emercato L innovazione digitale nei canali di vendita Argomenti Roberto Liscia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "emercato L innovazione digitale nei canali di vendita Argomenti Roberto Liscia"

Transcript

1 Argomnti L innovazion digital ni canali di vndita Robrto Liscia Il commrcio lttronico sta modificando l logich di businss di molt imprs il rapporto tra l stss i clinti. Il mrcato si è modificato anch una piccola imprsa può ambir a svilupparsi a livllo intrnazional. Vanno modificati in profondità modlli logich con l quali abbiamo finora convissuto. Ntcomm è divntato pr molt imprs un rifrimnto chiav pr qusto procsso di trasformazion. 90 Mi occupo di commrcio lttronico da quando il fnomno non sistva ancora in Italia muovva i suoi primi passi nl mondo. È stato com accudir una pianta ch ha bisogno di cur costanti, diciamolo, anch di tanta passion, talvolta, di pazinza comprnsion. In Italia abbiamo vissuto fasi divrs, spsso in contraddizion assoluta tra loro. Dall ntusiasmo incondizionato dgli albori, quando bastava mttr un suffisso.com o.it a una parola o a un tma pr farn un tormnton mdiatico, a priodi in cui si sntivano battr l campan dl D Profundis. Mai com oggi ho rspirato un sano, normal quilibrio ch porta a considrar un sttor pr l su connotazioni imprnditoriali sociali in un contsto ch lo viv smpr più com normalità. Non sarà crto un caso ch è solo da rlativamnt poco tmpo ch si vdono arrivar onlin i grandi marchi dlla distribuzion tradizional o i grandi nomi dlla moda dl mad in Italy. Smbra assurdo ch abbiano sntito con tanto ritardo il richiamo di un sttor ch consnt loro di avr una plata mondial, ma così è. Mi sono smpr domandato prché fors non ho ancora una risposta oggi, ma la snsazion è ch l azind tradizionali non si fidassro dl trambusto dl disturbo intorno a un tma ch da smpr ha gnrato prconctti duri a morir. Sarà sicuro utilizzar la carta di crdito onlin? Crdo di avr risposto a qusta domanda cntinaia di volt. Eppur l mi rispost non sono mai bastat a convincr i dubbiosi. Rilviamo costantmnt nll nostr ricrch sul commrcio lttronico ch, com in un vcchio adagio pubblicitario, chi lo conosc lo ama chi non lo conosc lo vita. Pr fortuna coloro ch acquistano onlin hanno un livllo di soddisfazion talmnt lvato ch continuano a farlo smpr di più man mano riscono a contagiar altri in un mondo ch è smpr più collgato connsso. Si stima ch il sttor varrà a fin miliardi di uro gli acquirnti onlin in Italia hanno raggiunto quota 10, spinti crtamnt anch da fnomni sociali com Facbook, Twittr tutti i siti in cui l prson ntrano alla ricrca di rlazion, informazion svago poi acquisiscono una dimstichzza tal da suprar il divario tcnologico, quindi, anch la sfiducia nl mzzo. Robrto Liscia Prsidnt Consorzio Ntcomm numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato

2 Il nostro ritardo, ch prò ancora sussist, dv far riflttr s si guarda a qusto sttor in una prospttiva global. Ch cosa fanno più di 2 miliardi di prson prima di andar al cinma? Ch cosa fanno pr crcar un ristorant? Ch cosa fanno pr crcar lavoro? Ch cosa fanno prima di comprar qualcosa? La risposta è smplic. Smpr di più qust prson si informano su Intrnt, non tutt ancora comprano, soprattutto in Italia, ma tutti prima o poi si informano o si informranno onlin. E allora ci rndiamo conto di ch cosa qusto significhi già oggi di ch cosa potnzialmnt significhrà in futuro? Ch dir poi di confini? Un mondo snza confini barrir smbra una chimra, ma è già raltà prima ancora ch c n rndiamo conto. Giganti com Googl, Appl, Amazon si muovono nl mondo con stratgi globali. Oggi io posso comprar prodotti in ogni part dl globo. L barrir all acquisto sono smpr più labili i confini mno dfiniti. Ch cosa significa qusto? Significa ch vinc chi sa pnsar global, vinc chi è in grado di proporr i propri prodotti oltr i confini nazionali. Un mrcato oggi è individuabil pr intrssi, non pr nazionalità. Un prodotto o un srvizio vinc oggi s risc a intrcttar la sua community di ri- frimnto. Una community ch ralmnt può ssr ovunqu, ma ch crtamn- t frquntrà luoghi comuni in rt. La gografia dlla rt gnra una nuova toponomastica saranno smpr più l azind in grado di intrprtar qusti nuovi ambinti, qull in grado di vincr la comptizion nl proprio sttor. Qusta è la rt. E il fnomno dl passaparola mai com in rt ha trovato il suo spazio idal pr orintar i consumi di 2 miliardi di prson ch oggi sono onlin. Non parlo mai con piacr di rivoluzion, ma oggi mi snto com quando, di front al nonato Intrnt, n avvrtivo l immns potnzialità. Oggi mi rndo conto ch Intrnt sta gnrando un cosistma smpr più social, dov l individuo contrà smpr di più, dov il consumator avrà smpr più potr, dov la sua sprinza sui prodotti srvizi acquistati sarà smpr più ascoltata, condivisa, confrontata comparata con l vrsioni ufficiali. La disintrmdiazion informativa, dopo avr minato all basi il sistma di mdia dll informazion, oggi sta arrivando a minar l fondamnta dl markting. Una campagna di advrtising un tmpo potva ssr mssa a dura prova dal passaparola ngativo, ma ci volvano dgli anni, addirittura dcnni. Oggi con la rt, la vlocità può ssr quasi istantana. Il succsso o l insuccsso di un ida smpr più trova in rt la sua normal dcrtazion. Tutto qusto va studiato analizzato con strma attnzion, snza facili ntusiasmi snza buttar all ortich tutto il know how tradizional, ma con la consapvolzza, oggi com agli albori dlla rt, ch qualcosa di pocal stia avvnndo, ch qualcosa di pocal sia già avvnuto, ma ch mai com oggi è smpr più global, social, diri soprattutto finalmnt, normal. Il nuovo contsto digital ha msso a disposizion dll imprs strumnti pr migliorar la comptitività in un quadro intrnazional smpr più concorrnzial. Infatti il digital prmtt di migliorar l offrta, la loyalty di propri clin- ti, di sviluppar iniziativ di markting smpr più fficaci, nl contmpo, DirittiMrcato numro 2/2012 Diritti Mrcato Argomnti 91

3 di migliorar l sinrgi di canal, razionalizzando i costi, ottimizzando l infrastruttur aumntando la flssibilità complssiva di propri modlli di businss. Il digital, inoltr, romp molt barrir canclla vari tabù. È possibil garantir l assistnza ai clinti vntiquattr or al giorno in ogni part dl mondo, lanciar nuovi prodotti in tmpi molto rapidi, aumntar la pntrazion di propri prodotti a livllo intrnazional con invstimnti limitati, nl contmpo, riuscir a garantir prodotti prsonalizzati pr i singoli clinti. Il digital invrt il rapporto imprsa/clint. Qust ultimo divnta cntral nlla rlazion, assum un ruolo più consapvol rsponsabil nl rapporto con l imprsa, partcipa alla crazion dl valor, in molti casi, assum un ruolo ssnzial nllo sviluppo nl succsso di Brand. Assistiamo a un fnomno di dmocratizzazion di maggior parità imprsa-consumator (anch grazi all rviw alla nuova forza dl passaparola onlin), ch prima dll avvnto dl wb.2 non ra nmmno ipotizzata dai guru più immaginifici. Il succsso dll -commrc è strttamnt corrlato all voluzion di comportamnti sociali: molta più mobilità minor tmpo libro, intrnazionalizzazion di gusti/signz fanno sì ch il canal d acquisto via wb rapprsnti una soluzion comoda, immdiata ralmnt aprta sul mrcato global. Il comportamnto di consumatori Il tma dl commrcio lttronico divid ancora l utnza, com mrg dall ricrch ch abbiamo fatto ngli ultimi anni. È ncssario, prò, prcisar ch prsso coloro ch hanno già avuto sprinz di acquisto onlin, gli orintamnti sono nttamnt favorvoli. Pochi sono incrti nssuno è contrario. I livlli di soddisfazion ni confronti dll ultimo acquisto ffttuato sono smpr molto lvati. Si tratta di una confrma important ch il commrcio lttronico, quando vin provato, convinc smpr. L rsistnz di coloro ch non hanno mai fatto un acquisto in rt Dato ch l prstazioni oggttiv dll -commrc soddisfano pinamnt, quali sono l rsistnz all acquisto onlin prsso chi non l ha ancora provato? Il timor dlla sicurzza dl pagamnto onlin (soprattutto lgato alla fiducia dlla trasmission dl numro di carta di crdito) è crtamnt una dll prim caus di prplssità ni confronti dll -commrc, ma non è né l unica, né probabilmnt la principal. 92 DirittiMrcato numro 2/2012 Diritti Mrcato Argomnti

