsrtta ome: Moltplado l terme a sstra della (3) per dp dy dy y p( y) w (3) dy d d dy d p( y) s ha: p( y) dp y p( y) w dy p (4) dy dp y S ot he è l prodotto margale d (MP) e he d p ( y) è l ravo margale. dy p Il prodotto tra l prodotto margale d (he defse la varazoe del prodotto totale dovuta all mpego d ua utà aggutva d ) e l ravo margale (he defse la varazoe del ravo totale dovuta alla vedta d ua utà aggutva d y) è detto prodotto del ravo margale (MRP) ed da la varazoe del ravo totale dovuto all mpego d ua utà aggutva d. Il ravo margale del prodotto oorreza perfetta è par a pmp, vale a dre al valore del prodotto margale All equlbro pertato l moopolsta utlzzerà u lvello del fattore produttvo tale da uguaglare l osto margale del fattore ( questo aso rappresetato dal prezzo w) al ravo margale del prodotto.

10 6 Captolo 4 Fgura 5 - Domada d u fattore per u moopolsta S ot he l ravo margale del prodotto è ferore al valore del prodotto margale e tede ad uguaglarlo quado l elasttà tede ad fto. Pertato, trae he el aso d ua urva d domada perfettamete elasta, orrspodeza d u qualsas lvello d mpego, l valore margale d ua utà aggutva d put per l moopolsta sarà more he per l mpresa oorrezale. I fgura 5 s vede he pohé la urva del ravo margale del prodotto (MRP) gae al d sotto del valore del prodotto margale (pmp) per u dato prezzo w l moopolsta mpegherà ua quattà del fattore ( m ) ferore a quella mpegata dall mpresa oorrezale ( ). MONOPOLIO A VALLE E MONOPSONIO A MONTE Il produttore moopolsta-moopsosta questo aso deve utlzzare l fattore modo da massmzzare la seguete fuzoe del proftto: ma p( f ( )) f ( ) w( ) () la odzoe del prmo orde sarà data da:

11 Struttura e potere d merato 7 f '( ) p( y) f ( ) p' ( y) f '( ) w' ( ) w( ) 0 () vale a dre, utlzzado le deomazo sopra date: MRPMC. Fgura 6 - Moopolo a valle e moopsoo a mote Sul grafo 6 he omba due graf preedet, s vede he quado l mpresa he aqusta u fattore produttvo, somma al potere d moopsoo quello d moopolo, s ha ua ulterore dmuzoe sa del prezzo he della quattà sambata del fattore produttvo. Gl equlbr delle tre stuazo d merato soo dat o le tre oppe d valor: (, w ) per l aso d oorreza;, w ) per l aso d moopsoo a mote e oorreza a valle; ( m m * * (, w ) per l aso d moopsoo a mote e moopolo a valle. Quado l moopsosta è ahe moopolsta sul propro merato d vedta s ha ua perdta d beessere aggutva, rspetto al aso del moopsoo semple, par all area abd el grafo 6.

12 8 Captolo 4 IL DOPPIO MONOPOLIO Ife osderamo l aso u sa l mpresa he produe l fattore he quella he lo aqusta abbao u potere d moopolo. Ipotzzamo oè v sa ua ua mpresa he produe l fattore produttvo e he l mpresa he lo aqusta sa l uo produttore del bee otteuto utlzzado l fattore. S ot he l mpresa aqurete o è l ua possble mpresa aqurete pohé l fattore produttvo può essere utlzzato per la produzoe d be dvers (stamo pertato esludedo stuazo d moopsoo). È questo l aso del doppo moopolo (detto ahe della atea d moopol), he mpla u moopolo sa a mote he a valle del proesso produttvo. L esemplfazoe pù omue rguarda u produttore moopolsta a mote he vede ad ua mpresa d dstrbuzoe (dettaglate) he detee ah essa u potere d moopolo. Quado è presete u doppo moopolo, l aquszoe delle attvtà d ua delle due mprese da parte dell altra mpresa determa u mglorameto dell effeza omplessva dello sambo, o u aumeto sa del surplus del osumatore he del lvello de proftt del settore. Il osto soale assoato al doppo moopolo è llustrato fgura 7. S potzz u rapporto d sambo tale he l mpresa a valle (u dettaglate) aqust u bee prodotto dall mpresa a mote (ua mpresa mafatturera) al prezzo p w per po rvederlo al prezzo p r. S potzz ahe he l osto margale per la produzoe del bee (a aro dell mpresa a mote) sa ostate e par a MC, metre ost d dstrbuzoe (sosteut dall mpresa a valle) sao ull. Nella fgura 7 la urva D rappreseta la domada d merato per l output del moopolsta a valle e MR la urva del ravo margale da essa dervata. Pohé l moopolsta a valle vorrà vedere quella quattà del bee tale he l valore del ravo margale uguagl l prezzo d aqusto del bee (s ot he l prezzo d aqusto pagato al produttore a mote rappreseta l osto margale per l mpresa a valle, dato he ost d dstrbuzoe soo ull), l ravo margale rappreseta la urva d domada rvolta all mpresa a mote. Dalla urva MR è possble pertato dervare la urva del ravo margale per l mpresa a mote MRp. Il produttore a mote seglerà d vedere al dettaglate quella quattà Q* tale he l ravo margale MRp uguagl l osto margale MC, fssado u prezzo p w. Tale prezzo p w rappreseta l osto margale per l dettaglate he vederà la quattà Q* tale he p w MR al prezzo p r ompatble o la urva d domada D. S ot he se l produttore gestsse ahe l attvtà d dstrbuzoe, attraverso ua tegrazoe a valle (l aals rmae varata se s potzza he l dettaglate s appropr dell attvtà d produzoe) sarebbe equlbro per la quattà Q (tale he MCMR) fssado u prezzo p.

13 Struttura e potere d merato 9 S ot he l equlbro aso d tegrazoe vertale (Q, p ) mpla u maggore surplus del osumatore (he passa dall area p rab, all area p CB) e maggor proftt (he passao dall area p raed all area p CFD) rspetto al aso dell equlbro del doppo moopolo (Q*, p r). I rsultat appea otteut possoo essere ravat ahe a partre da u semple esempo umero. Sa q D( p) p la fuzoe d domada del bee esame. Sa p w l prezzo pagato dal dettaglate al produttore per l aqusto del bee e l osto margale ostate per la produzoe del bee. S assuma oltre he l dettaglate o abba altr ost al d fuor d quello per l aqusto del bee da rvedere. La fuzoe d proftto del dettaglate è defta da: La fuzoe d proftto del produttore è defta da: π ( p p ) D( p) () r w π p (p w )D(p) () La odzoe del prmo orde per la massmzzazoe della fuzoe d proftto del dettaglate è data da: dπ r p pw 0 (3) dp Da u s ravao l prezzo e la quattà d equlbro del dettaglate fuzoe del prezzo fssato dal produttore: pw p (4) p w p q p w (5) Sosttuedo tal valor d equlbro d p e q (vale a dre la (4) e la (5)) ella fuzoe d proftto del dettaglate, la () vee rsrtta ome fuzoe del prezzo p fssato dal produttore: w pw pw pw π r ( p pw ) q pw (6) Sosttuedo l valore della quattà d equlbro del dettaglate (la (5)) ella fuzoe d proftto del produttore (la ()) s ha:

14 30 Captolo 4 pw pw pw pw π p ( pw ) (7) La odzoe del prmo orde per la massmzzazoe della fuzoe d proftto del produttore è data da: dπ p pw 0 (8) dp w da u s rava l prezzo d equlbro del produttore: p w (9) Sosttuedo tale prezzo d equlbro (la (9)) ella fuzoe d proftto del produttore data dalla (7) s ottee l lvello d proftto d equlbro del produttore: ( ) ( ) π p (0) 8 Ife, sosttuedo l valore d equlbro del prezzo del produttore ella fuzoe d proftto del dettaglate data dalla (6) s ottee l lvello d proftto d equlbro del dettaglate: ( ) ( ) π r () 6 Ioltre sosttuedo l valore trovato d p w ell espressoe del prezzo d e- qulbro del dettaglate data dalla (4) s ottee l valore d equlbro del prezzo sul merato fale, fuzoe uamete del osto margale del bee: 3 p () 4 La somma de proftt del dettaglate e del produttore determa l valore del proftto totale aso d o tegrazoe: 3 π π r π p ( ) (3) 6 Nel aso ua delle due mprese deda d aqusre l otrollo dell altra mpresa, vale a dre opt per ua polta d tegrazoe vertale, la fuzoe del proftto sarà data da: π ( p ) D( p) ( p )( p) p p p (4)

15 Struttura e potere d merato 3 La odzoe d massmzzazoe del prmo orde sarà allora: dπ p 0 (5) dp da u s ottee l prezzo d equlbro: p (6) Sosttuedo l prezzo d equlbro ella fuzoe d proftt aso d tegrazoe data dalla (4) s ottee l lvello d proftto per l settore tegrato: ( ) π (7) 4 Tale proftto della struttura tegrata rsulta maggore de proftt ogut del settore o tegrato: 3 ( ) π π r π p ( ) < π 6 4 Fgura 7 - La doppa margalzzazoe Il aso del doppo moopolo, detto ahe della doppa margalzzazoe, è l uo aso u s dmostra equvoablmete he l tegrazoe vertale o omporta ua perdta d effeza. Nel aptolo 7 s vedrà ome le polthe d tegrazoe vertale sao spesso esamate o attezoe dalla legslazoe attrust he e deua possbl effett atoorrezal.

16 3 Captolo Moopolo blaterale e goh d otrattazoe U merato dove opera u moopolsta dal lato dell offerta e u moopsosta dal lato della domada s de he è aratterzzato da u moopolo blaterale. Cas d moopolo blaterale s verfao geeralmete su que merat de fattor dove u partolare put, per la u produzoe esste ua ua mpresa spealzzata, è utlzzato per la produzoe d u bee partolare, ella produzoe del quale s è spealzzata ua partolare mpresa he detee l eslusva della produzoe. S ot he l moopolo blaterale o assume ua stuazoe d moopolo sul merato a valle dell mpresa aqurete. Ua grade mpresa multazoale può rhedere la fabbrazoe d u partolare ompoete (per l quale esstoo elevate eoome d loalzzazoe assoate alla produzoe del bee fale) u determato paese, per la produzoe del quale s spealzza ua u- a mpresa. Il bee fale può essere prodotto ahe da altre mprese e altr paes oshé l mpresa moopsosta deve ofrotars o altr oorret sul propro merato d vedta. Può aadere oltre he l mpresa moopsosta sa ahe u moopolsta; ò avvee quado l bee fale è dotato d elevata speftà ed esstoo ad esempo barrere all etrata oesse alle ooseze spefhe del produttore e\o alla essteza d brevett. La fgura 8 rappreseta l merato del fattore produttvo aratterzzato da moopolo blaterale. La urva D rappreseta la urva d domada del merato, data dal ravo margale dervate all mpresa aqurete dall mpego d ua utà aggutva del fattore (s rveda l paragrafo relatvo al moopsoo). La urva MC rappreseta la urva d offerta del fattore e orrspode alla urva del osto margale dell mpresa produttre del fattore. Il produttore moopolsta massmzza la sua fuzoe del proftto quado la sua urva del ravo margale MR dervata dalla urva d domada D uguagla la propra urva de ost margal MC. Egl pertato vorrà vedere ua quattà q v al prezzo p v. L mpresa aqurete massmzza la propra fuzoe del proftto quado la propra urva de ost margal MC, dervata dalla urva d offerta MC del merato, uguagla la propra urva de rav margal D. L aqurete pertato vorrà aqustare la quattà q a al prezzo p a. S ot he og parte s trova equlbro (vale a dre l ompratore sulla propra urva d domada e l vedtore sulla propra urva d offerta) solo se l altra parte tratta p ome u parametro, ma ò omporta u dsaordo su valor d p e d q desderat. Perhé lo sambo abba luogo pertato le part devoo aordars sa sul prezzo he sulla quattà da sambare. I u merato aratterzzato da moopolo blaterale possoo avers le seguet tre soluzo: - ua delle part assume l otrollo della otroparte (tegrazoe vertale); -.lo sambo o ha luogo (l merato fallse); 3- le part

17 Struttura e potere d merato 33 s aordao per u partolare valore del prezzo e della quattà (equlbro d otrattazoe) Fgura 8 - Merato d u fattore aratterzzato da moopolo blaterale I aso d tegrazoe vertale s avrà ua ua mpresa he otrolla etrambe le fas produttve a mote e a valle del proesso produttvo el quale l fattore è mpegato. La quattà d equlbro del fattore utlzzata da tale mpresa sarà par a q e ella fgura 8, determata dall otro delle urve d offerta MC e d domada D del merato del fattore. S ot he tale quattà d equlbro è maggore d etrambe le quattà he l aqurete moopsosta e l vedtore moopolsta sarebbero dspost a sambare. Pertato l tegrazoe vertale determa u aumeto dell effeza. L evetualtà he lo sambo o abba luogo è relatvamete remota. Ftatohé lo sambo è effete (vale a dre he l osto d opportutà del vedtore è more del beefo dello sambo per l ompratore) s può attedere he le part sao etvate a trovare u aordo modo da approprars d almeo ua parte de beef dello sambo. Cò he geeralmete avvee è he s avv ua otrattazoe. L aals della rera d u aordo aso d moopolo blaterale è u tema partolarmete omplesso della letteratura eooma. Gl svlupp maggo-

18 34 Captolo 4 r s soo avut ell ambto della teora de goh, a partre dall aals semale d Nash (950). Il problema vee geeralmete affrotato due mod alteratv. U approo è quello d mporre ua sere d odzo he s può attedere sao soddsfatte da u aordo e trovare quelle soluzo d equlbro (aord) he soddsfo tal odzo. L altro approo s oetra sul proesso d otrattazoe, defedo orzzot temporal e regole del goo he permettoo d trovare delle soluzo d equlbro. Seza etrare el merto d tale letteratura lmtamo, ella sezoe he segue, a dare ua esemplfazoe d ome l assuzoe dell potes d massmzzazoe de proftt ogut gra parte de modell propost aut a rdurre la omplesstà del problema d otrattazoe. IL PROBLEMA DI CONTRATTAZIONE E L IPOTESI DI MASSIMIZZAZIONE DEL PROFITTO CONGIUNTO 9 ** Sa dato l merato del fattore produttvo aratterzzato da moopolo blaterale e sa w l prezzo del fattore mpegato dal ompratore per otteere b l output y o fuzoe d produzoe yf(). S dh o π R( f ( )) w s e π w C() rspettvamete le fuzo d proftto del ompratore e del vedtore. Se etrambe le part vogloo massmzzare l propro proftto allora valor w e d equlbro d otrattazoe sarao tal da massmzzare proftt b s ogut π π. Ifatt se tale somma o fosse massmzzata allora sarebbe possble trovare u altro aordo tale da far aumetare l proftto d almeo ua delle part. L assuto he aget razoal he massmzzao proftt o stpulo u aordo he o sa grado d massmzzare l proftto oguto, restrge d molto l seme de possbl aord (soluzo d equlbro). La odzoe del prmo orde per la massmzzazoe del proftto oguto è data da: b s d( π π ) R' f ' C' 0. d Le part pertato vogloo sambare la quattà * orrspodeza dell uguaglaza tra l ravo margale del prodotto del ompratore e l valore del osto margale del vedtore, date rspettvamete ome MRP e MC() fgura. La varable su u le part devoo aordars è l prezzo w. S ot he w o flueza l lvello del proftto oguto, ma e flueza la rpartzoe dπ tra le due part. S ot he b dπ e s, vale a dre he a mao a mao he w aumeta l proftto del ompratore s rdue al tasso, metre dw dw quello

19 Struttura e potere d merato 35 del vedtore aumeta allo stesso tasso. Qud l ompratore vorrà fssare u prezzo l pù basso possble e l vedtore u prezzo l pù alto possble. Dato he etrambe le part vogloo osegure proftt postv, l aordo d equlbro dovrà soddsfare le seguet dsuguaglaze: b π R w py wp 0 s π w C( z) 0 S ot he la prma d tal dsuguaglaze mpla w py e la seoda mpla w C, oshé w deve soddsfare la odzoe: AC( ) w pap. Co rfermeto alla fgura 9 pertato l aordo apae d massmzzare proftt ogut sarà tale da prevedere ua quattà sambata * ed u prezzo u l ompreso tra w e w. Mao a mao he l prezzo oordato s avva a u w l proftto del vedtore aumeta rapporto a quello del ompratore. Il veversa aade quado l prezzo s avva al lmte ferore w. l S ot he la quattà sambata * u equlbro d otrattazoe (he rspett ome el aso esame l volo d massmzzazoe del proftto oguto) è maggore della quattà sambata e as u vega esertato l solo potere d moopolo da parte del vedtore ( ) o l solo potere d moop- s b soo da parte dell aqurete ( ) La tes he l moopolo blaterale possa essere alu as preferble alle stuazo d solo moopolo o d solo moopsoo è stata avazata per la prma volta modo esplto da Galbrath (95) he trodusse a tal proposto l oetto d outervalg power. I u rapporto d sambo l potere d moopolo (moopsoo) esertato da ua delle part può servre a otroblaare (outerval) l potere d moopsoo (moopolo) esertato dalla otroparte. L eserzo del outervalg power determa geeralmete u aumeto del beessere soale, trae el aso u l moopsosta detega ahe u potere d moopolo sul propro merato d vedta 0. Al fe d rsolvere l problema d otrattazoe, vale a dre determare le quattà ed l prezzo d equlbro, soo stat propost dvers modell. Uo de prm modell è quello proposto da Zeuthe el 930. Zeuthe potzza ua stuazoe d sambo del tutto aaloga a quella daz llustrata per esemplfare gl effett dell potes d massmzzazoe de proftt ogut. Il ompratore e l vedtore soo oord sul lvello della quattà da sambare (quello ott-

20 36 Captolo 4 male, ossa he osete d massmzzare proftt ogut) e devoo trovare u aordo sul lvello del prezzo. Il measmo d otrattazoe proposto da Zeuthe, o offerte e otroofferte he otuao fo a he l prezzo he l ompratore vuole pagare sa par a quello rhesto dal vedtore, odue ad ua soluzoe d equlbro per la quale l proftto oguto è rpartto equamete tra le due part. Il modello d Zeuthe fa rfermeto ad ua stuazoe molto semplfata, o potes molto restrttve sul omportameto delle otropart (d mera massmzzazoe), sul measmo d otrattazoe (offerte reterate, seza spefazoe del protoollo, de ost e del tempo) e sul otesto formatvo (d ertezza; le part oosoo perfettamete sa l valore dello sambo sa la propesoe al rsho d u maato aordo della propra otroparte). Fgura 9 - Massmzzazoe de proftt ogut Stuazo d moopolo blaterale soo frequet el modo reale. Quado l bee sambato preseta ua elevata speftà sa per l ompratore he per l vedtore (vale a dre he etramb sosterrebbero de ost elevat se volessero

21 Struttura e potere d merato 37 ambare otroparte (swthg osts)), lo sambo avvee u otesto he s avva alla stuazoe deale del moopolo blaterale. Esemp tp soo rapport d fortura basat sull adattameto el tempo del bee prodotto dal vedtore alle esgeze tehe e orgazzatve del ompratore. Altr esemp s rvegoo el merato del lavoro, ad esempo quado le partolar ooseze ed abltà aquste da u lavoratore all tero d ua mpresa restrgoo le alteratve d selta d u uovo mpego (assuzoe) per l lavoratore (datore d lavoro). CONTRATTAZIONE BILATERALE E TEORIA DEI GIOCHI** A partre dagl a quarata la teora de goh ha offerto uov strumet e quadr oettual per l aals de problem d otrattazoe. La teora de goh permette d ofgurare l problema maera flessble, potzzado otest e regole del goo apa d raffgurare ua varetà d protooll d otrattazoe sotto dverse potes relatve all formazoe e al omportameto degl aget. La letteratura sulla otrattazoe blaterale he utlzza la teora de goh è attualmete tato ampa quato omplessa. Ua buoa troduzoe sull argometo, aessble ahe al lettore o possesso d ooseze a- vazate d teora de goh, s trova Kreps (990). Nelle sezo he seguoo vee offerta ua llustrazoe molto semplfata d alu modell d otrattazoe he hao aperto la strada alla suessva letteratura. Ua evdeza mportate d tale letteratura è he preseza d otest ad elevata ompletezza formatva ed ad elevata ertezza goh d otrattazoe he vogloo smulare stuazo ve a quelle del modo reale o ammettoo soluzo d equlbro o e ammettoo ua moltepltà. Ioltre rsultat teor spesso otraddoo l evdeza empra, sa quella del modo reale he quella rprodotta otest spermetal. U rsultato partolarmete teressate emerso molt stud d arattere spermetale è he el proesso d otrattazoe spesso alle motvazo d massmzzazoe e d effeza s sosttusoo quelle d arattere equtatvo. Vale a dre he ua otroparte può ruare ad u aordo he le prourerebbe u guadago postvo qualora rtega l aordo quo. I altre parole gl aget possoo orrere perdte eoomhe pur d dfedere u propro prpo d equtà he o eessaramete orrspode a quello d equtà dstrbutva defto ell ambto della teora eooma stadard. Tale rsultato è partolarmete rlevate quato offre uov sput per lo studo de rapport tra eta ed eooma, e vta a mettere dsussoe la valdtà de rter d selta d polta eooma dat dalla teora stadard. U altro mportate rsultato he derva dagl stud spermetal del proesso d otrattazoe he usao la teora de goh, è he modul omportametal ome la reprotà e l altrusmo possoo gudare l omportameto degl aget

22 38 Captolo 4 al par dell dvdualsmo auto-teressato potzzato dalla teora stadard. La lezoe he e derva è he quado l agre eoomo vee aalzzato otest strateg e d pol umer, la omplessa dmesoe soale ed atropologa del omportameto umao deve essere presa espltamete osderazoe per la ostruzoe d modell eoom dotat d effettvo potere esplatvo. I appede III vegoo presetat alu mportat goh d base he vegoo utlzzat e settg spermetal tes a testare l mportaza de modul omportametal basat sulla reprotà per l aals eooma. Ne goh d otrattazoe l problema d otrattazoe vee geeralmete posto ome u problema d rpartzoe tra due otropart d ua somma defta (ome ad esempo proftt ogut ell esempo preedete). Dato questo problema molto geerale vegoo po dvduate ua sere d regole e proedure he defsoo l protoollo d otrattazoe. Vegoo oltre formulate prese potes sul otesto formatvo, la durata del goo, e sul valore d evetual parametr esoge da qual dpede la soluzoe del problema. Il problema d egozazoe formulato ome rpartzoe d u dato ammotare è oto ahe ome problema della dvsoe della torta. La letteratura orgara sull argometo ha affrotato l problema due dvers mod he hao dato po orge a due flo d rera. Il prmo approo, he fa rfermeto all artolo semale d Nash (950), prevede offerte smultaee ed utlzza l metodo assomato per la rera delle soluzo. Il metodo assomato otraddstgue geeralmete goh ooperatv, ma Nash lo utlzza u otesto d goo d tpo o ooperatvo, mostrado d fatto he molt goh ooperatv possoo essere rodott a goh o ooperatv. Il seodo approo, esemplfato modo ompleto el lasso saggo d Rubste (98), prevede offerte alterate ed utlzza ome rtero d soluzoe quello della bakward duto. S preseta ome u tpo goo o ooperatvo damo o formazoe ompleta e perfetta. LA DIVISIONE DELLA TORTA E LA SOLUZIONE NEGOZIALE DI NASH** Ua formulazoe molto semplfata d questo tpo d goo è la seguete (Rasmuse, 983, pp.48-5): - Goator: due goator (l goatore e l goatore ) devoo aordars sulla rpartzoe della torta (ad esempo u dollaro). - Iformazoe: L formazoe è mperfetta (u goo è a formazoe perfetta quado orrspodeza d asua mossa, l goatore a u spetta muovere è a ooseza dell tera stora del goo fo a quel mometo), smmetra (u goo è a formazoe smmetra quado essu goatore possede formazo dverse da quelle degl altr al mometo d effettuare le propre mosse o alla fe del goo), ompleta (u goo è a formazoe ompleta quado le fuzo de payoff de

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica Desg of epermets (DOE) e Aals statstca L utlzzo fodametale della metodologa Desg of Epermets è approfodre la coosceza del sstema esame Determare le varabl pù sgfcatve; Determare l campo d varazoe delle

Dettagli

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA Quado s vuole valutare u parametro θ ad esempo: meda, varaza, proporzoe, oeffete d regressoe leare, oeffete d orrelazoe leare, e) d ua popolazoe medate u ampoe asuale,

Dettagli

Metodi e Modelli di Programmazione Lineare

Metodi e Modelli di Programmazione Lineare Metod e Modell d Programmazoe Leare Massmo Paolu (paolu@dst.uge.t) DIS Uverstà d Geova La Programmazoe Leare (LP) Modello d programmazoe matemata ma f() s.t. X R vettore delle varabl desoal X seme delle

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x La Cocetrazoe Il cocetto d cocetrazoe rguarda l modo cu l ammotare totale d u carattere quattatvo trasferble s rpartsce tra utà statstche. Tato pù tale ammotare è addesato u sottoseme d utà, tato pù s

Dettagli

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso ESERCIZIO Co rfermeto a dvers modell d auto del medesmo segmeto d mercato e cldrata s soo rlevat dat sul prezzo d lsto mglaa d euro (X), la veloctà massma dcharata km/h (Y) ed l peso kg (Z). I dat soo

Dettagli

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100)

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100) ESERCIZIO Il Moblty Maager d u azeda ha rlevato l umero d chlometr percors settmaalmete da 60 mpegat. I dat soo rportat ello schema successvo. 67 4 93 58 66 87 5 53 86 8 7 47 56 70 54 86 48 43 60 58 5

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

Costi di Entrata e Struttura del Mercato. Economia Industriale Università Bicocca A.A. 2012-2013 Christian Garavaglia

Costi di Entrata e Struttura del Mercato. Economia Industriale Università Bicocca A.A. 2012-2013 Christian Garavaglia Cost d Etrt e truttur del Merto Eoom Idustrle Uverstà Bo A.A. 2012-2013 Chrst Grvgl Cotesto e oett For bbmo lzzto l fuzometo d u merto olgopolsto osderdo ome dto l umero d mprese opert el merto. D os dpede

Dettagli

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza Uverstà degl Stud d Ferrara 2014-2015 Corso TFA - A048 Matematca applcata Ddattca della matematca applcata all ecooma e alla faza 11 marzo 2015 Apput d ddattca della Matematca fazara Redte, ammortamet

Dettagli

Apparecchi di sollavamento. Classificazione apparecchi di sollevamento a

Apparecchi di sollavamento. Classificazione apparecchi di sollevamento a Appareh d sollavameto A moto otuo: Nastr trasportator Sollevator a tazze Forze d erza lmtate; trastor d avvameto e arresto poo rlevat A moto dsotuo: Gru a torre Forze d erza rlevat Classfazoe appareh d

Dettagli

Elementi di Statistica descrittiva Parte III

Elementi di Statistica descrittiva Parte III Elemet d Statstca descrttva Parte III Paaa Idce d asmmetra (/) Idce d forma che esprme l grado d asmmetra (skewess) d ua dstrbuzoe. Sao u, u,,u osservazo umerche. Chamamo dce d asmmetra l espressoe: c

Dettagli

Parte I (introduzione)

Parte I (introduzione) arte I (trodzoe) Espressoe dell ertezza d msra (UNI CEI 9) L ertezza rappreseta geerale dbbo. Il dbbo ra la valdtà del rsltato d a msrazoe vee espresso medate l ertezza d msra. Iertezza d msra arametro,

Dettagli

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi.

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi. 7. Redte I questo captolo edremo solamete u caso d redta, che useremo po per geeralzzare le redte e dedurre tutt gl altr cas. S defsce redta ua successoe d captal (rate) tutte da pagare, o tutte da rscuotere,

Dettagli

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014 Modell d Flusso e Applcazo: Adrea Scozzar a.a. 203-204 2 Il modello d Flusso d Costo Mmo: Problem d Flusso A u l V b c P S A ), ( m ) ( ) ( ), ( Problem rcoducbl a problem d Flusso Il problema del trasporto

Dettagli

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Corso d Ifereza Statstca Eserctazo A.A. 009/0 ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Eserczo I cosumator d marmellata ua data popolazoe soo l 40%. Determare la probabltà che, per u campoe beroullao d =

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI Uverstà degl Stud d Mlao Bcocca CdS ECOAMM Corso d Metod Statstc per l Ammstrazoe delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI 1. Carta d cotrollo per frazoe d o coform (carta U resposable d produzoe,

Dettagli

Organizzazione del corso. Elementi di Informatica. Orario lezioni ed esami. Crediti. Dispense e lucidi. Ricevimento studenti

Organizzazione del corso. Elementi di Informatica. Orario lezioni ed esami. Crediti. Dispense e lucidi. Ricevimento studenti Orgazzazoe del corso Elemet d Iformatca Prof. Alberto Brogg Dp. d Igegera dell Iformazoe Uverstà d Parma Teora: archtettura del calcolatore, elemet d formatca, algortm, lguagg, sstem operatv Laboratoro:

Dettagli

La volatilità storica, le misure di rischio asimmetrico e la tracking error volatility

La volatilità storica, le misure di rischio asimmetrico e la tracking error volatility Ecooma degl termedar fazar Lors Nadott, Claudo Porzo, Daele Prevat Copyrght 00 The McGraw-Hll Compaes srl Approfodmeto 4.3w La msurazoe del rscho (a cura d Atoo Meles Uverstà Partheope) La volatltà storca,

Dettagli

Modello dinamico nello spazio dei giunti: relazione tra le coppie di attuazione ai giunti ed il moto della struttura

Modello dinamico nello spazio dei giunti: relazione tra le coppie di attuazione ai giunti ed il moto della struttura Damca Modello damco ello spazo de gut: relazoe tra le coppe d attuazoe a gut ed l moto della struttura smulazoe del moto aals e progettazoe delle traettore progettazoe del sstema d cotrollo progetto de

Dettagli

Attualizzazione. Attualizzazione

Attualizzazione. Attualizzazione Attualzzazoe Il problema erso alla captalzzazoe prede l ome d attualzzazoe Abbamo ua operazoe fazara elemetare e dato l motate M dobbamo determare l corrspodete captale zale C L'attualzzazoe è la operazoe

Dettagli

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza Uverstà degl Stud d Ferrara 2014-2015 Corso TFA - A048 Matematca applcata Ddattca della matematca applcata all ecooma e alla faza 18 marzo 2015 Apput d ddattca della Matematca fazara Redte, costtuzoe d

Dettagli

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi Leasg: aspett fazar e valutazoe de cost Descrzoe Il leasg è u cotratto medate l quale ua parte (locatore), cede ad u altro soggetto (locataro), per u perodo d tempo prefssato, uo o pù be, sao ess mobl

Dettagli

Elementi di Matematica Finanziaria. Rendite e ammortamenti. Università Parthenope 1

Elementi di Matematica Finanziaria. Rendite e ammortamenti. Università Parthenope 1 Elemet d Matematca Fazara Redte e ammortamet Uverstà Partheope 1 S chama redta ua successoe d captal da rscuotere (o da pagare) a scadeze determate S chamao rate della redta sgol captal da rscuotere (o

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto CORO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metod tatstc per le decso d mpresa (Note ddattche) Bruo Chadotto 7. Teora del test delle potes I questo captolo s affrota l problema della verfca d potes statstche

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA COSIDERAZIOI PRELIMIARI SULLA STATISTICA La Statstca trae suo rsultat dall osservazoe de feome che c crcodao. Gl stess feome per essere oggetto d statstca devoo essere adeguatamete umeros modo tale che

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II FACOLTA DI INGEGNERIA Laurea Specalstca Igegera Cvle NO Guseppe T Aroca CORSO DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II Aals e prevsoe statstca delle varabl drologche Lezoe X: Scelta d u modello probablstco Aals e

Dettagli

Incertezza di misura

Incertezza di misura Icertezza d msura Itroduzoe e rcham Come gà detto rsultat umerc ottebl dalle msurazo soo trsecamete caratterzzat da aleatoretà è duque sempre ecessaro stmare ua fasca d valor attrbubl come msura al msurado;

Dettagli

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1 SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI Cattedra d Statstca MedcaUverstà degl Stud d BarProf.ssa G. Sero ESERCIZIO. Alcu autor hao studato se la depressoe possa essere assocata a dc serologc d process autommutar

Dettagli

Analisi economica e valutazione delle alternative

Analisi economica e valutazione delle alternative Aals ecoomca e valutazoe delle alteratve Ig. Lug Cucca (Ph.D.) Producto Egeerg Research WorkGROUP Dpartmeto d Tecologa Meccaca, Produzoe e Igegera Gestoale Uverstà d Palermo Ageda Elemet d calcolo ecoomco

Dettagli

Aldo Montesano PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. 11 L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I

Aldo Montesano PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. 11 L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I Aldo Motesao PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA CAP. L ANALISI DELL'EQUILIBRIO GENERALE I L aals dell equlbro parzale, esaata el captolo precedete, è sa u utle troduzoe all aals dell equlbro geerale, sa uo

Dettagli

ammontare del carattere posseduto dalle i unità più povere.

ammontare del carattere posseduto dalle i unità più povere. Eserctazoe VII: La cocetrazoe Eserczo Determare l rapporto d cocetrazoe d G del fatturato medo (espresso. d euro) d 8 mprese e rappresetare la curva d Lorez: 97 35 39 52 24 72 66 87 Eserczo apporto d cocetrazoe

Dettagli

Il modello di regressione lineare semplice (1) Studio della dipendenza riepilogo

Il modello di regressione lineare semplice (1) Studio della dipendenza riepilogo Studo della dpedeza replogo Abbamo vsto due msure d assocazoe tra caratter: ) msure d assocazoe basate sull dpedeza dstrbuzoe ( χ, V d Cramer) possoo essere applcate a coppe d caratter qualuque (ache etrambe

Dettagli

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca Algortm e Strutture Dat Alber Bar d Rcerca Alber bar d rcerca Motvazo gestoe e rcerche grosse quattà d dat lste, array e alber o soo adeguat perché effcet tempo O) o spazo Esemp: Matemeto d archv DataBase)

Dettagli

COMPLEMENTI DI STATISTICA. L. Greco, S. Naddeo

COMPLEMENTI DI STATISTICA. L. Greco, S. Naddeo COMPLEMENTI DI STATISTICA L. Greco, S. Naddeo INDICE. GENERALITA SULLA VERIFICA DI IPOTESI. Itroduzoe 4. I test d sgfcatvtà 5.3 Gl tervall d cofdeza 7.4 Le potes alteratve.5 La poteza del test 5.6 Il test

Dettagli

Lezione 1. I numeri complessi

Lezione 1. I numeri complessi Lezoe Prerequst: Numer real: assom ed operazo. Pao cartesao. Fuzo trgoometrche. I umer compless Nell'attuale teora de umer compless cofluscoo due fodametal dee, ua artmetca, l'altra geometrca. La prma,

Dettagli

CALCOLO ECONOMICO E FINANZIARIO

CALCOLO ECONOMICO E FINANZIARIO CALCOLO ECONOMICO E FINANZIARIO 1. Iteresse e scoto La postcpazoe d ua dspobltà fazara rchede ua certa rcompesa (teresse), vceversa la sua atcpazoe comporta ua dmuzoe dell'mporto orgaro (scoto). Il rsparmatore,

Dettagli

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue:

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue: Procedura aperta per l affdameto de servz tegrat, gestoal, operatv e d mautezoe multservzo tecologco da esegurs presso gl mmobl d propretà o uso alle Asl ed alle azede ospedalere della regoe Campaa ERRATA

Dettagli

Statistica degli estremi

Statistica degli estremi Statstca degl estrem Rcham d probabltà e statstca Il calcolo della probabltà d u eveto è drettamete coesso co: - la COOSCEZA ICOMPLETA dell eveto stesso; - l assuzoe d u RISCHIO, calcolato come la probabltà

Dettagli

Analisi di dati vettoriali. Direzioni e orientazioni

Analisi di dati vettoriali. Direzioni e orientazioni Aals d dat vettoral Drezo e oretazo I tal caso, dat soo msurat term d agol e spesso soo rfert al ord geografco (statstca crcolare) Soo rappresetat su ua crcofereza Dat d drezoe: flusso ua specfca drezoe,

Dettagli

RISOLUZIONE ENO 10/2005 GUIDA PRATICA PER LA CONVALIDA, IL CONTROLLO QUALITÀ, E LA STIMA DELL INCERTEZZA DI UN METODO ALTERNATIVO DI ANALISI ENOLOGICA

RISOLUZIONE ENO 10/2005 GUIDA PRATICA PER LA CONVALIDA, IL CONTROLLO QUALITÀ, E LA STIMA DELL INCERTEZZA DI UN METODO ALTERNATIVO DI ANALISI ENOLOGICA RISOLUZIONE ENO 0/005 GUIDA PRATICA PER LA CONVALIDA, IL CONTROLLO QUALITÀ, E LA STIMA DELL INCERTEZZA DI UN METODO ALTERNATIVO DI ANALISI ENOLOGICA L ASSEMBLEA GENERALE, Vsto l artcolo paragrafo v dell

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto CORSO DI LAUREA I ECOOMIA AZIEDALE Metod Statstc per le decso d mpresa (ote ddattche) Bruo Chadotto 4 STATISTICA DESCRITTIVA I questo captolo s rtrovao espost, ua prospettva emprca, molt de cocett trodott

Dettagli

Classi di reddito % famiglie Fino a 15 5.3 15-25 16.2 25-35 21.1 35-45 18.6 45-55 13.6 Oltre 55 25.2 Totale 100

Classi di reddito % famiglie Fino a 15 5.3 15-25 16.2 25-35 21.1 35-45 18.6 45-55 13.6 Oltre 55 25.2 Totale 100 ESERCIZIO Data la seguete dstrbuzoe percetuale delle famgle talae per class d reddto, espresso mlo d lre, (ao 995, fote Istat): Class d reddto % famgle Fo a 5 5.3 5-5 6. 5-35. 35-45 8.6 45-55 3.6 Oltre

Dettagli

COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO

COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DEL FONDO INTERNO DEL 2,00% DELL IMPORTO POSTO A BASE DI GARA DELLE OPERE E DEI LAVORI E DEL 30% DELLA TARIFFA PROFESSIONALE

Dettagli

La valutazione dei credit derivatives. ed una sua applicazione a dati di mercato.

La valutazione dei credit derivatives. ed una sua applicazione a dati di mercato. La valutazoe de credt dervatves ed ua sua applcazoe a dat d mercato. a cura d Alessadro Matta. La valutazoe d credt dervatves..... Ipotes d base.....2 Strumet sgle-ame....2.3 Strumet mult-ame....4.4 Idc

Dettagli

17. FATICA AD AMPIEZZA VARIABILE

17. FATICA AD AMPIEZZA VARIABILE 7. FIC D MPIEZZ VRIBILE G. Petrucc Lezo d Costruzoe d Macche Spesso compoet struttural soo soggett a store d carco elle qual ccl d fatca hao ampezza varable (fg.), ad esempo ccl co tesoe alterata a (o

Dettagli

L assorbimento e lo strippaggio

L assorbimento e lo strippaggio assorbmeto e lo strppaggo Coloa a stad d ulbro (coloa a patt Il calcolo d ua coloa d assorbmeto/strppaggo d questo tpo parte dal blaco d matera. Chamado e le portate d lqudo A e d gas C relatve a due compoet

Dettagli

Lezione 3. Funzione di trasferimento

Lezione 3. Funzione di trasferimento Lezoe 3 Fuzoe d trasfermeto Calcolo della rsposta d u sstema damco leare Per l calcolo della rsposta (uscta) d u sstema damco leare soggetto ad gress assegat, s possoo segure due strade Calcolo el domo

Dettagli

UNI CEI ENV 13005 (GUIDA ALL ESPRESSIONE DELL INCERTEZZA DI MISURA)

UNI CEI ENV 13005 (GUIDA ALL ESPRESSIONE DELL INCERTEZZA DI MISURA) UI CEI EV 3005 (GUIDA ALL ESPRESSIOE DELL ICERTEZZA DI MISURA Uverstà degl Stud d Bresca Corso d Fodamet della Msurazoe A.A. 00-03 Apput a cura d Gorgo Cor 3835 UI CEI EV 3005 0. ITRODUZIOE 0. COCETTO

Dettagli

PARTE TERZA: L EQUILIBRIO PARAMETRICO

PARTE TERZA: L EQUILIBRIO PARAMETRICO Aldo Motesao PRINCIPI DI ANALISI ECONOMICA PARTE TERZA: L EUILIBRIO PARAMETRICO Ca. 10 L ANALISI DELL EUILIBRIO PARZIALE Doo aver aalzzato le due otes fodametal della teora ecoomca, secodo cu le azo degl

Dettagli

RENDITE. Le singole rate possono essere corrisposte all inizio o alla fine di ciascun periodo e precisamente si ha:

RENDITE. Le singole rate possono essere corrisposte all inizio o alla fine di ciascun periodo e precisamente si ha: RENDITE. Pagamet rateal S defsce redta ua sere qualsas d somme rscuotbl (o pagabl a scadeze dverse, o, pù esattamete, u seme d captal co dspobltà scagloata el tempo. Tal captal soo dett rate della redta

Dettagli

Premessa... 1. Equazioni i differenziali lineari

Premessa... 1. Equazioni i differenziali lineari Apput d Cotroll Autoatc Captolo 3 parte I Sste dac lear Preessa... Equazo dfferezal lear... Evoluzoe lbera ed evoluzoe forzata... Uso della trasforazoe d Laplace... 3 Esepo... 7 Osservazo sulla rsposta

Dettagli

Programmazione Non Lineare: Algoritmi Evolutivi Ing. Valerio Lacagnina. METODI di PNL

Programmazione Non Lineare: Algoritmi Evolutivi Ing. Valerio Lacagnina. METODI di PNL Programmazoe No Leare: Algortm Evolutv Ig. Valero Lacaga Programmazoe o leare: metodche rsolutve METODI d PNL INDIRETTI DIRETTI Codzo ecessare Sstema d vcol Algortm I metod drett forscoo soltato codzo

Dettagli

ALCUNI ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA

ALCUNI ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA ALCUNI ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA The last step of reaso s to ackowledge that there s a fty of thgs that go beyod t. B. Pascal La Statstca ha come scopo la coosceza quattatva de feome collettv.

Dettagli

Capitolo 5: Fattorizzazione di interi

Capitolo 5: Fattorizzazione di interi Captolo 5: Fattorzzazoe d ter Trovare fattor d u umero tero grade è ua mpresa assa ardua, e può essere mpossble co le rsorse ogg dspobl. No s cooscoo metod polomal per la fattorzzazoe, come vece accade

Dettagli

COMPLEMENTI ALLE SERIE

COMPLEMENTI ALLE SERIE COMPLEMENTI ALLE SERIE. Serie a termii i sego efiitivamete ostate Per ompletezza rihiamo il riterio el rapporto e ella raie, seza imostrarli... Teorema (Criterio el rapporto). Sia a ua suessioe a termii

Dettagli

Indagine Sperimentale di Calibrazione del Metodo Combinato SonReb

Indagine Sperimentale di Calibrazione del Metodo Combinato SonReb dage Spermetale d Calrazoe del Metodo Comato Soe Maurzo Lez, Dalo ersar, oerta Zamr 3 Premessa Nell amto delle prove o dstruttve utlzzal per l otrollo opera del alestruzzo trova da tempo mpego l metodo

Dettagli

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI Dipartimeto di Sieze Eoomihe Uiversità di Veroa VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE Lezioi di Matematia per

Dettagli

13 Valutazione dei modelli di simulazione

13 Valutazione dei modelli di simulazione 3 Valutazoe de modell d smulazoe I modell d smulazoe o sosttuscoo la coosceza, ma soo puttosto u mezzo per orgazzarla. Quado l modello è utlzzato per aalzzare u sstema attuado smulazo, è mportate capre

Dettagli

Avvertenza. Rendite frazionate

Avvertenza. Rendite frazionate Avverteza Quest lucd soo pesat solo come u auslo per l ascolto della lezoe. No sosttuscoo l lbro d testo Possoo coteere error e svste, che gl studet soo vtat a segalare Redte frazoate L tervallo tra ua

Dettagli

Problema della Ricerca

Problema della Ricerca Problema della Rcerca Pag. /59 Problema della Rcerca U dzoaro rappreseta u seme d formazo suddvso per elemet ad oguo de qual è assocata ua chave. Esempo d dzoaro è l eleco telefoco dove la chave è costtuta

Dettagli

Selezione avversa e razionamento del credito

Selezione avversa e razionamento del credito Selezioe avversa e razioameto del credito Massimo A. De Fracesco Dipartimeto di Ecoomia politica e statistica, Uiversità di Siea May 3, 013 1 Itroduzioe I questa lezioe presetiamo u semplice modello del

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA N 5

SCHEDA DIDATTICA N 5 FACOLTA DI INGEGNEIA COSO DI LAUEA IN INGEGNEIA CIVILE COSO DI IDOLOGIA POF. PASQUALE VESACE SCHEDA DIDATTICA N 5 MOMENTI DELLE VAIABILI CASUALI E STIMA DEI PAAMETI A.A. 0-3 Momet delle varabl casual La

Dettagli

Lezione 19. Elementi interi ed estensioni intere.

Lezione 19. Elementi interi ed estensioni intere. Lezoe 9 Peequst: Modul ftamete geeat Elemet algebc Elemet te ed esteso tee Sa A u aello commutatvo utao sa B u suo sottoaello Tutt sottoaell cosdeat coteao l utà moltplcatva d A Defzoe 9 U elemeto α A

Dettagli

Marco Riani - Analisi delle statistiche di vendita 1

Marco Riani - Analisi delle statistiche di vendita 1 ORARIO LEZIONI ANALISI DELLE STATISTICHE DI VENDITA Marco Ra mra@upr.t http://www.ra.t Mercoledì 3 aula Lauree Mercoledì 4 6 aula Lauree Govedì 3 Eserctazoe Semar? LIBRI DI TESTO Teora Ra M., Laur F. 8,

Dettagli

PROBLEMI INVERSI NELLA MECCANICA DEL

PROBLEMI INVERSI NELLA MECCANICA DEL UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA DOTTORATO DI RICERCA IN MECCANICA COMPUTAZIONALE XX CICLO SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR-8 PROBLEMI INVERSI NELLA MECCANICA DEL DANNEGGIAMENTO Doato Guseppe Dssertazoe

Dettagli

INTRODUZIONE. Manuale di Best Practice Pagina 3 di 79

INTRODUZIONE. Manuale di Best Practice Pagina 3 di 79 MANUALE DI BEST PRACTICE per la redazoe d u rapporto d valutazoe d mmobl a garaza delle esposzo credtze Il presete mauale è d utltà sa per tutt coloro che desderao affrotare l esame d certfcazoe e per

Dettagli

MANUALE DI BEST PRACTICE

MANUALE DI BEST PRACTICE Pag. 1 d 95 per la redazoe d u rapporto d valutazoe d mmobl a garaza delle esposzo credtze Pag. 2 d 95 Idce INTRODUZIONE... 3 TERMINI E DEFINIZIONI... 5 1. VALORE DI MERCATO... 8 2. VALORI DIVERSI DAL

Dettagli

Le 7 fasi dell AMD (PAG.6 M.Fraire-Metodi di AMD CISU, Roma 1994)

Le 7 fasi dell AMD (PAG.6 M.Fraire-Metodi di AMD CISU, Roma 1994) !(Breve rchamo alle lezo ) " I passato l applcazoe ua tecca statstca multvarata cossteva stetcamete tabella e at potes moello e tecca statstca multvarata output e rsultat Ogg l amplars e camp applcazoe

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. ESEMPIO 3 I uer dc de prezz e delle produzo Da geao a dcebre prezz de quattro prodott soo auetat del: (,48 ) 4,8% assuedo che le quattà vedute sao quelle d dcebre. I due dc (Laspeyres e Paasche) dao luogo

Dettagli

I SINDACATI E LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. Il ruolo economico del sindacato in concorrenza imperfetta, in cui:

I SINDACATI E LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. Il ruolo economico del sindacato in concorrenza imperfetta, in cui: I IDACATI E LA COTRATTAZIOE COLLETTIVA Il ruolo economco del sndacato n concorrenza mperfetta, n cu: a) le mprese fssano prezz de ben n contest d concorrenza monopolstca (con extra-proftt); b) lavorator

Dettagli

per il controllo qualità in campo tessile ing. Piero Di Girolamo

per il controllo qualità in campo tessile ing. Piero Di Girolamo edtg project M.R. Oofro ELEMENTI DI STATISTICA per l cotrollo qualtà campo tessle g. Pero D Grolamo prefazoe PREFAZIONE I l cotrollo d qualtà el tessle-abbglameto, u sstema ecoomco globalzzato, che da

Dettagli

CORSO STATISTICA MATEMATICA LUCIO BERTOLI BARSOTTI

CORSO STATISTICA MATEMATICA LUCIO BERTOLI BARSOTTI CORSO DI STATISTICA MATEMATICA LUCIO BERTOLI BARSOTTI Idce I PARTE Sezoe I... Probabltà classca. Il problema d Galleo della somma del puteggo d tre dad... 3. Aagramm d parole co lettere rpetute o meo.

Dettagli

Autori. Versione 2.0. Giorgio Della Rocca (*) Marco Di Zio (*) Orietta Luzi (*) Giorgia Simeoni (*) (*) ISTAT - Servizio MTS (**) ISTAT - Servizio PSM

Autori. Versione 2.0. Giorgio Della Rocca (*) Marco Di Zio (*) Orietta Luzi (*) Giorgia Simeoni (*) (*) ISTAT - Servizio MTS (**) ISTAT - Servizio PSM IDEA (Idces for Data Edtg Assessmet) - Sstema per la valutazoe degl effett d procedure d cotrollo e correzoe de dat e per l calcolo degl dcator SIDI Versoe 2.0 Autor Gorgo Della Rocca (*) Marco D Zo (*)

Dettagli

«MANLIO ROSSI-DORIA»

«MANLIO ROSSI-DORIA» «MANLIO ROSSI-DORIA» Collaa a cura del Cetro per la Formazoe Ecooma e Poltca dello Svluppo Rurale e del Dpartmeto d Ecooma e Poltca Agrara dell Uverstà d Napol Federco II 6 Nella stessa collaa:. Qualtà

Dettagli

Titoli obbligazionari (Bond) Tipi di titoli obbligazionari

Titoli obbligazionari (Bond) Tipi di titoli obbligazionari Tol obblgazoar Bod U obblgazoe è u olo d debo emesso da ua soceà da uo sao o da u ee pubblco che dà dro al suo possessore al rmborso del capale presao alla scadeza e al pagameo d eress cedole. La emssoe

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA UNIVERITÀ POLITECNICA DELLE ARCHE DIPARTIENTO DI ECONOIA IL CAP: IL CAO DELL ITALIA GIUEPPE RICCIARDO LAONICA QUADERNO DI RICERCA. 56 arzo 006 Comtato scetfco: Reato Balducc arco Crvell arco Gallegat Alberto

Dettagli

Criteri di scelta degli investimenti. Materiale didattico per il corso di matematica finanziaria II modulo

Criteri di scelta degli investimenti. Materiale didattico per il corso di matematica finanziaria II modulo Crter d scelta degl estmet Materale ddattco per l corso d matematca azara II modulo Itroduzoe La presete trattazoe s poe come obetto d aalzzare due prcpal crter d scelta degl estmet e de azamet per alutare

Dettagli

31/03/2012. Collusione (Cabral cap.8 PRN capp. 13-14) Il modello standard. Collusione nel modello di Bertrand. Collusione nel modello di Bertrand

31/03/2012. Collusione (Cabral cap.8 PRN capp. 13-14) Il modello standard. Collusione nel modello di Bertrand. Collusione nel modello di Bertrand Collusone (Cabral cap.8 PRN capp. 13-14) Accord tact o esplct per aumentare l potere d mercato e pratcare prezz pù elevat rspetto all equlbro non cooperatvo corrspondente Esste un vantaggo dalla collusone

Dettagli

Le variabili casuali semplici

Le variabili casuali semplici 573 7 Le varabl casual semplc Nel captolo precedete s è prvlegato l eveto e la sua probabltà seza dugare sulle faltà dell espermeto e sulle attvtà coesse alle sue mafestazo. charo però che l espermeto

Dettagli

Circolare Decreto Legislativo 155/97 - Sistema HACCP e coinvolgimento dei comparti Imballaggi Ortofrutticoli e Sughero.

Circolare Decreto Legislativo 155/97 - Sistema HACCP e coinvolgimento dei comparti Imballaggi Ortofrutticoli e Sughero. Crolare Dereto Legslatvo 155/97 - Sstema HACCP e onvolgmento de ompart Imballagg Ortofruttol e Sughero. Sheda esplatva D.Lvo 155/97" Sopo del presente doumento è quello d llustrare gl aspett nerent alla

Dettagli

I PARTE: CALCOLO DELLE PROBABILITÀ

I PARTE: CALCOLO DELLE PROBABILITÀ rof. Ig. Domzao Mostacc Apput d probabltà e statstca d coteggo I ARTE: CALCOLO DELLE ROBABILITÀ I. Evet ed Est Cosderamo l espermeto d gettare u dado. Gettamo l dado, aspettamo che s ferm e osservamo l

Dettagli

Appunti di STATISTICA corso di recupero Docente Sciacchitano ANTONIA MARIA

Appunti di STATISTICA corso di recupero Docente Sciacchitano ANTONIA MARIA Apput d STATISTICA corso d recupero Docete Scacchtao ANTONIA MARIA Gl error e le machevolezze d quest apput restao a mo carco.soo grata a coloro che vorrao farm pervere,ella prospettva d ua sstemazoe pù

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

DEFORMAZIONI PROSPETTICHE

DEFORMAZIONI PROSPETTICHE DEFORMAZIONI PROSPETTICHE PARTE I: trasformazo geometrche 1.1 Itroduzoe Abbamo aalzzato e cercato d correggere l problema delle dstorso geometrche a cu soo soggette le mmag otteute tramte macche fotografche

Dettagli

Approssimazioni di curve

Approssimazioni di curve Approssmazo d curve e superfc Approssmazo d curve Il terme Computer Grafca comprede ua larga varetà d applcazo che rguardao umerevol aspett della ostra vta. U eleco esemplfcatvo d alcu de camp cu essa

Dettagli

METODOLOGIA SPERIMENTALE IN AGRICOLTURA

METODOLOGIA SPERIMENTALE IN AGRICOLTURA METODOLOGIA SPERIMENTALE IN AGRICOLTURA LABORATORIO DI BIOMETRIA CON R (http://www.r-project.org/) APPUNTI DALLE LEZIONI (bozze Settembre 005) DOCENTE Adrea Oofr Dpartmeto d Sceze Agroambetal e della Produzoe

Dettagli

STATISTICA Lezioni ed esercizi

STATISTICA Lezioni ed esercizi Uverstà d Toro QUADERNI DIDATTICI del Dpartmeto d Matematca MARIA GARETTO STATISTICA Lezo ed esercz Corso d Laurea Botecologe A.A. / Quadero # Novembre M. Garetto - Statstca Prefazoe I questo quadero

Dettagli

Lezione n 19-20. Lezioni di Ricerca Operativa. Corso di Laurea in Informatica Università di Salerno. Prof. Cerulli Dott. Carrabs

Lezione n 19-20. Lezioni di Ricerca Operativa. Corso di Laurea in Informatica Università di Salerno. Prof. Cerulli Dott. Carrabs Lezioi di Riera Operativa Corso di Laurea i Iformatia Uiversità di Salero Lezioe 9- - Problema del trasporto Prof. Cerulli Dott. Carrabs Problema del Flusso a osto Miimo FORMULAZIONE mi ( i, ) A o violi

Dettagli

MINICORSO: Controllo Statistico di Processo (parte 2/5) di Andrea Saviano

MINICORSO: Controllo Statistico di Processo (parte 2/5) di Andrea Saviano Parte 2 Mcorso Cotrollo Statstco d Processo d Adrea Savao Walter Adrew Shewhart, ch era costu, premessa Ache le matematco, che combazoe! Probabltà... seza mprevst Il 7 e ½ e altr goch d carte No poamo

Dettagli

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M Matematica per la uova maturità scietifica A. Berardo M. Pedoe 6 Questioario Quesito Se a e b soo umeri positivi assegati quale è la loro media aritmetica? Quale la media geometrica? Quale delle due è

Dettagli

0.1 CARATTERISTICHE ESSENZIALI DEL RUMORE

0.1 CARATTERISTICHE ESSENZIALI DEL RUMORE UMOE EETTO Og segale elettrco presete u crcuto oltre a quello desderato s può dere rumore. Ua mportate eccezoe a questa dezoe soo prodott d dstorsoe prodott u crcuto o leare per cu la ostra attezoe è lmtata

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA STATISTICA DESCRITTIVA aratoetta Rugger Dpartmeto d Sceze statstche e matematche S.Vaell Uverstà degl stud d Palermo Prefazoe Questa dspesa è stata creata per gl studet della Facoltà d Ecooma d Palermo

Dettagli

Ammortamento americano. Ammortamento americano

Ammortamento americano. Ammortamento americano mmortameto amercao La cora lezoe abbamo vto che ell'ammortameto amercao l rmboro del debto zale avvee medate u uco verameto a cadeza, otteuto attravero ua operazoe d cottuzoe d u captale al tao attvo j;

Dettagli

Obiettivi. Statistica. Variabili casuali. Spazio di probabilità. Introduzione

Obiettivi. Statistica. Variabili casuali. Spazio di probabilità. Introduzione Obettv Statstca Itroduzoe Scopo d quest lucd è d forre cocett base d statstca utl azeda per: la raccolta de dat, la progettazoe degl espermet, l terpretazoe de rsultat. Spazo d probabltà Spazo d probabltà:

Dettagli

Economie di scala, concorrenza imperfetta e commercio internazionale

Economie di scala, concorrenza imperfetta e commercio internazionale Sanna-Randacco Lezone n. 14 Econome d scala, concorrenza mperfetta e commerco nternazonale Non v è vantaggo comparato (e qund non v è commerco nter-ndustrale). S vuole dmostrare che la struttura d mercato

Dettagli

I PARTE: CALCOLO DELLE PROBABILITÀ

I PARTE: CALCOLO DELLE PROBABILITÀ rof. Ig. Domzao Mostacc Apput d probabltà e statstca d coteggo I ARTE: CALCOLO DELLE ROBABILITÀ I. Evet ed Est Cosderamo l espermeto d gettare u dado. Gettamo l dado, aspettamo che s ferm e osservamo l

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli