Vogliamo ora riprendere i concetti principali per poi applicarli a qualche esempio concreto.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vogliamo ora riprendere i concetti principali per poi applicarli a qualche esempio concreto."

Transcript

1 UNITA 13 PARTE PRIMA STATISTICA DESCRITTIVA: RICHIAMI E APPROFONDIMENTI Par.1 Popolazoe e dat statstc Nel beo ha zato a studare come s descrvoo, s rappresetao e s terpretao cosddett feome collettv, coè tutt que feome che teressao ua popolazoe, tesa come seme fto o fto d soggett che hao caratterstche comu. Questo è argometo d teresse della statstca, che rguarda metod scetfc per raccoglere, ordare, rassumere, presetare ed aalzzare dat, sa per trare valde cocluso, sa per predere ragoevol decso. Voglamo ora rpredere cocett prcpal per po applcarl a qualche esempo cocreto. Iaz tutto precsamo che è detta statstca descrttva la fase della statstca che cerca solo d aalzzare e descrvere u certo campoe, seza cercare d trarre partcolar cocluso su u gruppo pù vasto. E vece detta statstca duttva o fereza, la fase della statstca che studa le codzo sotto le qual dall aals d u campoe, s cercao d dedurre (ferre) cocluso per l tera popolazoe. Sa gà che ua qualuque dage statstca passa attraverso vare fas, che possamo brevemete stetzzare : aals del problema, per charre qual è lo scopo dell dage, a ch è rvolta, e qual è l campoe d popolazoe tra cu raccoglere dat, ecc. raccolta e trascrzoe de dat elaborazoe de dat raccolt È dspesable defre modo precso l obettvo della rcerca, per dvduare correttamete le formazo che servoo ed evtare d raccoglere dat che possoo cofodere. E però altrettato dspesable raccoglere dat co cura: se la fote è l Istat, dat soo dspobl ache sul sto, ma qualuque sa la fote d proveeza de dat, occorre verfcare la data d aggorameto. Par.1.1 Le rappresetazo Scuramete rcord che, dopo aver raccolto qualche modo dat da aalzzare, s possoo tabulare utlzzado: tabelle semplc, tabelle multple o tabelle a doppa etrata; partcolare s chama sere statstca la tabella che cotee le modaltà d u carattere qualtatvo e le relatve frequeze; s chama vece serazoe statstca la tabella che cotee le modaltà d u carattere quattatvo e le relatve frequeze e s possamo rappresetare grafcamete, ache utlzzado software appost, medate: stogramm (barrette orzzotal o vertcal cosecutve), ortogramm (barrette separate), aerogramm (torte), deogramm (fgure stlzzate che rchamao l coteuto del feomeo), cartogramm (zoe colorate su ua carta geografca) o acora dagramm cartesa

2 Queste tecche hao lo scopo d dare coosceza vsva mmedata d u feomeo. Par.1. Le varabl dscrete e cotue I statstca s usa spesso l terme varable. Rcordera certamete che ua varable è u smbolo che può assumere valor all tero d u certo seme, ormalmete detto domo. Ua varable è detta cotua se può assumere, almeo teorcamete, qualuque valore compreso tra altr due valor cosecutv. Ad esempo l altezza h d ua persoa è ua varable cotua perché può assumere qualuque valore, ache relazoe alla precsoe dello strumeto usato per msurare. I caso cotraro la varable è detta dscreta; ad esempo ua persoa può avere 1 bccletta, oppure o pù, ma certamete o 1,5 o 3,1 bcclette. Come cosegueza d cò, dat come le altezze, pes, ecc. coè tutte le msurazo, soo dat cotu; vece tutte le eumerazo forscoo dat dscret. Par. 1.3 I dat: arrotodamet, otazo scetfche Poché spesso le cfre cotegoo decmal, rcorda che geeralmete s arrotoda secodo regole precse; ad esempo se voglamo arrotodare a due cfre decmal l umero 5, 8146 s usa 5, 81 perché è molto pù vco al umero vero che o 5, 8. Se vece voglamo compere la stessa operazoe co 7, 815 potremmo essere cert se sceglere 7,81 o 7, 8. La regola questo caso prevede d arrotodare al umero par che precede l 5, così sceglamo 7, 8. D cosegueza 13, 865 s arrotoda a 13, 86. Quado umer dvetao molto grad o molto pccol, soprattutto se hao molt zer, è coveete usare la otazoe scetfca che s basa sulle poteze d 10 e sulle propretà delle poteze che gà coosc. Esemp La scrttura 1, ,3 10 ha l effetto d spostare la vrgola d 8 post verso destra, per cu La scrttura 146, , 10 ha vece l effetto d spostare la vrgola d 5 post verso sstra, per cu 0,00146 Dveta così u po pù facle esegure operazo come l prodotto de due precedet umer, basta sfruttare le propretà delle operazo e delle poteze: 1, , ,3 146, , oppure acora , ,0015 Eleca tu le propretà che soo state applcate etramb cas precedet.

3 Prova tu Arrotoda all utà pù prossma umer: 48, 6 e 5, 3 Sol. 49 e 5 Arrotoda al secodo decmale umer:, 483 e 41, 68 Sol., 48 e 41, 63 Utlzzado la otazoe scetfca, calcola: 0, ,04 Sol Par. 1.4 La frequeza Nell orgazzazoe de dat ha partcolare mportaza cooscere la frequeza co cu u dato s preseta, percò s dstgue tra: la frequeza assoluta f a, che è l umero d volte cu ua modaltà s è mafestata la frequeza relatva f r, che è l rapporto tra la frequeza assoluta f a e l umero de dat raccolt, coè percetuale f p f r f a ; spesso per charezza e comodtà la frequeza relatva s esprme Par. L elaborazoe de dat: gl dc d poszoe cetrale e gl dc d varabltà L elaborazoe de dat raccolt cosste sostazalmete ella determazoe degl dc statstc, che servoo per stetzzare u uco umero alcue formazo; s dstguo dc d poszoe cetrale e dc d varabltà. Par..1 Gl dc d poszoe cetrale Per quato rguarda gl dc d poszoe cetrale, quell da cooscere prcpalmete soo: la meda artmetca la meda poderata la moda la medaa Probablmete rcord che meda artmetca, moda e medaa soo tp dvers d mede, cascuo de qual offre vatagg e svatagg e ha specfche propretà; s può oltre cosderare la meda poderata, cu ha mportaza ache l peso, coè l mportaza, attrbuto ad og valore. Esempo Uo studete uverstaro ha superato buoa parte de suo esam rportado seguet vot: La meda de suo vot è: 3,

4 La moda è 4 perché l voto che s preseta co pù frequeza La medaa è l valore cetrale, se valor soo umero dspar; se vece soo umero par, come questo caso, è la semsomma de due valor cetral. Pertato, dopo aver rordato vot orde crescete o decrescete s trova 4. Nel caso d ua dstrbuzoe suddvsa class, come rappresetate d ua classe s prede l suo valore cetrale, se valor soo umero dspar oppure la meda de due valor cetral, se soo umero par. Costrusc u foglo elettroco per l calcolo d quest dc d poszoe cetrale, persoalzzalo e verfca rsultat precedet. Eserczo La tabella seguete mostra la dstrbuzoe d frequeze, dvsa class, degl stped settmaal dollar d 65 mpegat della C&R Compa d New York, per l ao 198. Stped $ 50,00 59,99 60,00 69,99 70,00 79,99 80,00 89,99 90,00 99,99 100,00 109,99 110,00 119,99 Numero d mpegat Rferedos alla tabella, determa: a) l valore cetrale della terza classe b) l ampezza della quta classe c) la frequeza assoluta e quella relatva della terza classe d) la percetuale d mpegat che guadagao meo d 80 $ la settmaa e) la percetuale d mpegat che guadagao almeo 60 $ ma meo d 100 $ la settmaa Sol. 70,00 79,99 $ a) Il valore cetrale della terza classe è: 74,995$ arrotodable a 75,00 $ b) L ampezza della quta classe, come d tutte le altre, è: 99,99 89,99 $ 10,00 $ c) La frequeza assoluta della terza classe è 16, coè l umero d mpegat che guadagao la 16 cfra corrspodete, metre la frequeza relatva è: 0, 461 coè l 4,6% (65 è l umero 65 complessvo d dpedet) d) Somma l umero d mpegat che guadagao meo d 80 $ e rapportal al umero totale d 34 mpegat: 0, 53 coè l 5,3% 65

5 50 e) Co procedmeto aalogo al precedete, s ha: 0, 769 coè l 76,9%. 65 Par.. Gl dc d varabltà Spesso, soprattutto el caso d valor molto dversfcat tra loro, samo teressat ache a msurare la varabltà d tal valor, operazoe per cu s usao cosddett dc d varabltà, che prcpalmete soo: l tervallo d varazoe (o campo d varabltà) lo scarto semplce medo la varaza lo scarto quadratco medo (o devazoe stadard) Come gà detto, gl dc d varabltà soo partcolarmete mportat perché tegoo coto ache d quato sgol dat s dscostao tra loro e dalla meda artmetca, qud servoo a gudcare l grado d varabltà d u feomeo statstco. Rcordamo che: - l tervallo d varazoe è la dffereza tra l valore massmo e l valore mmo d ua sere d dat ed dca semplcemete tra qual due valor soo compres tutt gl altr - lo scarto semplce medo s è la meda artmetca de valor assolut degl scart d og sgolo umero dalla meda artmetca M de umer; smbol: s 1 M M Nel coloo: quado trov l smbolo... M 1 o pù brevemete: sgfca che dev sommare valor d e precsamete dev calcolare s 1 (s legge sommatora per che va da 1 a d M... ), 1 ; è qud ua scrttura stetca cu è la quattà che dpede dall dce, l quale deve assumere tutt valor ter tra 1 e. (fe) Esempo Calcolare l ampezza dell tervallo d varazoe e lo scarto semplce medo de umer Procedamo co orde. L tervallo d varazoe è: 5, 11 la cu ampezza vale: 11 ( 5) 16 Per determare lo scarto semplce medo è ecessaro determare prma la meda M de valor, coè: M 3 e l valore assoluto de sgol scart dalla meda, coè: 6 3 1, 5 3 8, 4 3 1, 6 3 3, 0 3 3,

6 A questo puto lo scarto semplce medo è: s 4. Questo rsultato sgfca 6 che medamete og valore s dscosta dalla meda d 4 utà. - La varaza è la meda artmetca de quadrat degl scart; s dca co. I smbol: M 1 M M... M 1 o pù brevemete: - Lo scarto quadratco medo, detto ache devazoe stadard, è la radce quadrata della varaza; questo dce, che s prefersce al precedete, s dca co σ e l suo valore è tato pù pccolo quato pù dat real s cocetrao attoro alla loro meda artmetca. I smbol: 1 M M... M o pù brevemete: 1 M Nel coloo: σ = 0 se gl scart dalla meda soo., coè la meda cocde co.., e questo può avvere solo se.completa tu la frase! Nota: spesso s usa u altro dce, detto coeffcete d varabltà, che è u umero puro e s defsce come rapporto tra lo scarto quadratco medo σ e la meda M: CV 100. Questo M dce è quas sempre postvo (d solto s usa co valor tutt postv), vee geeralmete espresso percetuale e c dca se ua dstrbuzoe ha maggor o mor varabltà d u altra; o può tuttava dare formazo specfche sull testà della varabltà d ua dstrbuzoe. Esempo Rferedos all esempo precedete, calcolare lo scarto quadratco medo de valor e l coeffcete d varabltà. Sfruttado calcol gà fatt, s calcola la varaza come: 4, 6. 6 Lo scarto quadratco medo qud è: 4,6 4, 96 Il relatvo coeffcete d varabltà è valutable come CV 4, ,3% Eserczo Ua classe è composta da 8 alu. La msura de loro pes ha forto seguet dat chl: 70, 73,4 68,8 68,5 7, ,6 74,8 75, ,5 70,4 7,3 79,4 67,9 80, 80,5 76, 74,3 73,8 69,7 70,5 71,3 77,4 66, 68,8 76,1 71,4

7 a) Costrusc ua tabella raggruppado dat class d frequeza d ampezza 3 kg. b) calcola la frequeza relatva e percetuale per cascua classe c) rappreseta grafcamete dat della tabella due mod dvers, a tua scelta d) calcola l valor medo de pes, l tervallo d varazoe e lo scarto quadratco medo Sol. a) e b) La tabella che cotee dat raggruppat class d frequeza e le frequeze rcheste, è la seguete: Class Itervallo Frequeza assoluta Frequeza relatva Frequeza percetuale % , , ,14 1, , , ,0714 7, , ,71 Sol. c) Usado la rappresetazoe medate stogramma (le class coo cosecutve) s ha: (serre grafco del fle ScaStat1 ) Usado vece u dagramma a torte s ha: (serre l grafco del fle ScaStat ) Sol. d) Il peso medo degl studet della classe s ottee come meda poderata, dove a rappresetare cascua delle se class d frequeza sceglamo l suo valore cetrale, coè la semsomma de due valor estrem della classe: M 3 65,5 6 68, , ,8 3 77, ,4 8 7,58 L tervallo d varazoe è la dffereza tra l valore massmo e l valore mmo tra quell rlevat, qud questo caso è Questo dato c forma solo sul fatto che tra lo studete che pesa d pù e quello che pesa d meo, c è ua dffereza d 17 Kg. Per calcolare lo scarto quadratco medo σ, bsoga aztutto calcolare lo scarto assoluto d og valore dalla meda, scegledo come rfermeto l valore cetrale d cascua classe: 65,5 7,58 7,08 68,6 7,58 3, 98 71,7 7,58 0, 88 74,8 7,58, 77,9 7,58 5, ,58 8, 4 Ora s può applcare la formula per l calcolo d σ: 7,08 3,98 0,88 6, 5,3 8,4 5,9 Questo valore c dce che, meda, l peso d og studete s dscosta d 5,9 kg. dal peso medo che è d 7,58 kg.

8 PARTE SECONDA RELAZIONI TRA LE VARIABILI STATISTICHE Nell utà precedete abbamo rassuto le prcpal fas d u dage statstca; dopo aver raccolto e orgazzato dat ecessar, ora s tratta d elaborarl. Cosa sgfca? Elaborare dat sgfca essezalmete aalzzarl sgolarmete o gruppo, esamare se esstoo relazo tra due o pù d ess, cercare d capre se uo derva da u altro, eccetera, allo scopo d dedurre rsultat utlzzabl. Par.3 I rapport statstc La forma pù semplce d elaborazoe de dat è costtuta da rapport statstc che s creao tra dat d ua stessa dstrbuzoe o fra dat d dstrbuzo dverse. I buoa sostaza s tratta d rapport, coè quozet, tra due dat almeo uo de qual abba carattere statstco. Ne esamamo solo alcu, rcordado che: se l cofroto avvee tra dat omogee, l rapporto sarà u umero puro: ad esempo l rapporto tra peso e altezza d ua persoa, oppure tra umero d abtat d ua azoe e dsoccupat, ecc. se vece l cofroto avvee tra dat o omogee, l rsultato ha ua certa utà d msura: ad esempo l rapporto tra superfce comuale e umero d farmace preset, è espresso farmace per chlometro quadrato, oppure l rapporto tra umero d studet d ua classe e superfce dell aula, è espresso studet per metro quadrato, ecc. Par.3.1 I rapport d composzoe Regola I rapport d composzoe s ottegoo dvdedo cascua frequeza assoluta rlevata per l totale delle frequeze e dcao qual è l peso d cascua frequeza rspetto al totale delle frequeze. Normalmete l rsultato vee moltplcato per 100; questa operazoe c agevola l cofroto tra dat, perché permette d capre faclmete quale percetuale della frequeza totale rappreseta cascua frequeza. I pratca s tratta della frequeza relatva che gà coosc. Nel coloo Attezoe: per come soo deft, la somma de rapport d composzoe deve sempre essere uguale ad 1 o a 100, se s tratta d rapport percetual. Te coto ache degl evetual arrotodamet. Esemp d rapport d composzoe l tasso d dsoccupazoe (è l rapporto tra le persoe cerca d occupazoe e l totale della forza lavoro; Itala el 011 è stato par all 8%) l tasso d occupazoe (è l rapporto tra gl occupat e la popolazoe co almeo 15 a d età; Itala el 011 è stato par al 56,9%)

9 Esempo: Settore N. occupat ( mglaa) Rapporto d composzoe Tasso percetuale Idustra /8371=0, ,53% Artgaato /8371=0, ,41% Commerco /8371=0, ,05% Totale % l tasso d attvtà (è l rapporto tra la forza lavoro e la popolazoe co almeo 15 a d età) l tasso d scolarzzazoe superore (è l rapporto tra l umero d scrtt ad ua scuola superore e la totaltà della popolazoe tra 14 e 19 a) l tasso d ataltà (è l rapporto tra l umero delle ascte ua comutà durate u perodo d tempo e la umerostà della popolazoe meda dello stesso perodo) l tasso d mortaltà relatvo ad ua certa malatta (è l rapporto tra l umero d cttad che u certo perodo d rfermeto muooo per causa d quella malatta rspetto al totale d coloro che l hao cotratta) l rapporto delle spese per tursmo rspetto alla totaltà delle spese complessve effettuate da ua famgla l rapporto de perottamet hotel el mese d agosto rspetto a perottamet au, ecc. Nel coloo: cerca cosa sgfca esattamete forza lavoro Par. 3. I rapport d coessteza Regola S calcola l rapporto tra le frequeze d due feome dvers rfert allo stesso luogo e/o allo stesso tempo; questo tpo d rapporto cofrota la dmesoe statstca d due grupp compreset u certo seme ed è percò dcato per rlevare l evetuale squlbro d u gruppo rspetto all altro. Esemp d rapport d coessteza l rapporto tra gl arrv d turst tala e d turst straer Sardega u certo ao l rapporto tra umero d mpegat e umero d opera u azeda l dce d occupazoe/dsoccupazoe (è l rapporto tra occupat/dsoccupat valutato ello stesso luogo (Stato, zoa geografca, Regoe ), el medesmo perodo) la copertura d blaco (è l rapporto tra etrate ed uscte dello Stato) l dce d ataltà mascho/femma (è l rapporto tra eoat masch e femme, ua stessa comutà el medesmo perodo); esempo: Sesso eoat el 003 Numero Rapporto d coessteza Idce d ataltà Masch /64.546=1, ,6 % Femme / =0,946 94,6 % Totale Da quest dat s deduce che le ascte d eoat masch superao del 5,6 % le ascte d eoat femma, coè og 100 femme ascoo 105,6 masch; per coverso, og 100 masch ascoo 94,6 femme. Nel coloo: attezoe: term tasso d ataltà e dce d ataltà possoo essere equparat, ache se u aals pù accurata può dfferezarl, almeo per quato rguarda la defzoe.

10 Par.3.3 I rapport d dervazoe Regola S parla d rapport d dervazoe quado s cofrotao le testà d due feome che s mafestao luogh o temp dvers. S dcoo ache rapport causa-effetto, el seso che l valore che s poe al deomatore del rapporto rappreseta l presupposto per l valore posto al umeratore. Soltamete s mglora la compresoe del rsultato d questo calcolo moltplcadolo per Esemp d rapport d dervazoe l reddto azoale pro-capte (è l rapporto tra l reddto azoale e la umerostà della popolazoe) l quozete d ataltà (è l rapporto tra at vv durate l ao e la popolazoe resdete) l quozete d uzaltà (è l rapporto tra l umero d matrmo celebrat u certo ao e la popolazoe complessva); esempo: Matrmo Popolazoe d ua cttà Rapporto d dervazoe Quozete d uzaltà ab. 10/0.080=0,006 6 per mlle ab ab. 75/18.600=0,004 4 per mlle ab ab. 84/4.816=0,00 per mlle ab. Rflett sul fatto che o s può trascurare l effetto della dversa cossteza umerca de var feome. Ad esempo, se voglamo cofrotare la propesoe a trascorrere le vacaze all estero d tala e fraces, dobbamo teer coto che le due Nazo hao popolazo umercamete dverse. Ha seso allora dvduare u umero che esprma, per ogua delle due Nazo, quate persoe s soo recate all estero og 1000 abtat. Cò s ottee calcolado l rsultato come ved ella coloa 3 della tabella precedete. Attezoe acora al prossmo esempo, che dmostra che o s può o teer coto della cossteza umerca assoluta d ua popolazoe: fatt se ad esempo 1/3 degl studet d u gruppo s è scrtto all uverstà, samo portat a pesare che 1/3 equvale al 33%. Forse qualcuo peserà che questo 33% è u dscreto umero. Se però l gruppo è composto da tre ragazz se e è scrtto uo solo! Par. 3.4 I rapport d destà Regola E l rapporto tra la frequeza d u feomeo e la dmesoe del campo su cu è stata fatta la rlevazoe; è qud u rapporto tra dat o omogee che permette d cofrotare caratterstche altrmet o compatbl; soo alla base d molt dcator socal d beessere Esemp d rapport d destà l dce d affollameto (è l rapporto tra l umero d occupat le abtazo e l umero d staze preset ell abtazoe) la destà abtatva (è l rapporto tra umero d abtat d u comue o d ua provca e la superfce del terrtoro comuale, provcale...)

11 Provca Superfce ( km. Resdet ell ao Rapporto d destà Destà abtatva quadrat) ( mglaa) (ab./km quadr.) Bologa 370, /370,41=67,91 68 Modea 68, /68,86=61,5 61 Reggo Emla 9, /9,89=31,9 31 Parma 3449, /3449,3=18,17 18 la destà scolastca della tua scuola (è l rapporto tra umero d studet e la cubatura della scuola, coè l suo volume complessvo) la destà d esercz commercal (è l rapporto tra l umero d egoz preset u terrtoro e l estesoe del terrtoro stesso) l umero d post letto egl sttut d cura og 100 mla abtat Par. 3.5 I umer dce I umer dce soo msurazo che servoo per evdezare cambamet d ua varable rspetto al tempo, alla zoa geografca, alla professoe o altro. Co umer dce possamo ad esempo cofrotare cost del cbo o d altr be ua cttà durate u ao, co quell dell ao precedete (cofroto temporale); possamo però ache cofrotare la produzoe azoale, ad esempo d vo, degl ultm 5 a co quella d u altro Stato ello stesso perodo (cofroto terrtorale). I umer dce soo percò molto usat per fare prevso e forre dcazo geeral sulla produzoe, sul cosumo, sulla spesa. Uo de pù cooscut umer dce è scuramete l dce del costo della vta, preparato dall ISTAT; probablmete sa che molt cotratt d lavoro soo prevste le cosddette clausole d scala moble create per cremetare automatcamete l salaro al crescere dell dce del costo della vta. I umer dce possoo essere basat su rapport co base fssa o co base moble, oppure basat su dffereze. a) Numer dce a base fssa Soo l rapporto tra l testà d u certo dato statstco e l testà d u altro dato preso come rfermeto (base), moltplcato per 100. b) Numer dce a base moble Soo l rapporto tra l testà d u certo dato statstco e l testà del dato che lo precede, moltplcato per 100. Esempo: la tabella successva cotee l prezzo per 100 ltr d latte crudo alla stalla (va esclusa) rlevato el mese d geao degl ultm 5 a; cofrotamol. a) Per calcolare l dce a base fssa, sceglamo l prezzo del 008 come base e ad esso rferamo tutt gl altr dat, moltplcado per 100. Usualmete s poe uguale a 100 l dato d rfermeto, qud el ostro caso quello del 008. b) Per calcolare l dce a base moble vece og dato va rapportato al precedete e moltplcato per 100

12 Ao Prezzo Numero dce a base fssa Varazoe % Numero dce a base moble Varazoe % ,0 (36,0/4)100=85,76-14,4 % (36,0/4)100=85,76-14,4 % ,16 (33,16/4)100=78,95-1,05 % (33,16/36,0)100=9,06 +6,30 % ,00 (39,00/4)100=9,86-7,14 % (39,00/33,16)100=117,61 +5,55 % 01 40,70 (40,70/4)100=96,90-3,09 % (40,70/39,00)100=104,36-13,5 % I geerale, possamo osservare che: - se dat otteut ella terza e quta coloa soo superor a 100, dcao u cremeto percetuale rspetto alla base scelta, metre se soo feror a 100 u decremeto; partcolare, ota che ella terza coloa tutt gl dc otteut soo feror a 100 e questo è logco perché l prezzo del latte dal 008 è adato calado, come ved ache ella secoda coloa; - ella quarta coloa possamo leggere l ettà della varazoe percetuale, sempre rferta all ao base ella quta coloa s è usato l dce moble, per cu tutt dat soo rapportat a quello dell ao precedete e così pure le varazo che s leggoo ell ultma coloa Dovrebbe a questo puto essere evdete che quest due dc dao formazo molto utl ma dverse e vao qud usat secodo lo scopo e lett co attezoe. E partcolarmete frequete vederl applcat ambto borsstco, quato le fluttuazo delle quotazo che avvegoo Borsa s possoo valutare rspetto all zo dell ao (base fssa) o rspetto alla chusura della seduta precedete (base moble). c) Numer dce basat sulle dffereze: la varazoe relatva Per capre come fuzoa u dce basato sulle dffereze, cosderamo la quotazoe dell oro ad esempo al lsto d Mlao. Suppoamo che l goro 4/8/01 l oro sa quotato 41,66 /gr., l 7/8/01 sa quotato 41,77 /gr. e l goro 8/8/01 sa quotato 41,70. Pur potedo fare semplc dffereze artmetche (coloa 3), calcolamo la varazoe relatva della 1 quotazoe, che è data dalla formula: 100 ed esprme la varazoe percetuale rspetto al goro precedete. 1 Modaltà Quotazoe /gr. Dffereza Varazoe relatva X 1 41,66 X 41,76 41,76-41,66=0,1 +0,4 % X 3 41,70 41,7-41,76=-0,06-0,14 % Cosa deduc dalla tabella precedete? I calcol fatt dcoo che l 7 agosto c è stato u cremeto della quotazoe rspetto al 4 agosto d 0,4%, metre l successvo 8 agosto s è rlevata ua flessoe dello 0,14% rspetto al goro precedete. d) L dce d eccedeza Quado s hao due caratter cotrappost e dsgut, 1, l dce d eccedeza msura d quato la frequeza d ua modaltà supera l'altra, rapporto all'ammotare totale del feomeo; vee

13 percò usato quado s vuol mettere luce d quato ua modaltà prevale sull altra e per calcolarlo 1 s può usare la formula: Esempo: el 00 l valore complessvo delle esportazo è stato mlo d euro, metre quello delle mportazo è stato mlo d euro. Il calcolo dell dce: ,6 mostra u eccedeza del 1.6% delle esportazo sulle mportazo. S può affermare che questo dce o agguge uove formazo statstche rspetto al rapporto d coessteza co l qual è strettamete coesso. Prova tu 1) Rferedot alla tabella del par. 1.4, completa la seguete: Provca Superfce ( km. quadrat) Resdet ( mglaa) Rapporto d destà Destà abtatva (ab./km quadr.) Forlì-Cesea 376, Ravea 1858, Ferrara 631, Rm 86, Paceza 589, ) Se el 00 l valore delle esportazo dell Itala verso Paes CE è stato d mlo d euro, metre l valore delle esportazo etra CE è stato mlo d euro, calcola d quale percetuale l prmo dato sopravaza l secodo (grado d copertura) R. 13,5% 3) Rferedot alla tabella del par. 1.5, completa la seguete tabella che s rfersce al mese d aprle: Ao Prezzo Numero dce a base fssa Varazoe % Numero dce a base moble Varazoe % , , , , ,00 Par. Lo studo coguto d due caratter: le tabelle a doppa etrata I u dage statstca spesso vegoo rlevat cogutamete due caratter X e Y, per cercare d mettere evdeza evetual legam esstet, ad esempo colore degl occh e de capell d u campoe d persoe. Il rsultato della rlevazoe è u seme d coppe ordate (X,Y). E sez altro teressate cercare d capre se c soo relazo tra quest due caratter, coè se c è dpedeza tra ess, ma attezoe: la dpedeza statstca tra due caratter o è ecessaramete d tpo causale. Questo è l oggetto d studo della statstca bvarata, coè determata da due varabl.

14 Sappamo gà che quado s vogloo aalzzare dat format da due caratter, s usao tabelle a doppa etrata, che rportao le frequeze co cu s mafestao le vare coppe osservate (dette frequeze cogute); ua tabella così costruta cosete d leggere cotemporaeamete valor de due caratter per og utà statstca e pù propramete vee detta dstrbuzoe doppa d frequeze o dstrbuzoe coguta. Esemp 1) Lo specchetto rassutvo dell oraro scolastco è u esempo perfetto d tabella a doppa etrata. I essa le matere della lezo quotdae soo suddvse e var gor della settmaa orde progressvo, così u attmo samo grado d trovare ad esempo la matera della secoda ora del veerdì. ) All uscta d u cema vegoo tervstat gl spettator (X), suddvdedo la rlevazoe 335 doe e altrettat uom, per cooscere l loro gradmeto (Y) del flm appea vsto. Rsulta che 135 doe lo hao gradto molto, 160 abbastaza e a 40 o è pacuto; rsulta oltre che a 100 uom è pacuto molto, a 175 abbastaza e a 60 o è pacuto affatto. Costruamo ua tabella a doppa etrata che rappreset la rlevazoe. X Y Molto Abbastaza Poco Freq. margale ass. d X Doe Uom Freq. margale ass. d Y Prova a trarre tu alcue cocluso sul rsultato d questa pccola dage. Nel coloo: se etrambe le modaltà della tabella soo qualtatve, abbamo ua tabella d cotgeza; se etrambe soo quattatve, abbamo ua tabella d correlazoe; se vece ua modaltà è qualtatva e l altra quattatva, la tabella è msta. Che tpo d tabella è quella qu accato? Osservazo 1) Nella prma coloa s leggoo valor (doe, uom) assut dalla varable X; ella prma rga s leggoo valor (molto, abbastaza, poco) assut dalla varable Y. ) I ogua delle altre 6 caselle leggamo le frequeze cogute d og coppa (X,Y). Per esempo alla coppa (doe, abbastaza) corrspode la frequeza 160 e vceversa, coè la frequeza 60 corrspode alla coppa (uom, poco). 3) Nell ultma rga s leggoo le cosddette frequeze margal assolute d Y, coè la somma del umero d spettator a cu è collegable u certo carattere: ad esempo 35 spettator hao apprezzato molto l flm 4) Nell ultma coloa s leggoo vece le frequeze margal assolute d X, coè l umero complessvo d doe e d uom che hao rsposto all tervsta; è percò logco che l umero 670 che s legge ell ultma casella rappreset sa la somma della coloa che della rga cu appartee. Prova tu Calcola le frequeze margal d X e Y rferbl alla tabella del fatturato mesle d 1000 azede, che descrve la dstrbuzoe del umero degl addett Y, classfcat tre class, rpartta per area geografca X

15 X Y (0,10] (10,50] (50,100] Freq. margale ass. d X Nord Cetro Sud Freq. margale d Y Par.4.1 La rappresetazoe grafca La rappresetazoe grafca d ua tabella a doppa etrata co varabl dscrete, può avvere tramte ass cartesa a tre dmeso. I questo caso og coppa d modaltà (X,Y) corrspode ad u puto del pao (,) e da esso za u segmeto vertcale, la cu altezza è la quota data dalla frequeza z assocata ad (X,Y). Questo metodo però, detto dagramma a pal, o è sempre facle é da dsegare, é da leggere. (serre grafco) U altro metodo è quello del dagramma a bolle: questo caso gl ass cartesa soo bdmesoal e format dalle modaltà (X,Y); la frequeza corrspodete vece determa l ampezza d og bolla, coè la sua area. Questa tecca è certamete d pù mmedata compresoe rspetto alla precedete. (serre grafco) Esstoo però altre modaltà, cascua delle qual è d volta volta pù adatta a rappresetare ua dstrbuzoe puttosto che u altra. Fa tu ua rcerca per sapere cos è lo stereogramma e quado s usa; propo fe u esempo cu poterlo utlzzare. Prova tu Costrusc ua tabella a doppa etrata per correlare gl studet della tua classe co la relatva scuola meda d proveeza. Par. 5 La dpedeza statstca Abbamo gà atcpato che ell aals d u feomeo s è molto teressat ache a stablre se fra var caratter aalzzat cogutamete su ua popolazoe v sa u legame (relazoe d dpedeza) oppure o, ed evetualmete quato forte sa; lo studo d questa dpedeza e la rcerca d ua fuzoe che la rappreset, s chama teora della regressoe; o la approfodremo u po solo el caso leare. S chama vece teora della correlazoe l problema che s occupa d esprmere la coessoe tra le varabl co u umero, che msur quato ua varable dpede dall altra. Nel coloo:

16 Se ua varable o ha alcua flueza su u altra, s dce che soo statstcamete dpedet Par. 5.1 La msura del grado d dpedeza tra due caratter: l dce ch quadro ( ) Per msurare l grado d dpedeza d due caratter, possamo vedere se e quato la dstrbuzoe coguta osservata s dscosta dalla dstrbuzoe che avremmo osservato el caso d dpedeza de caratter. Questo equvale a cofrotare due tabelle a doppa etrata: la tabella che cotee dat osservat e la tabella delle frequeze cogute, che s ottee mettedo cascua delle caselle l prodotto delle corrspodet frequeze margal. Il grado d dpedeza sarà tato pù elevato, quato pù la tabella delle frequeze osservate è dffersce dalla tabella delle frequeze (teorche) d dpedeza. Tal dffereze soo dette cotgeze. Faccamo u esempo rferto ad ua tabella a doppa etrata e a due varabl d tpo qualtatvo. Puo vedere questo esempo svluppato co Ecel ella parte dedcata alle attvtà d laboratoro. Cosderamo l tpo d auto preferte da u gruppo d persoe, uom e doe: X Y Ctcars Fuorstrada Sportve Totale Uom Doe Totale Costruamo ora la tabella delle frequeze cogute teorche d dpedeza secodo questa regola: la frequeza coguta f, ) d og coppa, ), s ottee moltplcado l totale della ( j ( j rga cu appartee l valore, per l totale della coloa e dvdedo l rsultato per l totale delle rlevazo; s ha: Nel coloo 1: rved la omeclatura rportata elle osservazo del par. Nel coloo : ella tabella 1, e j 1,, 3 X Y Ctcars Fuorstrada Sportve Totale Uom (11560)/00=34,5 (11565)/00=37,375 43, Doe (8560)/00=5,5 7,65 31, Totale Nota che total d rga e coloa d questa tabella devoo cocdere co quell della tabella precedete. Costruamo po la tabella delle cotgeze secodo questa regola: og cotgeza c, ) s ottee come dffereza tra og frequeza assoluta rlevata e la ( j corrspodete frequeza teorca; s ha: X Y Ctcars Fuorstrada Sportve Totale Uom 0-34,5= -14, ,375= -,375 16,875 0 Doe 14,5,375-16,875 0 Totale

17 Nota che total d rga e coloa d questa tabella devoo essere ull. Possamo ora calcolare l dce d dpedeza secodo questa regola: s sommao rapport tra quadrat d og cotgeza e le rspettve frequeze teorche, coè, j 1 c, f, 14,5 34,5 ; s ha:,375 37,375 16,875 43,15 14,5 5,5,375 7,65 16,875 31,875 30,3 Nel coloo: se le varabl soo perfettamete dpedet, tutte le cotgeze soo ulle e qud rsulta 0 Sgfcato dell dce Dopo aver calcolato l d ua dstrbuzoe, bsoga terpretarlo, coè capre se l rsultato otteuto rappreseta ua dpedeza forte oppure o. Per avere questa rsposta covee ormalzzare l dce, coè trasformarlo u umero compreso tra 0 e 1. S può dmostrare che NORM., cu è l totale delle rlevazo e k è l valore k 1 more tra l umero delle rghe e delle coloe della tabella dat. Nell esempo precedete: 30,3 NORM. 0,15 da cu s deduce che la dpedeza de due caratter è l 15% d quella 00 1 massma possble. Abbastaza poco, possamo dre. Eserczo S vuole sosteere che vvere ua zoa ad alto tasso d quameto (Z.A.I.) produce pù malatte polmoar rspetto a quato accade ua zoa a basso tasso d quameto (Z.B.I.), per cu s rlevao le frequeze d persoe co malatte polmoar e due grupp per cercare d stablre ua dpedeza tra quest due caratter e s compla la tabella: X Y Persoe co malatte polmoar Persoe seza malatte polmoar Totale Z.A.I Z.B.I Totale Se tra queste varabl o c fosse alcua relazoe, coè se fossero varabl dpedet, la stma dell cdeza della malatta polmoare, coè la frequeza relatva, sarebbe calcolable 3 13 semplcemete come: f r 0, 3; cosderado po che due campo a cofroto hao 150 dversa umerostà, el gruppo Z.A.I. dovremmo aspettarc 0, persoe co malatte polmoar, metre el gruppo Z.B.I. 0, persoe.

18 Sccome però c aspettamo ua dpedeza, procedamo per pass come ell esempo precedete: 1) costruamo la tabella delle frequeze cogute teorche d dpedeza: X Y Persoe co malatte polmoar Persoe seza malatte polmoar Totale Z.A.I. (8045)/150=4 (80105)/150=56 80 Z.B.I. (7045)/150=1 (70105)/150=49 70 Totale Nel coloo:per abbrevare l lavoro: ota che o è ecessaro calcolare tutte le frequeze teorche, perché total margal soo fss, qud è suffcete calcolare ua sola e rcavare tutte le altre per dffereza! ) Calcolamo ora la tabella delle cotgeze: X Y Persoe co malatte polmoar Persoe seza malatte polmoar Totale Z.A.I. 3-4= =-8 0 Z.B.I. 13-1= =8 0 Totale ) fe determamo l dce: NORM. 8, Par. 6 L terpolazoe statstca ,163 e ormalzzamolo: 0,05, coè la dpedeza de due caratter è l 5% della massma possble. Iterpolazoe è l ome che s dà al problema geerale d determare l equazoe d ua curva che rappreset la dpedeza d due caratter X e Y rlevat cogutamete, ad esempo altezza e peso d u campoe d persoe. I u dage statstca d questo tpo, s ottegoo coppe ordate, ) che descrvoo caratter rlevat e che, rappresetate u grafco, probablmete ( j formerao ua poco sgfcatva ube d put. L terpolazoe cosete d sostture alla ube d put u opportua fuzoe che pass l pù vco possble a put stess, modo da descrvere l legame tra le varabl. Questa fuzoe, qualuque essa sa, è detta terpolate; l terpolazoe statstca è detta ache regressoe. Nel coloo: se la fuzoe terpolate passa esattamete per put (dett pol), l terpolazoe è d tpo matematco; se vece passa tra pol, è d tpo statstco. Il problema che c s poe è come sceglere la fuzoe terpolate pù adatta; realtà o esste u crtero codfcato e assoluto, ma la dsposzoe de put e l espereza suggerscoo d volta volta la fuzoe da utlzzare.

19 E tuttava molto dffuso l caso della fuzoe leare, coè l caso cu la fuzoe terpolate sa ua retta, per cu approfodamo u po questo caso. Par. 6.1 Il metodo del barcetro Quado la ube d put s dspoe el pao cartesao modo da assumere aturalmete u adameto rettleo, come quello che ved e prm due grafc precedet, è facle pesare d sceglere ua retta come fuzoe terpolate. Ma tra le molte rette che passao varo modo tra put, quale sarà la mglore? Il procedmeto oto come metodo del barcetro è ua buoa tecca per otteere la retta terpolate. Per capre a fodo questa tecca, faccamo ua premessa e u esempo. Come s calcola l barcetro d ua dstrbuzoe? Dato u seme d put d coordate,, cosderamo l puto, che ha come coordate le mede artmetche de rspettv valor e. Utlzzado la smbologa stetca, possamo scrvere: 1 e 1. Queste soo le coordate del barcetro della dstrbuzoe. A questo puto s può completare la costruzoe della retta terpolate, che ha equazoe: 1 a( ) ; essa l coeffcete a è calcolable come: a Nel coloo 1: avra scuramete capto che a è l coeffcete agolare della retta 1 Nel coloo : le quattà e soo gl scart da valor med e Esempo Trovare la retta terpolate seguet put:, 1, 3, 18, 4, 7, 5, 45 co l metodo del barcetro. Puo vedere questo esempo svluppato co Ecel ella parte dedcata alle attvtà d laboratoro. Per avere a dsposzoe velocemete tutt dat che servoo per applcare la formula precedete, 1 14 dapprma calcolamo le coordate del barcetro: 3, 5 4 po costruamo ua tabella così fatta: 1 10 e 5, ,5-13,5 0,5, ,5-7,5 3,75 0, ,5 1,5 0,75 0,5

20 5 45 1,5 19,5 9,5,5 = 14 = = 54 = 5 Nel coloo: l smbolo Σ rassume brevemete l pù completo 1 54 Ora possamo determare l valore d a 10, 8 e fe scrvere 5 l equazoe della retta cercata: 5,5 10,8( 3,5) 10,8 1, 3 1 Nel grafco sottostate puo vedere rosso put assegat, ero l barcetro e verde la retta d terpolazoe. 1 Puo provare ad terpretare da solo l sgfcato de valor umerc 10,8 e -1,3 che compaoo ell equazoe, rpesado allo studo della retta. Per eserczo, crea u foglo d calcolo tpo Ecel che, utlzzado dat propost, geer u grafco coteete sa put della dspersoe, sa la retta terpolate. Par. 6. Il metodo de mm quadrat U altro procedmeto altrettato valdo e molto cooscuto, è l metodo de mm quadrat, co l quale s mmzza l errore commesso el sostture put dat co quell della retta terpolate. Osserva l grafco successvo e faccamo u osservazoe prelmare. Immaga d avere alcu put d u grafco a dspersoe e d aver traccato la retta d terpolazoe f () ; per og puto, della dspersoe, sega l puto, f ( ) la stessa ascssa ma appartee alla retta. che ha (serre u grafco) La dffereza f ( ) c dà, puto per puto, l errore commesso el sostture la retta a put real; tale errore aturalmete può essere per eccesso (d sego postvo) o per dfetto (d sego egatvo). Nel grafco ved l ettà d tale errore rappresetato da ua barretta colorata. A questo puto è abbastaza spotaeo pesare che la mglor retta terpolate sa quella che mmzza la somma d queste dffereze. I realtà o è propro così, perché tale somma potrebbe essere zero; s

21 prefersce vece mmzzare la somma S de quadrat d tal dffereze, coè: S Da qu derva l ome del metodo. 1 f ( ) Nel coloo: questa espressoe vee chamata ache codzoe d accostameto Vedamo ora pratca come s applca la tecca d cu parlamo. Poché la retta avrà equazoe: f ( ) a b, sosttuedo ella codzoe d accostameto s ha: S ( a, b) a b cu a e b Nel grafco ved l partcolare dell terpretazoe geometrca. (serre grafco) Per redere u po pù agevole l calcolo, costruamo ua tabella co dat ecessar, utlzzado le stesse coppe d put dell esempo precedete. Sccome dovremo otteere lo stesso rsultato, questo eserczo c servrà ache come cofroto della quattà d lavoro da svolgere, per poter futuro operare la mglor scelta d percorso. Puo vedere ache questo caso svluppato co Ecel ella parte dedcata alle attvtà d laboratoro = 14 = 10 = 54 = Rcavamo ora: a 10, b ,3 Quest rsultat cofermao che due metod soo ugualmete vald; certamete etramb prevedoo molt calcol, per cu è cosglable fare u po d eserczo, predsporre la tabella co orde e aturalmete usare la calcolatrce.

22 Par. 6.3 La regressoe d Y su X e d X su Y Abbamo vsto che la retta terpolate o retta d regressoe è la retta che e cas pù semplc terpola, coè approssma, l adameto d u seme d coppe, ) ; la regressoe leare può ( essere d Y su X o vceversa d X su Y. Il calcolo della regressoe d X su Y s rduce allo scambo delle varabl el dagramma a dspersoe ( modo che X sa la varable dpedete e Y la varable dpedete). Dal puto d vsta grafco, cò equvale a sostture gl scart vertcal co quell orzzotal. I geerale la retta d regressoe d Y su X o è uguale alla retta d regressoe d X su Y. Vedamo u esempo. Nella seguete tabella vegoo rlevat proftt X d 6 azede ( mlo d euro), e le rspettve spese Y sosteute per l ammoderameto degl mpat ( mlo d euro): X Y Determare: a) la regressoe d Y su X b) la regressoe d X su Y a) Determamo la retta d regressoe d Y su X. Dopo aver creato u grafco a dspersoe e aver otato che put s dspogoo modo da suggerre u adameto leare crescete, utlzzamo l metodo del barcetro per calcolare gl elemet ecessar, che dspoamo ua tabella be ordata: = 360 = 10 =.10 = A questo puto possamo determare l valore d a (che abbamo gà cotrato el par. 3.1) detto coeffcete d regressoe d Y su X e calcolable come: 1.10 a 0,68 e fe scrvere l equazoe della retta cercata: ,68( 60) 0,68 5,8 (el grafco sottostate è la retta verde)

23 Commeto: poché la retta terseca l asse delle u puto d ordata egatva (che corrspoderebbe a spese egatve, e cò o è possble), l valore d proftto mmo teorco da otteere per potzzare spese d ammoderameto mpat, è par a 8,594 mlo d euro b) Per determare po la retta d regressoe d X su Y, è ecessaro apportare alcue varazo al lavoro fatto e precsamete: - aggugere alla tabella precedete la coloa, che ha per somma = per o cofoders, chamare b l coeffcete d regressoe d X su Y e varare la 1.10 composzoe come segue: b 1, l equazoe della retta è: b( ) Dopo queste precsazo l rsultato cercato è: 60 1,36( 35) 1,36 1, 4 (el grafco è la retta rosso) Commeto: l rsultato dce che se le spese Y d ammoderameto degl mpat soo ulle, proftt X soo o superor a 1,4 mlo d euro Osservazo: le due rette hao coeffcet d regressoe postv, percò descrvoo adamet crescet le due rette o cocdoo, ma passao etrambe per l barcetro della dstrbuzoe (evdezato el grafco dal puto rosso) l coeffcete d regressoe d Y su X dca che all aumetare d ua utà del proftto ( mlo d euro), le spese aumetao d 0,68 utà ( mlo d euro); s usa quado s vuole sapere come vara meda Y dpedeza da X l coeffcete d regressoe d X su Y dca che u aumeto d spesa d ua utà ( mlo d euro), è collegable ad u aumeto d 1,36 utà d proftto ( mlo d euro); s usa quado s vuole sapere come vara meda X dpedeza da Y Cosa potrest dedurre se trovass che a 0? Prova tu

24 Utlzzado dat dell esempo, costrusc ua tabella Ecel per l calcolo delle due rette d regressoe e rappreseta grafcamete sa le ube d put che le rette trovate. Nota bee: utlzzado la ozoe d agolo formato tra due rette, s può affermare che: Nel coloo: rpassa come s calcola l agolo formato da due rette! - pù l agolo formato dalle rette d regressoe è pccolo, pù le rette determate soo ua buoa approssmazoe de dat real - se l agolo è ullo, coè le rette cocdoo, allora tutt put appartegoo alle due rette - se le rette soo perpedcolar o c è dpedeza leare tra le varabl, ma può esserc dpedeza d altro tpo, perché come sa o sempre u terpolazoe leare resce a rappresetare adeguatamete le dstrbuzoe de put. Par. 7 La correlazoe Nel par.5 abbamo vsto che s parla d correlazoe tra due varabl quado la dpedeza tra esse è msurata da u umero. La correlazoe dca coè l grado della relazoe tra varabl e per mezzo d essa cerchamo d determare quato u equazoe descrve bee tale relazoe. Per otteere questo rsultato s può usare l cosddetto dce d correlazoe leare d Bravas- Pearso. Vedamo come calcolarlo co due metod dstt. Prmo metodo Il metodo pù semplce, se s soo gà determate le rette d regressoe, sfrutta loro rspettv coeffcet agolar a e b (ved par.6.3); questo caso l coeffcete d Bravas-Pearso è calcolable come r ab. Scegleremo l sego + se a e b soo postv, scegleremo vece l sego se a e b soo egatv. Possamo osservare alcue caratterstche del coeffcete r: r è sempre compreso tra -1 e 1 ed è u umero puro se partcolare r = 1 o r = -1 la correlazoe tra le varabl è perfetta e tutt put del dagramma stao sulla retta d regressoe; se vece r = 0 o c è correlazoe leare Se per esempo ( dat provegoo dall esempo del par.6.3) a 0, 68 e b 1, 36 s trova che r 0,9 e sccome questo valore è molto vco ad 1, possamo dedurre che l modello d regressoe leare usato esprme molto bee l legame tra le due varabl. Cò coferma ache le osservazo fatte dal puto d vsta grafco, coè rette che formao u agolo molto pccolo dcao u forte legame tra le varabl. Secodo metodo Se vece o abbamo a dsposzoe coeffcet a e b, s può procedere u altro modo, ma prma d tutto dobbamo trodurre l cocetto d covaraza.

25 La covaraza d X e Y è defta come la meda de prodott degl scart delle coppe, 1,, coè: XY, cu ovvamete rappreseta l umero totale delle rlevazo cogute. da Nel coloo 1: Voledo abbrevare u po la scrttura d questa formula, s può porre ' e ' e scrvere che XY 1 ' ' Nel coloo : rcorda che se la tabella de dat ha u dverso umero d rghe e coloe, per es. 3, pedc d e varao modo dverso tra loro Esempo d calcolo della covaraza Calcola la covaraza de dat fort da: X Y Dopo aver determato valor med: , 5 e 4 4 4, 75, calcolamo gl scart de sgol valor da valor med: 1 3 -,5-1,75 3, ,5-0,75 0,19 4 0,75 -,75 -, ,75 5,5 9,19 e fe la covaraza: XY 3,94 0,19 4,06 9,19,81 Sgfcato geometrco della covaraza Sccome la coppa perpedcolar, dvdua l barcetro della ube d put del dagramma, le rette e dvdoo l pao cartesao quattro quadrat, dcat come ved el grafco sottostate. Puo rcooscere che: ' - e quadrat A e C le dffereze e ' hao sego cocorde (etrambe postvo o egatvo), qud la covaraza XY ' ' 1 0 e questo porta a cocludere che la maggor parte de put del grafco s colloca quest due quadrat (e o B e D) ed oltre all aumetare de valor assut da ua varable, aumetao meda ache valor dell altra

26 - e quadrat B e D ' e ' hao vece sego dscorde (uo postvo e uo egatvo), qud la covaraza XY 0 e allora la maggor parte de put del grafco s trova quest due quadrat (e o A e C) ed oltre all aumetare de valor assut da ua varable, dmuscoo meda valor dell altra - put che s trovao esattamete sulle rette dao XY 0 qud l umero d put che s trovao e quadrat A e C equlbrao quell de quadrat B e D e o c è dpedeza leare tra le due varabl X e Y (rcorda che comuque potrebbe esserc dpedeza d altro tpo). A questo puto possamo determare l grado d dpedeza tra le varabl X e Y calcolado l coeffcete d Bravas-Pearso, che utlzza l valore della covaraza: XY r cu XY è la covaraza, metre X e Y soo le devazo stadard d X e Y X Y rspettvamete. Nel coloo: rcorda che la devazoe stadard d X è calcolable co: X 1, metre la devazoe stadard d Y è Y 1 Esempo Rferedos all esempo precedete, calcolare l coeffcete d correlazoe d Bravas-Pearso. Autamoc rprededo la tabella precedete e completamola co le ultme due coloe: 1 3 -,5-1,75 3,94 5,065 3, ,5-0,75 0,19 0,065 0, ,75 -,75 -,06 0,565 7, ,75 5,5 9,19 3,065 7,565 Σ=13 Σ=19 Σ=0 Σ=0 Σ=11,5 Σ=8,75 Σ=38,75 8,75 38,75 E gà stato calcolato che XY, 81 e oltre: X 1, 48 e Y 3, XY l dce d Bravas-Pearso vale: r 0, 61 X Y Rappreseta grafcamete prcpal dat e rsultat dell eserczo.

Caso studio 10. Dipendenza in media. Esempio

Caso studio 10. Dipendenza in media. Esempio 09/03/06 Caso studo 0 S cosder la seguete dstrbuzoe degl occupat Itala secodo l umero d ore settmaal effettvamete lavorate e l settore d attvtà (cfr. Itala cfre, Ao 008, pag. 7 ): Ore lavorate Settore

Dettagli

Caso studio 12. Regressione. Esempio

Caso studio 12. Regressione. Esempio 6/4/7 Caso studo Per studare la curva d domada d u bee che sta per essere trodotto sul mercato, s rlevao dat rguardat l prezzo mposto e l umero d pezz vedut 7 put vedta plota, ell arco d ua settmaa. I

Dettagli

Lezione 4. La Variabilità. Lezione 4 1

Lezione 4. La Variabilità. Lezione 4 1 Lezoe 4 La Varabltà Lezoe 4 1 Defzoe U valore medo, comuque calcolato, o è suffcete a rappresetare l seme delle osservazo effettuate (o l seme de valor assut dalla varable statstca); è ecessaro qud affacare

Dettagli

Gli indici sintetici Forma. Gli indici sintetici. Gli indici sintetici. Qualche considerazione. Qualche considerazione. Tendenza centrale Forma

Gli indici sintetici Forma. Gli indici sintetici. Gli indici sintetici. Qualche considerazione. Qualche considerazione. Tendenza centrale Forma Uverstà d Macerata Facoltà d Sceze Poltche - Ao accademco 01-013013 Gl dc d varabltà Crsta Davo Gl dc stetc Qualche cosderazoe Tedeza cetrale Varabltà La scelta dell dce d tedeza cetrale/poszoe dpede dal

Dettagli

Gli indici sintetici Forma. Un caso studio. Gli indici sintetici. Qualche considerazione. Qualche considerazione. Tendenza centrale Forma

Gli indici sintetici Forma. Un caso studio. Gli indici sintetici. Qualche considerazione. Qualche considerazione. Tendenza centrale Forma Uverstà d Macerata Dpartmeto d Sceze Poltche, della Comucazoe e delle Relaz. Iterazoal Gl dc d varabltà Crsta Davo Gl dc stetc Qualche cosderazoe Tedeza cetrale Varabltà La scelta dell dce d tedeza cetrale/poszoe

Dettagli

Università di Cassino. Esercitazioni di Statistica 1 del 26 Febbraio Dott. Mirko Bevilacqua

Università di Cassino. Esercitazioni di Statistica 1 del 26 Febbraio Dott. Mirko Bevilacqua Uverstà d Casso Eserctazo d Statstca del 26 Febbrao 200 Dott. Mrko Bevlacqua ESERCIZIO Cosderado le class d altezza 60 6; 6 70; 70 78; 78 86 per u collettvo d 20 persoe, s può affermare che l ALTEZZA dpede

Dettagli

MEDIA DI Y (ALTEZZA):

MEDIA DI Y (ALTEZZA): Uverstà d Casso Eserctazo d Statstca del 4 Marzo 0 Dott. Mrko Bevlacqua ESERCIZIO Su u collettvo d dvdu soo stat rlevat caratter X Peso( kg) e Altezza ( cm) otteamo la seguete dstrbuzoe d frequeza coguta:

Dettagli

Variabilità = Informazione

Variabilità = Informazione Varabltà e formazoe Lo studo d u feomeo ha seso solo se esso s preseta co modaltà/testà varabl da u soggetto all altro. Ad esempo, se dobbamo studare l reddto ua certa regoe è ecessaro osservare utà statstche

Dettagli

Due distribuzioni, stessa media ma in quale delle due la media rappresenta, sintetizza meglio la situazione?

Due distribuzioni, stessa media ma in quale delle due la media rappresenta, sintetizza meglio la situazione? Prma dstrb. Secoda dstrb. Totale Meda 0 5 8 35 85 63 63/5 =3,6 5 5 38 40 45 63 63/5 =3,6 Due dstrbuzo, stessa meda ma quale delle due la meda rappreseta, stetzza meglo la stuazoe? Le mede stetzzao la dstrbuzoe,

Dettagli

I percentili e i quartili

I percentili e i quartili I percetl e quartl I percetl soo quelle modaltà che dvdoo la dstrbuzoe ceto part d uguale umerostà. I quartl soo quelle modaltà che dvdoo la dstrbuzoe quattro part d uguale umerostà. Il prmo quartle Q

Dettagli

LE MEDIE. Quadratica. Italo Nofroni. Statistica medica. Medie. Le medie vengono classificate in due gruppi

LE MEDIE. Quadratica. Italo Nofroni. Statistica medica. Medie. Le medie vengono classificate in due gruppi Le mede Italo Nofro LE MEDIE Statstca medca Le mede (o valor med) soo dc d tedeza cetrale e costtuscoo u modo semplce ed mmedato per stetzzare u solo valore dat eterogee raccolt el collettvo oggetto d

Dettagli

Università di Cassino Esercitazioni di Statistica 1 del 5 Febbraio Dott. Mirko Bevilacqua

Università di Cassino Esercitazioni di Statistica 1 del 5 Febbraio Dott. Mirko Bevilacqua Uverstà d Casso Eserctazo d Statstca del 5 Febbrao 00. Dott. Mrko Bevlacqua ESERCIZIO N A partre dalla dstrbuzoe semplce del carattere peso rlevata su 0 studet del corso d Mcroecooma peso: { 4, 59, 65,

Dettagli

Indici di asimmetria. Elementi di Statistica descrittiva Parte IV. Simmetria di una distribuzione di frequenze. Primo indice di asimmetria (1/3)

Indici di asimmetria. Elementi di Statistica descrittiva Parte IV. Simmetria di una distribuzione di frequenze. Primo indice di asimmetria (1/3) Smmetra d ua dstrbuzoe d frequeze Ua dstrbuzoe s dce asmmetrca se o è possble dvduare (aalzzado u stogramma) u asse vertcale che tagl la dstrbuzoe due part specularmete ugual Idc d asmmetra Rferedoc a

Dettagli

Analisi dei Dati. La statistica è facile!!! Correlazione

Analisi dei Dati. La statistica è facile!!! Correlazione Aals de Dat La statstca è facle!!! Correlazoe A che serve la correlazoe? Mettere evdeza la relazoe esstete tra due varabl stablre l tpo d relazoe stablre l grado d tale relazoe stablre la drezoe d tale

Dettagli

Voti Diploma Classico Scientifico Tecn. E Comm Altro

Voti Diploma Classico Scientifico Tecn. E Comm Altro 4 Data la seguete dstrbuzoe doppa de vot rportat ad u esame secodo l Dploma posseduto: Vot 8-3-5 6-8 9-30 Dploma Classco 8 4 5 Scetfco 5 7 7 5 Tec E Comm 8 0 0 Altro 3 a) s calcol la meda artmetca de vot

Dettagli

Istogrammi e confronto con la distribuzione normale

Istogrammi e confronto con la distribuzione normale Istogramm e cofroto co la dstrbuzoe ormale Suppoamo d effettuare per volte la msurazoe della stessa gradezza elle stesse codzo (es. la massa d u oggetto, la tesoe d ua pla, la lughezza d u oggetto, ecc.):

Dettagli

Caso studio 2. Le medie. Esercizio. La media aritmetica. Esempio

Caso studio 2. Le medie. Esercizio. La media aritmetica. Esempio 8/02/20 Caso studo 2 U vesttore sta valutado redmet d due ttol del settore Petrolo e Gas aturale. Sulla base de redmet goraler della settmaa passata vuole cercare d prevedere l redmeto per la prossma settmaa

Dettagli

Esercitazione 5 del corso di Statistica (parte 1)

Esercitazione 5 del corso di Statistica (parte 1) Eserctazoe 5 del corso d Statstca (parte 1) Dott.ssa Paola Costat 8 Novembre 011 I alcue crcostaze s poe u maggor teresse sullo studo della varabltà tra le sgole utà statstche, puttosto che lo studo della

Dettagli

LEZIONI DI STATISTICA MEDICA

LEZIONI DI STATISTICA MEDICA LEZIONI DI STATISTICA MEDICA A.A. 00/0 - Idc d dspersoe Sezoe d Epdemologa & Statstca Medca Uverstà degl Stud d Veroa La dspersoe o varabltà è la secoda mportate caratterstca d ua dstrbuzoe d dat. Essa

Dettagli

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi)

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi) CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terz) 1 STUDIO DELLE DISTRIBUZIONI SEMPLICI Eserctazoe 2 2.1 Da u dage svolta su u campoe d lavorator dpedet co doppo lavoro è stata rlevata la dstrbuzoe coguta del reddto

Dettagli

Classi di reddito % famiglie Fino a 15 5.3 15-25 16.2 25-35 21.1 35-45 18.6 45-55 13.6 Oltre 55 25.2 Totale 100

Classi di reddito % famiglie Fino a 15 5.3 15-25 16.2 25-35 21.1 35-45 18.6 45-55 13.6 Oltre 55 25.2 Totale 100 ESERCIZIO Data la seguete dstrbuzoe percetuale delle famgle talae per class d reddto, espresso mlo d lre, (ao 995, fote Istat): Class d reddto % famgle Fo a 5 5.3 5-5 6. 5-35. 35-45 8.6 45-55 3.6 Oltre

Dettagli

INDICI DI VARIABILITA

INDICI DI VARIABILITA INDICI DI VARIABILITA Defzoe d VARIABILITA': la varabltà s può defre come l'atttude d u carattere ad assumere dverse modaltà quattatve. La varabltà è la quattà d dspersoe presete e dat. Idc d varabltà

Dettagli

Capitolo 6 Gli indici di variabilità

Capitolo 6 Gli indici di variabilità Captolo 6 Gl dc d varabltà ommaro. Itroduzoe. -. Il campo d varazoe. - 3. La dffereza terquartle. - 4. Gl scostamet med. -. La varaza, lo scarto quadratco medo e la devaza. - 6. Le dffereze mede. - 7.

Dettagli

Dott.ssa Marta Di Nicola

Dott.ssa Marta Di Nicola RELAZIONE TRA DUE VARIABILI QUANTITATIVE Quado s cosderao due o pù caratter (varabl) s possoo esamare ache l tpo e l'testà delle relazo che sussstoo tra loro. http://www.bostatstca.uch.tt Nel caso cu per

Dettagli

LE MEDIE. Quadratica. Italo Nofroni. Statistica medica. Medie. Le medie vengono classificate in

LE MEDIE. Quadratica. Italo Nofroni. Statistica medica. Medie. Le medie vengono classificate in Le mede Italo Nofro LE MEDIE Le mede (o valor med) soo dc d tedeza cetrale e costtuscoo u modo semplce ed mmedato per stetzzare u solo valore dat eterogee raccolt u collettvo Statstca medca Le mede Le

Dettagli

Esercizi su Rappresentazioni di Dati e Statistica

Esercizi su Rappresentazioni di Dati e Statistica Esercz su Rappresetazo d Dat e Statstca Eserczo Esprmete forma percetuale e traducete u aerogramma dat della seguete tabella: Nord Cetro Sud Isole Totale 5 58 866 0 95 36 4 35 30 6 79 56 57 399 08 Soluzoe

Dettagli

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100)

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100) ESERCIZIO Il Moblty Maager d u azeda ha rlevato l umero d chlometr percors settmaalmete da 60 mpegat. I dat soo rportat ello schema successvo. 67 4 93 58 66 87 5 53 86 8 7 47 56 70 54 86 48 43 60 58 5

Dettagli

Statistica descrittiva per l Estimo

Statistica descrittiva per l Estimo Statstca descrttva per l Estmo Paolo Rosato Dpartmeto d Igegera Cvle e Archtettura Pazzale Europa 1-34127 Treste. Itala Tel: +39-040-5583569. Fax: +39-040-55835 80 E-mal: paolo.rosato@da.uts.t 1 A cosa

Dettagli

Corso di laurea in Scienze Motorie Corso di Statistica Docente: Dott.ssa Immacolata Scancarello Lezione 9: Covarianza e correlazione

Corso di laurea in Scienze Motorie Corso di Statistica Docente: Dott.ssa Immacolata Scancarello Lezione 9: Covarianza e correlazione Corso d laurea Sceze Motore Corso d Statstca Docete: Dott.ssa Immacolata Scacarello Lezoe 9: Covaraza e correlazoe Altr tp d dpedeza L dce Ch-quadro presetato ella lezoe precedete stablsce l grado d dpedeza

Dettagli

Il termine regressione fu introdotto da Francis Galton ( ), antropologo (promotore dell eugenetica).

Il termine regressione fu introdotto da Francis Galton ( ), antropologo (promotore dell eugenetica). Regressoe leare Il terme regressoe fu trodotto da Fracs Galto (8-9), atropologo (promotore dell eugeetca). I u suo famoso studo (877-885), Galto scoprì che, sebbee c fosse ua tedeza de getor alt ad avere

Dettagli

Matematica elementare art.1 di Raimondo Valeri

Matematica elementare art.1 di Raimondo Valeri Matematca elemetare art. d Ramodo Valer I questo artcolo voglamo provare che esste ua formula per calcolare l umero de dvsor d u dato umero aturale seza cooscere la scomposzoe fattor prm del umero stesso.

Dettagli

Facoltà di Farmacia Corso di Matematica con elementi di Statistica Docente: Riccardo Rosso

Facoltà di Farmacia Corso di Matematica con elementi di Statistica Docente: Riccardo Rosso Facoltà d Farmaca Corso d Matematca co elemet d Statstca Docete: Rccardo Rosso Statstca descrttva: l coeffcete d cocetrazoe d G Quado s vuole rpartre ua certa somma d dearo, v soo due suddvso che soo,

Dettagli

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi) 1 STUDIO DELLE DISTRIBUZIONI SEMPLICI. Esercitazione n 3

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi) 1 STUDIO DELLE DISTRIBUZIONI SEMPLICI. Esercitazione n 3 ORSO I STTISTI I (Prof.ssa S. Terz) STUIO ELLE ISTRIUZIONI SEMPLII Eserctazoe 3 3. ata la seguete dstrbuzoe de reddt: lass d reddto Reddter Reddto medo 6.500-7.500 4 6.750 7.500-8.500 7.980 8.500-9.500

Dettagli

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso ESERCIZIO Co rfermeto a dvers modell d auto del medesmo segmeto d mercato e cldrata s soo rlevat dat sul prezzo d lsto mglaa d euro (X), la veloctà massma dcharata km/h (Y) ed l peso kg (Z). I dat soo

Dettagli

LE MEDIE. Le Medie. Medie razionali. Medie di posizione

LE MEDIE. Le Medie. Medie razionali. Medie di posizione LE MEDIE RAZIONALI LE MEDIE Msure stetche trodotte per valutare aspett compless e global d ua dstrbuzoe d u feomeo X medate u solo umero reale costruto modo da dsperdere al mmo le formazo su dat orgar.

Dettagli

Elementi di Statistica descrittiva Parte III

Elementi di Statistica descrittiva Parte III Elemet d Statstca descrttva Parte III Paaa Idce d asmmetra (/) Idce d forma che esprme l grado d asmmetra (skewess) d ua dstrbuzoe. Sao u, u,,u osservazo umerche. Chamamo dce d asmmetra l espressoe: c

Dettagli

Interpolazione. Definizione: per interpolazione si intende la ricerca di una funzione matematica che approssima l andamento di un insieme di punti.

Interpolazione. Definizione: per interpolazione si intende la ricerca di una funzione matematica che approssima l andamento di un insieme di punti. Iterpolazoe Defzoe: per terpolazoe s tede la rcerca d ua fuzoe matematca che approssma l adameto d u seme d put. Iterpolazoe MATEMATICA Calcola ua fuzoe che passa PER tutt put Tp d terpolazoe Iterpolazoe

Dettagli

Sommario. Facoltà di Economia. Obiettivo. Quando studiarla? Lezione n 7. X: carattere quantitativo tra le unità statistiche. Quando studiarla?

Sommario. Facoltà di Economia. Obiettivo. Quando studiarla? Lezione n 7. X: carattere quantitativo tra le unità statistiche. Quando studiarla? Corso d Statstca acoltà d Ecooma a.a. - La cocetrazoe Quado studarla? Obettvo Dagramma d Lorez apporto d cocetrazoe rea d cocetrazoe Esemp Sommaro Lezoe 7 Lez7-a.a. - statstca-fracesco mola Quado studarla?

Dettagli

x... Gli indici sintetici La media aritmetica Gli indici sintetici Indici assoluti Indici relativi Indici normalizzati Forma

x... Gli indici sintetici La media aritmetica Gli indici sintetici Indici assoluti Indici relativi Indici normalizzati Forma Gl dc stetc Tedeza cetrale Forma Varabltà Cosetoo l passaggo da ua pluraltà d formazo ad u uca msura umerca; Stetzzao l tera dstrbuzoe u sgolo valore, cosetedo così cofrot el tempo, ello spazo o tra crcostaze

Dettagli

Funzioni di più variabili Massimi e Minimi una funzione definita in un insieme E. Un punto ( x0, y0)

Funzioni di più variabili Massimi e Minimi una funzione definita in un insieme E. Un punto ( x0, y0) Massm e Mm Fuzo d pù varabl Massm e Mm Dezoe: Sa z = (, ) ua uzoe deta u seme E U puto (, E s dce puto d massmo (rsp mmo) relatvo per (, ) se esste δ > tale che ((, ) B((, ), δ ) E (, ) (, ) (rsp (, )

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 3 VARIABILI QUANTITATIVE Indici di centralità, dispersione e forma

STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 3 VARIABILI QUANTITATIVE Indici di centralità, dispersione e forma Matematca e statstca: da dat a modell alle scelte www.dma.uge/pls_statstca Resposabl scetfc M.P. Rogat e E. Sasso (Dpartmeto d Matematca Uverstà d Geova) STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 3 VARIABILI

Dettagli

LA REGRESSIONE LINEARE SEMPLICE

LA REGRESSIONE LINEARE SEMPLICE LA REGRESSIONE LINEARE SEMPLICE L ANALISI DI REGRESSIONE La regressoe è volta alla rcerca d u modello atto a descrvere la relazoe esstete tra ua varable Dpedete e ua varable dpedete (regressoe semplce)

Dettagli

Associazione tra due variabili quantitative

Associazione tra due variabili quantitative Esempo (1) Assocazoe tra due varabl quattatve Suppoamo che u professore vogla dmostrare che eserctars a casa aut gl studet el superameto dell esame. esame. A tal fe regstra la votazoe de compt a casa e

Dettagli

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x La Cocetrazoe Il cocetto d cocetrazoe rguarda l modo cu l ammotare totale d u carattere quattatvo trasferble s rpartsce tra utà statstche. Tato pù tale ammotare è addesato u sottoseme d utà, tato pù s

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope. Facoltà di Scienze Motorie a.a. 2011/2012. Statistica. Lezione IV

Università degli Studi di Napoli Parthenope. Facoltà di Scienze Motorie a.a. 2011/2012. Statistica. Lezione IV Uverstà degl Stud d Napol Partheope Facoltà d Sceze Motore a.a. 011/01 Statstca Lezoe IV E-mal: paolo.mazzocch@upartheope.t Webste: www.statmat.upartheope.t Fuzoe d regressoe Attraverso la fuzoe d regressoe

Dettagli

Indipendenza in distribuzione

Indipendenza in distribuzione Marlea Pllat - Semar d Statstca (SVIC) "Lo studo delle relazo tra due caratter" Aals delle relazo tra due caratter Dpedeza dstrbuzoe s basa sul cofroto delle dstrbuzo codzoate Dpedeza meda s basa sul cofroto

Dettagli

Le misure di variabilità

Le misure di variabilità arlea Pllat - Semar d Statstca (SVIC) "Le msure d varabltà e cocetrazoe" La varabltà L atttude d u carattere quattatvo X ad assumere valor dfferet tra le utà compoet u seme statstco è chamata varabltà

Dettagli

Elementi di Statistica descrittiva Parte II

Elementi di Statistica descrittiva Parte II Elemet d Statstca descrttva Parte II Nella prma parte d queste ote s soo llustrate le tecche utlzzate per rappresetare dat, maera stetca, medate tabelle e grafc Tal tecche soo applcabl sa a caratter quattatv

Dettagli

Lezione 4. Metodi statistici per il miglioramento della Qualità

Lezione 4. Metodi statistici per il miglioramento della Qualità Tecologe Iormatche per la Qualtà Lezoe 4 Metod statstc per l mglorameto della Qualtà Msure d Tedeza Cetrale Ultmo aggorameto: 30 Settembre 2003 Il materale ddattco potrebbe coteere error: la segalazoe

Dettagli

Università della Calabria

Università della Calabria Uverstà della Calabra FACOLTA DI INGEGNERIA Corso d Laurea Igegera per l Ambete e l Terrtoro CORSO DI IDROLOGIA Ig. Daela Bod SCHEDA DIDATTICA N 5 ISOIETE E TOPOIETI A.A. 20-2 Calcolo della precptazoe

Dettagli

MISURE DI TENDENZA CENTRALE. Psicometria 1 - Lezione 2 Lucidi presentati a lezione AA 2000/2001 dott. Corrado Caudek

MISURE DI TENDENZA CENTRALE. Psicometria 1 - Lezione 2 Lucidi presentati a lezione AA 2000/2001 dott. Corrado Caudek MISURE DI TENDENZA CENTRALE Pscometra 1 - Lezoe Lucd presetat a lezoe AA 000/001 dott. Corrado Caudek 1 Suppoamo d dsporre d u seme d msure e d cercare u solo valore che, meglo d cascu altro, sa grado

Dettagli

dei quali si conoscono solo la media x e la deviazione standard σ e dato un valore reale positivo K, possiamo affermare che:

dei quali si conoscono solo la media x e la deviazione standard σ e dato un valore reale positivo K, possiamo affermare che: Eserctazoe VI: Il teorema d Chebyshev Eserczo La statura meda d u gruppo d dvdu è par a 73,78cm e la devazoe stadard a 3,6. Qual è la frequeza relatva delle persoe che hao ua statura superore o ferore

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA COSIDERAZIOI PRELIMIARI SULLA STATISTICA La Statstca trae suo rsultat dall osservazoe de feome che c crcodao. Gl stess feome per essere oggetto d statstca devoo essere adeguatamete umeros modo tale che

Dettagli

Statistica descrittiva

Statistica descrittiva Statstca descrttva Grafc e tabelle permettoo d fare valutazo qualtatve, o quattatve. C è la ecesstà d stetzzare le caratterstche salet d ua varable: dc d locazoe o d poszoe dc d varabltà o dspersoe Questo

Dettagli

valido se i dati E dato da max(x i )-min(x i )

valido se i dati E dato da max(x i )-min(x i ) Idc d Dspersoe o d Varabltà: Rage e DIQ No basta la coosceza d quale è la poszoe meda de dat statstc, serve ache cooscere quale è la varabltà de dat raccolt attoro al valore medo. Allo scopo d troducoo

Dettagli

La distribuzione statistica doppia (o bivariata)

La distribuzione statistica doppia (o bivariata) Marlea Pllat - Semar d Statstca (SVIC) "Le dstrbuzo doppe" La dstrbuzoe statstca doppa (o bvarata) Se u seme d utà statstche s osservao gl stat d gradezza assut da due caratter e s ottee ua -pla statstca

Dettagli

Aritmetica 2016/2017 Esercizi svolti in classe Quarta lezione

Aritmetica 2016/2017 Esercizi svolti in classe Quarta lezione Artmetca 06/07 Esercz svolt classe Quarta lezoe Rcorreze o lear Sa a c a cq ua rcorreza dove {c }, c C e c 0. Sa P C[λ] l polomo caratterstco della rcorreza. Allora ua soluzoe partcolare della rcorreza

Dettagli

6. LA CONCENTRAZIONE

6. LA CONCENTRAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA SCIENZE SOCIALI UMANE E DELLA FORMAZIONE Corso d Laurea Sceze per l'ivestgazoe e la Scurezza 6. LA CONCENTRAZIONE Prof. Maurzo Pertchett Statstca

Dettagli

III Esercitazione: Sintesi delle distribuzioni semplici secondo un carattere qualitativo ordinale.

III Esercitazione: Sintesi delle distribuzioni semplici secondo un carattere qualitativo ordinale. III Eserctazoe: Stes delle dstrbuzo semplc secodo u carattere qualtatvo ordale. Eserczo 3 dvdu ao seguet ttol d studo: Lceza elemetare, Lceza elemetare, ploma, Lceza meda, Lceza elemetare, Lceza meda,

Dettagli

SIMULAZIONE DI SISTEMI CASUALI 1 parte. Variabili casuali e Distribuzioni di variabili casuali. Calcolo delle probabilità

SIMULAZIONE DI SISTEMI CASUALI 1 parte. Variabili casuali e Distribuzioni di variabili casuali. Calcolo delle probabilità SIMULAZIONE DI SISTEMI CASUALI parte Varabl casual e Dstrbuzo d varabl casual Calcolo delle probabltà Defzo Il calcolo delle probabltà tede a redere razoale l comportameto dell uomo d frote all certezza;

Dettagli

Il campionamento e l inferenza

Il campionamento e l inferenza e l fereza Popolazoe Campoe Da dat osservat medate scelta campoara s guge ad affermazo che rguardao la popolazoe da cu ess soo stat prescelt Uverstà d Macerata Facoltà d Sceze Poltche - Ao accademco Ao

Dettagli

Regressione e Correlazione

Regressione e Correlazione Regressoe e Correlazoe Probabltà e Statstca - Aals della Regressoe - a.a. 4/5 L aals della regressoe è ua tecca statstca per modellare e vestgare le relazo tra due (o pù) varabl. Nella tavola è rportata

Dettagli

Variabili casuali ( ) 1 2 n

Variabili casuali ( ) 1 2 n Varabl casual &. Valore edo. Data ua varable casuale = ( x,x 2, K,x ) (.) cu valor assuoo le rspettve probabltà P = p,p, K,p (.2) s defsce valore edo la quattà ( ) 2 = [ ] T M = M = P = xp (.3) Sgfcato:

Dettagli

SERVIZIO DAF: FONTI STATISTICHE

SERVIZIO DAF: FONTI STATISTICHE Gacomo Bulgarell Uffco Servz Statstc SERVIZIO DAF: FONTI STATISTICHE Mercoledì 3 ottobre 202 4. La Statstca (III) Idc d poszoe Nella rcerca scetfca e tecologca, così come elle sceze ecoomche, socal e poltche,

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Lezione 13. Anelli ed ideali.

Lezione 13. Anelli ed ideali. Lezoe 3 Prerequst: Aell e sottoaell. Sottogrupp. Rfermet a test: [FdG] Sezoe 5.2; [H] Sezoe 3.4; [PC] Sezoe 4.2 Aell ed deal. Rcordamo la seguete defzoe, data el corso d Algebra : Defzoe 3. S dce aello

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 4 VARIABILI QUANTITATIVE Trasformazioni lineari Indici di covarianza e correlazione

STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 4 VARIABILI QUANTITATIVE Trasformazioni lineari Indici di covarianza e correlazione Matematca e statstca: da dat a modell alle scelte www.dma.uge/pls_statstca Resposabl scetfc M.P. Rogat e E. Sasso (Dpartmeto d Matematca Uverstà d Geova) STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 4 VARIABILI

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA modulo 1 Corso di Laurea SMID Elda Guala e Ivano Repetto Dipartimento di Matematica - Università degli Studi di Genova

STATISTICA DESCRITTIVA modulo 1 Corso di Laurea SMID Elda Guala e Ivano Repetto Dipartimento di Matematica - Università degli Studi di Genova - -. Varabl statstche STATISTICA DESCRITTIVA modulo Corso d Laurea SMID Elda Guala e Ivao Repetto Dpartmeto d Matematca - Uverstà degl Stud d Geova I dat rportat sotto s rferscoo a studet uverstar che

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

Capitolo 2 Errori di misura: definizioni e trattamento

Capitolo 2 Errori di misura: definizioni e trattamento Captolo Error d msura: )Geeraltà defzo e trattameto I cocett d meda, varaza e devazoe stadard s utlzzao ormalmete per otteere formazo sulla botà d ua msura. I geerale, s assume come msura m della gradezza

Dettagli

Propagazione di errori

Propagazione di errori Propagazoe d error Gl error e dat possoo essere amplfcat durate calcol. Rspetto alla propagazoe degl error s può dstguere: comportameto del problema - codzoameto del problema: vedere come le perturbazo

Dettagli

3 Variabilità. variabilità. Senza deviazione dalla norma il progresso non è possibile. (Frank Zappa) Statistica - 9CFU

3 Variabilità. variabilità. Senza deviazione dalla norma il progresso non è possibile. (Frank Zappa) Statistica - 9CFU 3 Varabltà 3 varabltà Seza devazoe dalla orma l progresso o è possble (Frak Zappa) 68 Statstca - 9CFU 3 Varabltà 3. varabltà Defzo Varabltà E l atttude d u feomeo ad assumere dverse modaltà. Essa è msurata

Dettagli

Francesco Ciatara ELEMENTI STATISTICA

Francesco Ciatara ELEMENTI STATISTICA Fracesco Catara ELEMENTI d STATISTICA 0 La dstrbuzoe statstca Per llustrare e defre gl uvers, per assemblare le utà grupp, sosttuedo a soggett class equvalet, o meglo, costrure collettv mor costtut da

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

Laboratorio di Fisica I: laurea in Ottica e Optometria. Misura di una resistenza con il metodo VOLT-AMPEROMETRICO

Laboratorio di Fisica I: laurea in Ottica e Optometria. Misura di una resistenza con il metodo VOLT-AMPEROMETRICO Laboratoro d Fsca I: laurea Ottca e Optoetra Msura d ua ressteza co l etodo OLTMPEOMETICO descrzoe s sura ua ressteza utlzzado u voltetro e u llaperoetro sfruttado la relazoe : Per coduttor ohc è dpedete

Dettagli

TRATTAMENTO STATISTICO DEI DATI ANALITICI

TRATTAMENTO STATISTICO DEI DATI ANALITICI TRATTAMENTO STATISTICO DEI DATI ANALITICI Nell aals chmca u aalsta effettua u umero lmtato d prove e cosdera la meda de rsultat otteut per poter arrvare a determare o l valore VERO d ua determata gradezza

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI Uverstà degl Stud d Mlao Bcocca CdS ECOAMM Corso d Metod Statstc per l Ammstrazoe delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI 1. Carta d cotrollo per frazoe d o coform (carta U resposable d produzoe,

Dettagli

Lezione 3. Gruppi risolubili.

Lezione 3. Gruppi risolubili. Lezoe 3 Prerequst: Lezo 1 2 Class d cougo e cetralzzat rupp rsolubl I questo captolo troducamo ua ozoe che come vedremo seguto fuge da raccordo tra la teora de grupp e la teora de camp Defzoe 31 Dato u

Dettagli

ESERCITAZIONE NUMERO 4

ESERCITAZIONE NUMERO 4 METODI STATISTICI PER L ECONOMIA (PROF.SSA M. R. FERRANTE) Eserczo D seuto soo rportat dat sul umero d mprese attve a uo 00 elle 0 reo talae: -ESERCITAZIONI 0/- Aachara Sauatt (aachara.sauatt@ubo.t) ESERCITAZIONE

Dettagli

Tabelle Statistiche. Massimo Alfonso Russo Dipartimento di Scienze Economiche, Matematiche e Statistiche Università di Foggia

Tabelle Statistiche. Massimo Alfonso Russo Dipartimento di Scienze Economiche, Matematiche e Statistiche Università di Foggia Tabelle Statstche Massmo Alfoso Russo Dpartmeto d Sceze Ecoomche, Matematche e Statstche Uverstà d Fogga STATISTICA I - 2009 - Fogga Cocett d base Serazoe Dat d tpo quattatvo. Sere Dat d tpo qualtatvo;

Dettagli

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica Desg of epermets (DOE) e Aals statstca L utlzzo fodametale della metodologa Desg of Epermets è approfodre la coosceza del sstema esame Determare le varabl pù sgfcatve; Determare l campo d varazoe delle

Dettagli

ELABORAZIONE DEI DATI

ELABORAZIONE DEI DATI ELABORAZIONE DEI DATI QUESTA FASE SERVE AD ESPRIMERE IN MODO SINTETICO I RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA CALCOLANDO DEGLI INDICI: VALORI MEDI INDICI DI VARIABILITA I valor med Il valore medo è u valore

Dettagli

Prof.ssa Paola Vicard

Prof.ssa Paola Vicard Excel o ha ua fuzoe per calcolare automatcamete gl dc d cocetrazoe e per costrure la curva d Lorez. Tuttava è possble calcolare tal dc e costrure tale grafco co alcue procedure. La cocetrazoe può essere

Dettagli

Premessa. Abbiamo più volte enfatizzato come questo processo di sintesi comporta un prezzo da pagare in termini di perdita di informazioni.

Premessa. Abbiamo più volte enfatizzato come questo processo di sintesi comporta un prezzo da pagare in termini di perdita di informazioni. Le Msure d Cetraltà Le msure d cetraltà Premessa Il passaggo da u eleco d modaltà alle dstrbuzo d frequeze co modaltà dstte (carattere qualtatvo o dscreto) e co class d modaltà (carattere cotuo o dscreto

Dettagli

FUNZIONI LOGICHE FORME CANONICHE SP E PS

FUNZIONI LOGICHE FORME CANONICHE SP E PS FUNZIONI LOGICHE FORME CANONICHE SP E PS Ua fuzoe logca può essere espressa quattro forme: 1. attraverso ua proposzoe logca; 2. attraverso ua tabella della vertà; 3. attraverso u espressoe algebrca; 4.

Dettagli

Numeri complessi Pag. 1 Adolfo Scimone 1998

Numeri complessi Pag. 1 Adolfo Scimone 1998 Numer compless Pag. Adolfo Scmoe 998 NUMERI COMPLESSI Come sappamo, o esstoo el campo de umer real le radc d dce par de umer egatv. Ammettamo pertato l esstea della radce quadrata del umero. Questo uovo

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA STATISTICA DESCRITTIVA Le msure d tedeza cetrale OBIETTIVO Idvduare u dce che rappreset sgfcatvamete u seme d dat statstc. Esempo Nella tabella seguete soo rportat valor del tasso glcemco rlevat su 0 pazet:

Dettagli

CALCOLO DEGLI INDICI STATISTICI

CALCOLO DEGLI INDICI STATISTICI CALCOLO DEGLI INDICI STATISTICI Premessa Le formule d calcolo de prcpal dc statstc (parlamo sostazalmete d meda campoara e varaza campoara) dpedoo dal caso esame qud zamo col fare luce sulla possble casstca.

Dettagli

ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA

ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA S dce duzoe o metodo duttvo l metodo d dage scetfca caratterstco delle sceze spermetal: - s osservao feome che s presetao spotaeamete o che vegoo provocat co espermet,

Dettagli

Capitolo 4 Le Misure di Centralità

Capitolo 4 Le Misure di Centralità Captolo 4 Le Msure d Cetraltà Le msure d cetraltà Premessa Il passaggo da u eleco d modaltà alle dstrbuzo d frequeze co modaltà dstte (carattere qualtatvo o dscreto) e co class d modaltà (carattere cotuo

Dettagli

Sommario. Facoltà di Economia francesco mola. Distribuzioni (cont.) Distribuzioni di frequenza. Distribuzioni Distribuzioni di quantità

Sommario. Facoltà di Economia francesco mola. Distribuzioni (cont.) Distribuzioni di frequenza. Distribuzioni Distribuzioni di quantità Corso d Statstca Facoltà d Ecooma fracesco mola a.a. 2-2 2 Sommaro Dstrbuzo d frequeza Rappresetazo grafche Dagramm a barre Istogramm Fuzoe d rpartzoe emprca Lezoe 2 lez2_2-2 statstca-fracesco mola 2 Dstrbuzo

Dettagli

Rappresentazioni analitiche delle distribuzioni

Rappresentazioni analitiche delle distribuzioni Rappresetazo aaltche delle dstrbuzo Massmo Alfoso Russo Dpartmeto d Sceze Ecoomche, Matematche e Statstche Uverstà d Fogga STATISTICA I - 9 - Fogga Cocetto d rappreset esetazoe aaltca Problema: terpretare,

Dettagli

Sommario. Corso di Statistica Economia e Commercio. Distribuzioni (cont Distribuzioni di frequenza. Distribuzioni

Sommario. Corso di Statistica Economia e Commercio. Distribuzioni (cont Distribuzioni di frequenza. Distribuzioni Corso d Statstca Ecooma e Commerco Lezoe a.a. - Fracesco Mola z z z Sommaro Dstrbuzo d frequeza Rappresetazo grafche Dagramm a barre Istogramm Fuzoe d rpartzoe emprca a.a. - statstca-fracesco mola Dstrbuzo

Dettagli

Def. Si dice variabile aleatoria discreta X una variabile che può assumere valori X1, X

Def. Si dice variabile aleatoria discreta X una variabile che può assumere valori X1, X Prof.ssa Emauela Baudo Fabrza De Berard VARIABILI ALEATORIE DISCRETE E DISTRIBUZIONI DI PROBABILITA Def. S dce varable aleatora dscreta X ua varable che può assumere valor X, X,... X corrspodet ad evet

Dettagli

NOTA METODOLOGICA PER L ANALISI DELLE CAUSE DI MORTE

NOTA METODOLOGICA PER L ANALISI DELLE CAUSE DI MORTE OTA METODOOGICA PER AAISI DEE CAUSE DI MORTE SITESI METADATI Fote de dat archvo del Regstro d Mortaltà Regoale della Toscaa Area della rlevazoe Utà Satare ocal della Toscaa (suddvsoe 12 U.S.. e rspettve

Dettagli

Capitolo 17. Suggerimenti agli esercizi a cura di Elena Siletti. Esercizio 17.1: Suggerimento

Capitolo 17. Suggerimenti agli esercizi a cura di Elena Siletti. Esercizio 17.1: Suggerimento Captolo 17 Suggermet agl eercz a cura d Elea Slett Eerczo 17.1: Suggermeto S rcord che X 1, X 2, X 3 oo v.c. dpedet quado le etrazo oo co rpozoe. Uo tmatore T dce o dtorto e l uo valore atteo cocde co

Dettagli

Il modello di regressione lineare semplice (1) Studio della dipendenza riepilogo

Il modello di regressione lineare semplice (1) Studio della dipendenza riepilogo Studo della dpedeza replogo Abbamo vsto due msure d assocazoe tra caratter: ) msure d assocazoe basate sull dpedeza dstrbuzoe ( χ, V d Cramer) possoo essere applcate a coppe d caratter qualuque (ache etrambe

Dettagli

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Corso d Ifereza Statstca Eserctazo A.A. 009/0 ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Eserczo I cosumator d marmellata ua data popolazoe soo l 40%. Determare la probabltà che, per u campoe beroullao d =

Dettagli

corrispondenza della generica i-esima modalità. Indicando con #(.) la cardinalità di un insieme, per esse si ha, rispettivamente:

corrispondenza della generica i-esima modalità. Indicando con #(.) la cardinalità di un insieme, per esse si ha, rispettivamente: Corso d Statstca docete: Domeco Vstocco Le requeze cumulate S cosder ua varable qualtatva ordale X Per essa, oltre alle requeze assolute, relatve e ercetual, è ossble calcolare ache le requeze cumulate

Dettagli

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II FACOLTA DI INGEGNERIA Laurea Specalstca Igegera Cvle NO Guseppe T Aroca CORSO DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II Aals e prevsoe statstca delle varabl drologche Lezoe X: Scelta d u modello probablstco Aals e

Dettagli