4 Pr spigar i timori ni confronti dll -commrc non bastano nmmno l tradizionali prplssità dlla popolazion italiana ni confronti dlla spdizion di bni. Soprattutto gli utnti ch non comprano onlin sprimono una fort prfrnza pr la possibilità di saminar il prodotto di prsona confrontarsi con un ngoziant in carn ossa. Ed è altrttanto condizionant la componnt ludica d sprinzial dll acquisto ni punti vndita offlin (mi divrto di più a far acquisti ni ngozi normali). Si tm, inoltr, di non potr gstir via Intrnt vntuali contstazioni: si prcpisc infatti un acuta insicurzza insprinza nl far valr i propri diritti onlin. Tutt qust rsistnz ni confronti dll -commrc si richiamano in raltà a una priorità (normalità) dll acquisto matrial abitual condotto attravrso i normali canali. Emrg fondamntalmnt il disagio ni confronti di una prassi transazional prcpita ancora com un po alina. Alina in quanto immatrial poco mtabolizzata a livllo dll pratich dll routin sociali ch, invc, si danno pr implicit ni normali procssi di acquisto. Qullo ch mrg è, quindi, innanzitutto un problma di tipo cultural. Ch nl tmpo si sta indubbiamnt riducndo, ma con grand lntzza, com pr la gran part di procssi di tipo cultural. La dinamica di voluzion dlla popolazion dll comptnz di rlazion con la rt favorisc, quindi, l -commrc, ma con i tmpi dll voluzioni strutturali. I vantaggi sprssi da coloro ch fanno acquisti in rt L analisi dl profilo dgli utnti di -commrc chiarisc ch i fattori abilitanti all acquisto onlin sono l abitudin a intrattnr rapporti transazioni di tipo imprsonal (tipica di contsti profssionali), comptnz supriori alla mdia nlla gstion dll informazion tstual astratta (formata ngli anni di studio), fort xprtis ampia confidnza con l ambint onlin, di cui dvono s- sr mtabolizzat l logich profond maturat con l uso frqunt dlla rt. Com nasc si sviluppa l acquisto onlin? La prima motivazion dlla sclta dl canal onlin è la possibilità di acquistar a un przzo infrior. Vi sono prò molt altr motivazioni, più diffrnziat a livllo vrbal (maggior comodità, rpribilità, vlocità cc.), ch fanno comunqu rifrimnto ai vantaggi di srvizio di rgonomia ch carattrizzano il commrcio lttronico. Considrat unitariamnt, qust motivazioni coprono la maggior part dgli atti di acquisto costituiscono l altro grand punto di forza dl canal onlin. Mno cntrali, anch s non trascurabili, l motivazioni lgat alla disponibilità dl prodotto alla maggior vastità d offrta. In molti casi gli utnti riconoscono ch l acquisto - in assnza dl canal onlin - avrbb potuto anch non vrificarsi qusto dimostra ch tal canal è sicuramnt un motor di sviluppo conomico. numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato 93

5 Il ruolo di social ntwork com Facbook stanno modificando i comportamnti rlazionali tra domanda offrta, a qusto proposito, è intrssant considrar i risultati dll ultima ricrca svolta dall -tailing group, finalizzata a rilvar quali sono l variabili ch più influnzano il succsso di uno shoppr onlin. L tndnz mrs nl social shopping sono quattro: smpr di più il controllo dl procsso di acquisto si è spostato nll mani dl consumator ch ha, ngli ultimi anni, valorizzato la potnza dgli strumnti informativi ch il wb è stato in grado di rndrgli disponibil; nl procsso di acquisto da part dl consumator la ricrca part dai motori di ricrca, ma gnralmnt si conclud sul brand; in qusto procsso i social ntwork divntano un canal important sia nlla fas di ricrca sia pr arricchir succssivamnt l sprinza di acquisto di valnz partcipativ, informativ mozionali; i consumatori ricrcano smpr più attravrso i social ntwork una pluralità di voci pr indirizzar consolidar l propri sclt. Lo scnario i numri dlla domanda in Italia 94 Il mrcato sta crscndo con prcntuali rilvanti, tanto da potr affrmar ch l -commrc in Italia non rapprsnta più una tndnza, ma una raltà, sottolinata anch dall ingrsso di Amazon.it. Un canal in fort crscita, trainato dal sttor dll abbigliamnto, grazi allo sviluppo di piattaform di vndit privat, dall informatica dall splosion dl fnomno dl social shopping. Solo qust anno, il fatturato di gruppi d acquisto tramit dal ha suprato la soglia di 200 di uro. Nonostant qusto, il divario tra il mrcato onlin italiano qulli di principali Stati uropi è ancora marcato. In Italia prval ancora l ida ch il canal digital possa intrfrir ngativamnt con qullo tradizional, cannibalizzandolo. Diffidnza smntita da divrs ricrch oprativ ch hanno mostrato com la prsnza sul wb sia una condizion ncssaria pr potr vndr anch offlin, aumntando la brand awarnss, la brand prcption addirittura lo stor traffic. La multicanalità, ossia l intrazion sinrgica tra i vari canali, intsa sia in ottica di comunicazion ch di vndita di mrcato, dv ssr il conctto chiav pr l imprs ch intndono approcciar con una stratgia di succsso il nuovo ambint comptitivo. In uno scnario conomico stagnant, il 2011 si è carattrizzato com un anno di fort crscita. Nlla coscinza collttiva dll imprs, i clinti sono divntati il vro valor patrimonial da salvaguardar rafforzar, valorizzando tutti gli strumnti a disposizion, vcchi nuovi. numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato

6 E intrssant analizzar cosa è succsso a Natal 2011, ch ha rapprsntato sicuramnt un momnto important di cambiamnto dll abitudini dgli italiani onlin. Complic un priodo poco favorvol pr l tasch dgli italiani, il Natal è risultato un po più lggro. Efftto ch non è arrivato di crto inaspttato ch ha coinvolto tutti i canali di vndita. Tuttavia la comodità, la vlocità il risparmio garantiti dal commrcio lttronico hanno fatto sì ch, nonostant tutto, pr qust fstività il ricorso a Intrnt com canal di acquisto pr i rgali di Natal sia stato sclto dal 37% dgli acquirnti onlin, ovvro quasi 5 di individui, 1 utnt Intrnt su 5. Scondo i dati dlla ricrca condotta a Natal con Human Highway, l acquirnt onlin dimostra di ssr un tipo particolarmnt sicuro dll propri sclt. Oltr il 70% di chi ha comprato ngli ultimi tr msi sapva già ch il suo ultimo acquisto si sarbb concluso su Intrnt nl 50% di casi avndo bn chiari addirittura prodotto marca. Vdiamo i dati complssivi dgli intrnauti italiani. Oggi sono 26, di cui il 36% compra onlin, una dll quot di pntrazion ch è tra l più bass d Europa, lontana dall 80% di mrcati anglosassoni. Quasi il 51% di costoro - pari a circa 13 di individui - ha fatto almno una volta un acquisto onlin. Gli acquirnti abituali, qulli ch hanno fatto almno un acquisto nl trimstr, sono circa 9 di individui. È intrssant notar ch tra i non acquirnti sta lntamnt aumntando la quota di coloro ch dichiarano un intrss a utilizzar qusto canal ni prossimi msi. Circa l 11% di non acquirnti, quasi 1 milion mzzo di italiani, dichiara ch ni prossimi tr msi intnd ffttuar un acquisto onlin. L mrcologi ch vngono acquistat su Intrnt stanno aumntando progrssivamnt. Oltr ai prodotti turistici, ai biglitti di viaggio, all vacanz, ch nl complsso continuano a rapprsntar circa il 50% di quanto vnduto onlin in Italia, stanno mrgndo nuovi sttori di intrss: libri, capi di abbigliamnto, lttronica di consumo, mntr l alimntar non ha ancora trovato la sua collocazion in qusto panir di acquisto digital. S diamo uno sguardo alla crscita dl fatturato dll -commrc in Italia, dal 2004 a oggi ci rndiamo conto ch qusto canal sta progrssivamnt assumndo una rilvanza ch lo rnd non più marginal nl procsso di acquisto da part di consumatori. Qullo ch oggi ossrviamo è, prò, un cambiamnto di comportamnti dl consumator nll vari fasi dl procsso d acquisto. In una ricrca, nata dalla collaborazion tra Ntcomm d Circl, è mrso com, pr gli intrnauti italiani, la fas di ricrca di informazioni avvnga pr il 55% tramit l utilizzo dl canal wb, principalmnt tramit siti Intrnt azindali, blog di sttor comparatori di przzi. Di qusto 55% solamnt il 25% ffttua l acquisto onlin, con i rstanti ch prfriscono il punto vndita DirittiMrcato numro 2/2012 Diritti Mrcato Argomnti 95

7 tradizional, ma con quasi du utnti su tr ch condividono l loro sprinz, nl caso sia dll onlin sia dll offlin su social ntwork. Dati intrssanti riguardano anch i luoghi dov vin ffttuato l acquisto: circa il 3% di compratori onlin utilizza lo smartphon pr ffttuar l ordin circa il 20% utilizza il portatil appoggiandosi a rti wirlss fuori casa o al lavoro. Sgnali ch indicano com stia aumntando la propnsion all acquisto onlin da part di una nazion spaccata a mtà. Una nazion dov pr mtà la diffidnza la fa da padrona, dov i prconctti sull transazioni tramit cart di crdito non riscono a ssr suprat; pr un altra mtà dichiara un tasso di soddisfazion dl canal wb dll 87%, mostrandosi, di gran lunga, il canal con il miglior livllo di soddisfazion da part dl clint, carattrizzato da acquisti continuati nl tmpo. I comportamnti nll acquisto di viaggi 96 Da una ricrca su 24mila intrnauti abbiamo rilvato i comportamnti ni confronti di viaggi. Un utnt ch è divntato agnt di viaggio di s stsso, ch acquista onlin non guardando solo al przzo, ma crca divrs informazioni pr costruirsi da solo la sua vacanza, organizzandola in tutt l su parti ancora prima di partir (non solo il viaggio, ma la sclta di ristoranti, dll scursioni da far in loco, prsino l acquisto di biglitti di musi) ch non saurisc la sua sprinza di viaggio una volta tornato a casa, ma usa il wb pr condividr la sua vacanza pubblicando foto rcnsioni. Emrg un utilizzo dl wb in chiav anch di info-commrc, soprattutto fra chi non acquista onlin, una dcisa propnsion alla multicanalità una tndnza a dstagionalizzar l vacanz. L acquisto di viaggi rapprsnta più dl 50% dll -commrc italiano. Ma oltr all acquisto ossrviamo una tndnza smpr più marcata alla condivision dll propri sprinz. La vacanza in primis vin dcisa, costruita, organizzata onlin, smpr sulla rt, vin poi raccontata ad amici conoscnti con commnti immagini. Tutti i siti in cui l prson ntrano pr informarsi rcnsir i loro viaggi consntono una dimstichzza tal da suprar il divario tcnologico, quindi, anch la sfiducia nl mzzo. Il caso dl turismo è mblmatico, prché dimostra com la ricrca di informazioni lgat al viaggio costituisca un vro proprio grimaldllo nlla consutudin al wb, quindi, agli acquisti onlin. Ossrviamo un ormai gnralizzato intnsivo utilizzo dl wb in chiav di info-commrc, anch fra chi non acquista onlin, pr soddisfar una fort signza di informazion di qualità. Colpisc proprio l intnzion di utilizzar Intrnt pr organizzar futur vacanz anch da part di chi non l ha fatt o da chi non è attualmnt un acquirnt onlin. La rilvazion mostra poi com il przzo alto non sia più una barrira pr chi acquista onlin. Mntr numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato

8 fra quanti non compltano la transazion via wb si ossrva la richista di sicurzza ni pagamnti, formulata in particolar dall donn, con gli uomini invc ch ricrcano maggior smplicità nll procdur d acquisto. Anch la riduzion dlla booking window, ovvro dlla finstra tmporal fra l acquisto/prnotazion di una vacanza la partnza, si vidnzia pr la mtà dgli intrvistati, ch dichiarano di prnotar con non più di un ms di anticipo. Qullo ch i risultati dlla ricrca confrmano è sicuramnt ch Intrnt sarà smpr più il mzzo dl futuro pr organizzar, prnotar acquistar l propri vacanz. Com si stanno volvndo l imprs italian L lmnto crucial dl panorama italiano è rapprsntato dalla cultura d imprsa. La tndnza ch si è rafforzata in qusti ultimi anni riguarda l invstimnto più in ottica di fficinza produttiva ch sul rafforzamnto di canali commrciali. I vantaggi dlla multicanalità in trmini di aumnto dl giro d affari non sono ancora stati pinamnt rcpiti dalla maggioranza dll imprs nazionali. L acquisizion di nuovi clinti, la fidlizzazion di qulli tradizionali, il miglioramnto dl srvizio, una maggior conoscnza dl clint non si sono ancora valorizzati appino. Nl 2011 si è aprto un nuovo capitolo pr l -commrc italiano con un positivo cambio dl paradigma. Possiamo, infatti, idntificar tr fasi dllo sviluppo dl modllo industrial dll -commrc nlla sua giovan storia. La prima fas dov i pur playr hanno rapprsntato l lmnto cntral di traino di qusto canal. Opratori nati guidati dalla innovazion tcnologica, con il coraggio dll start up, nati con capitali di rischio, fortmnt orintati a crar nuovi modlli di businss portando via quot di mrcato ai canali fisici. L smpio a livllo intrnazional più conosciuto è ovviamnt Amazon, ma anch in Italia vi sono smpi di succsso in tutti i sttori, in particolar, nl turismo, ch rapprsnta ancora oggi più dl 50% dl fatturato total dll commrc italiano molti dgli associati Ntcomm rintrano in qusta catgoria. Naturalmnt i clinti rano giovani, istruiti, tcnologicamnt voluti. La sconda fas, molto rcnt, ha visto l ingrsso di produttori, ch sono stati pr anni molto rticnti pr paura di scontntar i canali storici, ma scossi dalla crisi si sono rsi conto ch la multicanalità non potva ssr più rimandata. Qusto è un modllo di sviluppo ch vd l Italia ancora molto inditro risptto agli altri Pasi, ma molti opratori dl mad in Italy dlla grand distribuzion stanno invstndo pr rcuprar lo svantaggio comptitivo. I grandi marchi italiani stanno tutti invstndo pr potr migliorar la propria prsnza sul mrcato nazional intrnazional. La multicanalità è la vra sfida ch dvono affrontar l imprs. Essa non è più vista com un smplic mzzo pr vndr di più mttndo in concorrnza numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato 97

9 i divrsi canali, ma com un sistma unitario util pr gstir al mglio la rlazion con il clint, mttndo a sua disposizion il maggior numro possibil di opzioni pr accompagnarlo nl suo procsso di acquisto, dalla ricrca dll informazion fino al srvizio postvndita. In qust ottica, il canal -commrc dv ssr considrato smpr più un canal intgrativo, attravrso il qual il consumator può informarsi, comprar condividr. Fig. 1 L tr fasi dll -commrc L offrta I pur Playr I multicanali Gli ngagr La domanda I Tcnofan I consapvoli I partcipativi Font: Ntcomm. 98 La trza fas è appna nata, ma è qulla ch darà i frutti più duraturi, snza sconfssar, ma arricchndo quanto avvnuto nll fasi prcdnti. In qusta fas, i clinti sono partcipativi, prsnti sui social ntwork, alla ricrca di informazioni ni forum sui blog, con un fort intrss a rndr disponibili l propri sprinz di acquisto. L imprs sono smpr più snsibili a crcar form di ingaggio con il clint pr favorir un sprinza di acquisto più complta un rapporto di fiducia sul lungo trmin ch possa crar valor conomico d sprinzial pr ntramb l parti. La potrmmo dfinir com il risultato di un nuovo paradigma rlazional tra il mrchant il clint, dov l ngagmnt dl clint divnta non solo part dl procsso commrcial, ma anch part dl prodotto. Gli attori stanno prndndo posto sul nuovo palcoscnico. Anch in Italia, i social ntwork stanno uscndo dallo stadio dll infanzia pr divntar adulti. Gli italiani passano più tmpo su Facbook, Twittr cc. ch sugli altri contnuti srvizi wb. Nl procsso di acquisto i social ntwork, da una rcnt ricrca Ntcomm/Contactlab, sono divntati lo strumnto crsciuto di più pr importanza nll ultimo anno pr orintar l sclt dgli acquirnti onlin. I blog sono uno di mdia più importanti pr l info-commrc dgli utnti. Il 58% dgli acquirnti di viaggi onlin nl 2010 si sono informati su social ntwork, blog siti di consigli di viaggio prima di far l acquisto dll propri vacanz al ritorno dal viaggio il 55% si ddica al wb prolungando numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato

10 così, tramit la pubblicazion di rcnsioni, immagini tstimonianz, l sprinza dlla propria vacanza trasfrndola ad altri. I social ntwork sono una nuova important dimnsion ch aggiung valor al commrcio lttronico. Com sappiamo circa 25 di italiani sono attivi su Facbook, il più grand ntwork dl mondo, ch dichiara di avr suprato gli 800 di iscritti. Com si stanno attrzzando gli opratori dll -commrc pr trarr profitto da qusta gigantsca piazza virtual? Moltplici sono i modlli di offrta ch stanno mrgndo: i gruppi di acquisto l vndit privat hanno bn capito il valor prcpito dai clinti di un offrta limitata nl tmpo nlla quantità di prodotti srvizi disponibili. L socità di couponing spongono spsso un offrta scontata pr una cna o un altro prodotto/srvizio, splicitando ch tal disponibilità si saurisc nll poch or succssiv ch già più prson hanno adrito alla proposta facndo intndr ch chi tardi arriva mal alloggia; i social ntwork hanno msso a disposizion dgli opratori un altra lva markting molto important: i comportamnti mulativi tra prson affini. Ituns con la musica è sicuramnt stata l imprsa di maggior succsso, ch ha saputo sfruttar l affinità tra prson pr incntivar la sclta l acquisto di brani musicali sgundo l smpio di prson ch sprimono intrssi gusti simili ai nostri; rciprocità scambio sono l parol d ordin nllo social shopping. Partcipa, invita gli amici, ottini sconti, sviluppo di formul mmbr gt mmbr sono tutti lmnti di un unico modllo partcipativo di scambio di valor ch prmtt di far crscr l adsion, l intrss alla propria offrta. I social ntwork stanno divntando piazz virtuali, dov si ritrovano non solo gli amici i fan pr connttrsi, ma anch coloro ch ritngono tal luogo qullo più convnint pr far acquisti; non mno important è il modllo basato sul far lva sull autorvolzza, la ladrship l xprtis in divrsi sttori lgati all hobbistica, all tcnologi, al dsign in tutti qui sttori dov l informazion sprta autorvol può giocar un ruolo. Qusti fnomni stanno modificando in manira sostanziali l tradizionali logich dl commrcio. La disintrmdiazion informativa, dopo avr minato all basi il sistma di mdia dll informazion, oggi sta modificando sostanzialmnt i mccanismi di markting. Il succsso o l insuccsso di un ida smpr più trova in rt la sua normal dcrtazion. L barrir all acquisto sono smpr più labili i confini mno dfiniti. Ch cosa significa qusto? Significa ch vinc chi sa pnsar global, vinc chi è in grado di proporr i propri prodotti oltr i confini nazionali. Un mrcato oggi è individuabil pr intrssi, non pr nazionalità. Un prodotto o un srvizio vinc oggi s risc a intrcttar la sua community di rifrimnto. Una community ch ralmnt può ssr DirittiMrcato numro 2/2012 Diritti Mrcato Argomnti 99

11 ovunqu, ma ch crtamnt frqunta luoghi comuni dl wb. Intrnt sta gnrando un cosistma smpr più social, dov l individuo contrà smpr di più, dov il consumator avrà smpr più potr, dov la sua sprinza sui prodotti srvizi acquistati sarà smpr più ascoltata, condivisa, confrontata comparata con l vrsioni ufficiali. L nuov tcnologi hanno rso disponibili all imprs ai consumatori nuovi modi di intragir. L piattaform di social -commrc hanno rivoluzionato l uso dl nostro tmpo libro gli smartphon hanno msso a disposizion nuovi modi di far markting rndndo accssibili molti srvizi in qualsiasi momnto dlla giornata ovunqu. In particolar l nuov piattaform di accsso, i divrsi canali, i diffrnti strumnti di comunicazion stanno volvndo vrso un sistma intgrato multicanal dov ogni componnt gioca un ruolo pr migliorar il srvizio ai clinti. Evoluzion dll offrta in Italia 100 A part una battuta d arrsto nl 2009 dovuta alla bn nota crisi conomica, la crscita dgli ultimi anni è mdiamnt risultata suprior al 20% mdio annuo. Anch nl 2011 l incrmnto è stato dl 20% il fatturato complssivo ha raggiunto la ragguardvol cifra di 8 miliardi di uro (Fig. 2). Va rilvato ch nl 2011 si è assistito a un invrsion di tndnza tra la crscita di prodotti di srvizi. I srvizi, in particolar il turismo, hanno smpr rapprsntato più dl 50% dl fatturato total Italia. Qusta ra una distorsion dl mrcato italiano consgunt all assnza dll offrta di produttori dlla distribuzion organizzata. Pr la prima volta nl 2011 la crscita di prodotti - libri, abbigliamnto, lttronica cc. - è stata dl 24% contro un incrmnto dl 18% di srvizi. È intrssant notar com la crscita dl fatturato sia di prodotti sia di srvizi sia accompagnata da du fnomni comprsnti. Da un lato aumntano in manira significativa gli ordini di prodotti, ch passano da 11 a 15 nl 2011, con una crscita dl 35%, nl contmpo cala dl 4% lo scontrino mdio. Infatti il canal onlin è spsso utilizzato pr comparar i przzi di prodotti pr scglir i più convninti. Naturalmnt si ossrva lo stsso fnomno ni srvizi dov aumntano gli ordini diminuiscono i przzi. Vdiamo ora quali sono i sttori ch hanno contribuito maggiormnt alla crscita. Il turismo contribuisc pr il 34% alla crscita complssiva, continuando a ssr il primo sttor pr importanza sia in valor assoluto sia in trmini prcntuali dll -commrc in italiano. A sguir troviamo l abbigliamnto, l informatica l assicurazioni. La sorprsa dl 2011 è l mrgnt fnomno dl couponing, ch da solo ha contribuito pr circa il 6% alla crscita complssiva. numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato

12 Fig. 2 Valor dll vndit nl 2011 da siti italiani uro uro +42% uro +45% uro +23% uro uro +14% +0% uro +17% uro +20% * *dati stimati Il fnomno non è nuovo solo in Italia, ma lo possiamo riscontrar in quasi tutti Pasi occidntali. Risulta ch in Italia oggi vi siano più di dici imprs ch hanno sviluppato qusto modllo di businss ch, com molti sanno, prmtt, dopo ch ci si è iscritti, di ricvr giornalmnt dll offrt scontat fino al 60% mss a disposizion da part di sttori più vari: ristoranti, albrghi, istituti di bllzza, srvizi mdicali dntistici cc. Naturalmnt qusto mccanismo intgra divrs componnti: il social ntworking, il couponing, l lv dl markting digital, smpr di più, con gli smartphon, la golocalizzazion. La domanda ch ci dobbiamo far rlativamnt a qusti srvizi è s si configurano com un smplic canal di vndita onlin o piuttosto com un potnt mzzo da part dll imprs locali pr far markting, pr crar traffico sul punto vndita, pr ampliar la propria bas di clinti, in dfinitiva, pr farsi conoscr. Il confronto Italia/stro L xport nl 2011 è crsciuto in manira significativa con un incrmnto dl 32 pr cnto. Il turismo l abbigliamnto gnrano insim quasi il 90% dll vndit all stro. Qusto incrmnto purtroppo non basta a compnsar l importazioni di prodotti srvizi dall stro, ch suprano i 2,5 miliardi di uro. DirittiMrcato numro 2/2012 Diritti Mrcato Argomnti 101

13 La nostra bilancia commrcial di import-xport su qusto canal continua a ssr ngativa, malgrado il significativo incrmnto di qust anno. Qusto è dovuto all dimnsioni dll imprs ch a livllo intrnazional si sono organizzat con il canal onlin, all ampizza dll offrta ch è stata mssa a disposizion da part di qust imprs, naturalmnt, alla capacità di qust azind di srvir in manira fficint il clint italiano anch facndo lva sui miglioramnti ch sono avvnuti ni procssi di logistica di spdizion a livllo transfrontaliro. Com dicvamo l Italia rgistra ancora un ritardo important sul digital da part di cittadini ni confronti dgli altri Pasi uropi. Solo il 48% dgli italiani utilizza Intrnt contro una mdia uropa dl 65% con i Pasi nordici ch hanno la quasi totalità dlla popolazion abilitata all utilizzo di qusti nuovi strumnti di accsso. In qusto quadro, gli italiani ccllono nll uso dgli smartphon di social ntwork com Facbook: più di 20 qusti du fnomni potrbbro favorir una rapida voluzion dl nostro Pas in comportamnti digitali nuovi, voluti in grado di prmttr lo sviluppo di innovativi modlli di businss da part dll nostr imprs. Rsta comunqu important il ritardo dll -commrc in Italia risptto all Europa. Solo il 30% dgli intrnauti italiani comprano onlin contro una mdia uropa dl 60% con punt dll 80% in Inghiltrra Danimarca. Fig. 3 L Italia l Europa nl 2010: fatturati onlin miliardi di uro Italia Spagna Francia Rgno Unito Grmania Olanda 6,6 +14% 7,3 +27% 8,2 +11% % 25,3 +17% 69,4 +18% Font: Fvad 102 Il ritardo più important è da rgistrar dal lato dll imprs. Mntr il 15% di qull urop ha msso a disposizion la propria offrta su Intrnt, solo il 5% dll imprs italian ha abilitato qusto canal. Nlla graduatoria uropa dopo di noi vi è solo la Bulgaria. Pasi più voluti rgistrano ch il 25-30% dll propri imprs ha sviluppato un canal di -commrc. Qusti dati giustificano il fatto ch l importazioni numro 2/2012 Diritti Argomnti DirittiMrcato Mrcato

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative FORMA 3: Valutazione dei comportamenti organizzativi Nozioni di base 1. LA VALUAZION DLL COMPNZ INDIVIDUALI 1.1 L COMPNZ INDIVIDUALI In base ai recenti contributi di numerosi autori, possiamo intendere

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS 1 INDIC INDIC...2 PRFAZION...4 RINGRAZIAMNTI...6 PRSNTAZION...7

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE Cnsrvari Musica Giuspp Tartini Trist NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE ANNUALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE sull dll a.a.2010/11 (DPR 28/2/03 n.132, art.10 cmma 2 ltt. b) Nucl valutazin Waltr Grbin Prsidnt

Dettagli

Gli anziani e Internet

Gli anziani e Internet Hans Rudolf Schelling Alexander Seifert Gli anziani e Internet Motivi del (mancato) utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (TIC) da parte delle persone sopra i 65 anni in Svizzera

Dettagli

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3)

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3) G. Ptrucci Lzioni di Cotruzion di Macchin. CRITERI DI RESISTENZA La vrifica di ritnza ha o copo di tabiir o tato tniona d mnto truttura anaizzato è ta da provocarn i cdimnto into com rottura o nrvamnto.

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA

CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA IL RUOLO STRATEGICO DELLE AZIENDE COME ACCELERATORI DEL SISTEMA ECONOMICO E DELL OCCUPAZIONE: IL CASO " LA CREAZIONE DI VALORE CONDIVISO SI FOCALIZZA SULL

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Introduzione Agenda La misura del valore: i fattori che influenzano il valore di un azienda

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli

L email marketing per negozi e negozianti

L email marketing per negozi e negozianti EMAIL MARKETING GURU 13 L email marketing per negozi e negozianti Attrezzi e consigli per entrare nel digitale dal bancone Prefazione a cura di Gianluca Diegoli di www.minimarketing.it Cosa c è nell ebook?

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA 10^ COMMISSIONE INDUSTRIA SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE MARTEDI 8 MAGGIO 2012 ORE 14,30 I CONTRATTI D AREA ED I PATTI TERRITORIALI UN ESPERIENZA DI VALORE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO Via degli Uffici

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori giugno 2014 Nell Unione europea la legislazione a tutela dei consumatori garantisce a ogni cittadino il diritto di ricevere un trattamento

Dettagli

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime -

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Progetto Continuità" Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria 2010-11 11 Anno Scolastico 2010 Funzioni Strumentali A. Rubino Scuola Infanzia P. Stramonio Scuola

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

CHE FINE HA FATTO IL FEDERALISMO IN SANITÀ? E CHI SE NE STA OCCUPANDO? Fabio Pammolli (Direttore CeRM)

CHE FINE HA FATTO IL FEDERALISMO IN SANITÀ? E CHI SE NE STA OCCUPANDO? Fabio Pammolli (Direttore CeRM) Fabio Pammolli (Direttore CeRM) CHE FINE HA FATTO IL FEDERALISMO IN SANITÀ? E CHI SE NE STA OCCUPANDO? 1 CeRM Competitività, Regole, Mercati Dopo anni di dibattito e anche qualche tentativo non riuscito,

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda.

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda. [D q Una delle domande più frequenti è: Cosa può fare la mia azienda per generare più richieste, avere più clienti e aumentare le vendite? Quasi tutte le aziende, anche le più piccole, oggi investono in

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Il lavoro per progetti

Il lavoro per progetti Il lavoro per progetti (personalizzati, di attività,, di servizio, ) nei servizi alla persona Gianmaria Gioga Padova, 7 giugno 2013 QUALI SERVIZI ALLA PERSONA? I servizi alla persona devono connotarsi

Dettagli

UNA FINESTRA SUL FUTURO. a cura. della

UNA FINESTRA SUL FUTURO. a cura. della GENOVA 2015-2030 UNA FINESTRA SUL FUTURO Ricerca tipo Delphi a cura della Sezione Terziario di Confindustria Genova Coordinamento della ricerca Sergio Di Paolo PERCHÉ IL FUTURO Immaginare il futuro aiuta

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App Guida ai prodotti DOP, IGT, etc Proposta per la realizzazione di una App Introduzione Abbiamo iniziato a ragionare per voi così Abbiamo immaginato una App che possa essere utilizzata come guida nella scelta

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF)

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) di A. Sveva Balduini ISFOL Agenzia Nazionale LLP Nell aprile del 2008, al termine di un lungo lavoro preparatorio e dopo un ampio processo di consultazione che

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli